Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaFurti spaccio e risse allarme criminalità

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Furti, spaccio e risse, allarme criminalità

Scritto da (admin), martedì 6 marzo 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 6 marzo 2007 00:00:00

La sera prima avevano rubato una Ford Fiesta a Salerno, poi una volta a Cava sono stati sorpresi mentre armeggiavano con una torcia elettrica al fianco di un'utilitaria. È stato così che gli agenti del Commissariato di Polizia, diretto dal vicequestore Pietro Caserta, domenica mattina sono riusciti a fermare tre rumeni, considerati veri e propri specialisti nella zona. I tre, rispettivamente di 30, 24 e 20 anni, sono stati arrestati in flagranza di reato per concorso in furto aggravato.

Nel fine settimana i poliziotti hanno anche denunciato un 30enne residente all'Annunziata, I.R., per detenzione al fine di spaccio di 20 grammi di hashish, già suddivisi in dosi pronte per essere smerciate. Poche ore prima gli agenti della volante erano intervenuti nella zona di Santa Lucia per sedare una rissa scaturita per futili motivi, legati al posto auto condominiale. I tre sono stati arrestati per rissa aggravata: si tratta di L.F. di 38 anni, S.D. di 21 e S.S. di 19 anni. I tre hanno usato corpi contundenti, tra cui un bastone ed una pistola giocattolo, priva di tappo rosso.

In prima linea anche i Carabinieri della Stazione locale, guidata dal comandante Paolo Mannino. I militari hanno denunciato il pregiudicato 21enne P.R. per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Il giovane è stato trovato in possesso di 3 grammi di hashish. È stato, poi, deferito in stato di libertà P.V., di 47 anni, per tentata estorsione, danneggiamento aggravato e violenza ad incaricato di pubblico servizio. L'uomo, in stato di ubriachezza, ha raggiunto il presidio sanitario di Pregiato ed ha aggredito a pugni un infermiere.

L'assessore Senatore: «Nessuna emergenza criminalità»
«Non c'è un'emergenza microcriminalità in città, anzi i fatti di sabato e domenica dimostrano il contrario: Cava è una città sicura». A chi gli chiede di commentare la raffica di arresti e denunce nel fine settimana, risponde con una frase ad effetto, a lievi tinte provocatorie, l'assessore comunale alla Sicurezza, Alfonso Senatore. Tre arresti, quattro denunce per aggressioni e risse, due denunce per spaccio di sostanze stupefacenti: Cava non è più la "piccola Svizzera"? «È vero il contrario. Fuori da facili strumentalizzazioni o analisi superficiali, i fatti di sabato e domenica dimostrano che Cava è una città sicura. La presenza delle Forze dell'Ordine sul territorio è aumentata e per tale motivo qualsiasi episodio illegale viene scoperto e represso sul nascere. Una prova è l'arresto dei tre rumeni che avevano messo a segno un furto d'auto a Salerno e che poi, arrivati a Cava, sono stati acciuffati».

Quindi, il tasso di criminalità non sarebbe aumentato, mentre sarebbe cresciuta l'azione di repressione e controllo? «Certamente ci sono maggiori controlli e più criminali consegnati alla giustizia. Di questo bisogna ringraziare le Forze dell'Ordine per il loro impegno, ma anche lo spirito di collaborazione dei cittadini». Eppure, i Vigili sono sul piede di guerra per la ventilata rimodulazione degli orari di servizio. «In questi ultimi mesi la città è cambiata, stiamo assistendo ad un risveglio, anche economico. C'è maggior movimento, c'è maggior afflusso di visitatori ed acquirenti. È evidente che bisogna assicurare un'elevata soglia di sicurezza. Per fare questo è necessario rimodulare gli orari di servizio e coprire alcune fasce orarie, come il sabato dalle 18 alle 24 ed il venerdì fino alle 23. Solo sabato scorso sono state elevate ben 100 contravvenzioni».

Per rimodulare gli orari occorre, però, mettere mano al portafoglio. «No, niente di più falso. Non si tratta di straordinari, né di progetti obiettivo che riguardano eventi eccezionali o servizi particolari, come quello annunciato per controllare i padroni dei cani che sporcano alle luci dell'alba. Bisogna ricordare che i Vigili sono in servizio 24 ore ed è una decisione dell'Amministrazione scegliere le fasce orarie di servizio».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Aggredì ispettore ambientale: condannato giovane cavese

di Livio Trapanese Condannato giovane pregiudicato cavese per aver aggredito, minacciato, profferite frasi con minacce di morte e cagionate lesioni ad un Ispettore Ambientale nel novembre 2017. Nell'autunno dello scorso anno, un Ispettore Ambientale, unitamente ad altro collega, nell'apprestarsi ad intraprendere...

Scassinava distributori automatici delle scuole: quattro anni a 40enne cavese

E' stato condannato a 4 anni di carcere Antonio Vincolo, il 40enne cavese noto come il "ladro seriale di merendine". L'uomo è passato agli onori della cronaca per aver scassinato i distributori automatici di merendine dell'Istituto superiore Filangieri in tre occasioni: 26 e 28 ottobre e 5 luglio 2017....

Omicidio Maiorano: celebrata l'udienza preliminare

di Patrizia Reso Ieri mattina, presso il Tribunale di Nocera Inferiore si è svolta l'udienza preliminare che vede imputato per omicidio Salvatore Siani. Il collegio difensore dell'imputato, avvocati Agostino De Caro e Pierluigi Spadafora, ha presentato richiesta di rito abbreviato "nell'interesse" dell'imputato....

Omicidio Maiorano: udienza rinviata al 23 luglio

È stata rinviata al 23 luglio la prima udienza del processo a carico di Salvatore Siani, il barbiere 48enne di Cava de' Tirreni che lo scorso 22 gennaio uccise, al culmine di un violento litigio, sua moglie, Nunzia Maiorano. Siani è accusato di omicidio volontario premeditato e le prove contro di lui...

Cava de' Tirreni, furgoni del pane in fiamme: si indaga

Non solo lo scontro frontale tra due moto (clicca qui), questa notte Cava de' Tirreni è stata turbata anche dall'incendio di due furgoncini de "La Boulangerie". L'episodio si è verificato in Corso Mazzini, in pieno centro. Per spegnerlo sono intervenute due squadre dei Vigili del fuoco che hanno anche...