Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaDalla festa alla tragedia addio Catello

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Dalla festa alla tragedia, addio Catello

Scritto da (admin), martedì 18 aprile 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 18 aprile 2006 00:00:00

Un crudele destino gli ha teso il tranello fatale sulla via del ritorno dalla nottata di festeggiamenti, consumata a Cava insieme a dirigenti, compagni di squadra e tifosi dopo la conquista della sospirata promozione in C1. A pochi chilometri da casa, nei pressi dello svincolo di Castellammare della Na-Sa, il suo New Beetle si è cappottato, schiacciandolo senza scampo. Catello Mari se n'è andato così proprio nel momento più bello.

Moltissimi tifosi metelliani tra quelle migliaia di persone, nel silenzio rotto solo dai singhiozzi del pianto di rabbia e di amarezza che ha accompagnato tutta la cerimonia funebre. Uno di loro, quando si è avvicinato alla mamma di Catello, si è sentito cadere il mondo addosso. Lei gli ha detto: «Catello vi ha regalato la C1». Un sacrificio, il suo, che ha pagato, beffardo segno del destino, con la propria morte. Catello non morirà mai. Ad imperitura memoria della storia calcistica della città. Al funerale l'intera dirigenza biancoblù, l'allenatore Campilongo, lo staff tecnico, i compagni di squadra. Nessuno se l'è sentita di rilasciare dichiarazioni. Le loro lacrime sono state eloquenti del dolore provato per quel ragazzo pieno di allegria, strappato alla vita da un tragico destino di morte.

Migliaia di stabiesi, tantissimi sportivi di Castellammare, hanno voluto testimoniare la loro vicinanza al dolore della famiglia Mari e del papà Giuseppe, ufficiale dell'Arma. Il portiere Iezzo, Ametrano, Gigi Imparato, Pasquale Matarese tra gli altri. Al loro fianco, a piangere per la morte di un amico, altre personalità del calcio nostrano. La Nocerina, ad esempio, con il suo dirigente Francesco D'Angelo, l'allenatore Roberto Chiancone ed il portiere Giovanni Schettino. Ma soprattutto c'erano, seduti sugli stessi scranni, tifosi aquilotti e stabiesi. Fianco a fianco, hanno testimoniato la voglia di onorare la memoria di Catello Mari, figlio della terra stabiese, ma eroe da due anni del miracolo Cavese.

Nella città dei portici il clima è sempre più surreale. Come la Pasqua, trascorsa con le lacrime agli occhi. Per la promozione conquistata finalmente dopo anni di fallimenti c'era voglia di iniziare una festa che potesse durare un mese intero. I segnali erano in tal senso. Interi rioni si erano rifatti il look, colorandosi di bianco e di blu con bandiere, striscioni, nastri da una parte all'altra dei palazzi. La festa per la promozione in C1, campionato abbandonato la bellezza di 20 anni addietro, anelata da tutti. Tifosi e non, sportivi e semplici cittadini. Invece, quella notizia shock all'improvviso. Un risveglio amaro, proprio mentre tutti si apprestavano, dopo l'assaggio del sabato sera, alla grande abbuffata di festa.

Increduli, i tifosi hanno accolto l'eco delle notizie che annunciavano la tragica fine del loro eroe. Perché Catello Mari i cuori dei cavesi li aveva conquistati con la sua passionale carica agonistica e per l'attaccamento alla maglia. Un attaccamento ogni domenica confermato in un abbraccio più che simbolico con la sua Curva. Dentro e fuori le mura del "Lamberti". Ultrà nella vita e non solo alla partita. Lo slogan caro ai supertifosi metelliani era diventato anche il suo personale slogan. Quell'incidente maledetto sulla Salerno-Napoli ha spezzato l'incantesimo che si era impossessato della città, stregata dalle gesta della squadra e dalle sue imprese. Ed ora nessuno ha più voglia di far festa. Nessuno se la sente di sventolare le proprie bandiere. Non è il momento di gioire. Ma di piangere per l'ultimo, funesto volo di un aquilotto.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Cava de' Tirreni, ancora un furto all'Istituto De Filippis

Ancora un furto (il quarto dall'inizio dell'anno scolastico) all'Istituto Magistrale Statale Federico De Filippis. La scorsa notte, infatti, dei ladri hanno fatto irruzione nell'edificio scolastico con il solito obbiettivo: scassinare i distributori automatici di merendine e sottrarre il denaro contenuto...

Cava: 28enne evade dai domiciliari, fermato a Salerno

Nel corso dei servizi di prevenzione e soccorso pubblico, ieri sera, gli uomini della Polizia di Salerno, in seguito alla segnalazione fatta da un cittadino che informava di una persona sospetta aggirarsi tra le vie del centro storico di Salerno, hanno operato il fermo di un uomo. L. M., di 28 anni,...

Cava, morte imprenditore Giliberti: condannati tre medici

Confermata la condanna in secondo grado per i medici coinvolti nell'inchiesta per la morte dell'imprenditore conciario Eugenio Nunziante Giliberti, deceduto, il 4 giugno 2009, a Cava de' Tirreni. L'accaduto risale al 2008, quando il 52enne si sottopose, dopo i dovuti accertamenti, all'operazione per...

Maiori, incidente stradale a Capo d’Orso: coinvolti scooter e moto

Incidente stradale a Maiori, nei pressi di Capo d'Orso, dove un centauro si è scontrato contro un auto. L'episodio, avvenuto intorno alle 13 di oggi, ha causato la caduta di altre due moto. A causare il tutto un centauro di Cava de' Tirreni che, in compagnia di alcuni amici, era arrivato in Costiera...

Yacht in avaria al largo di Amalfi, problemi per Berlusconi. malore a uomo scorta

Nessun problema a yacht Berlusconi in Costiera, malore per uomo scorta Avaria in mare per uno dei due motori dello yacht su cui era imbarcato Silvio Berlusconi, partito stamani da Amalfi, dopo i festeggiamenti di ieri a Ravello, per raggiungere il pontile di Lacco Ameno, a Ischia. Secondo quanto si è...