Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 minuti fa S. Elena imperatrice

Date rapide

Oggi: 18 agosto

Ieri: 17 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday

Tu sei qui: SezioniCronacaD'Amore resta ai domiciliari ecco perché

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

D'Amore resta ai domiciliari, ecco perché

Scritto da (admin), lunedì 24 aprile 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 24 aprile 2006 00:00:00

Socialmente pericoloso e rischio di reiterazione del reato. Sono le ragioni che hanno spinto i giudice del Tribunale della Libertà di Salerno a respingere la richiesta di rimessa in libertà per Antonio D'Amore, proprietario del noto ristorante "Le Vecchie Fornaci", arrestato dai Carabinieri insieme al figlio Ettore con l'accusa di detenzione illegale di armi clandestine, munizionamento e cessioni di armi. E' stata depositata la motivazione del provvedimento emesso alcuni giorni addietro, quando i togati del Riesame si riservarono di decidere dopo aver ascoltato gli avvocati Marco ed Alfonso Senatore, che chiedevano l'annullamento della misura restrittiva e, dunque, degli arresti domiciliari.

«Anche dopo aver letto la motivazione - hanno spiegato gli avvocati - restiamo molto scettici circa il dispositivo emesso dai giudici del Riesame. Nella motivazione, fra l'altro, non viene citata, e né tanto meno spiegato, perché sia stata rigettata la nostra richiesta di consentire al nostro assistito di uscire per lavorare in un terreno poco distante dalla sua abitazione. Stiamo vagliando la possibilità di presentare ricorso in Cassazione». Con il passare dei giorni non cambia la linea difensiva, che resta ancorata a due punti fondamentali. Il primo: le armi sequestrate, secondo gli avvocati, farebbero parte di una collezione e pertanto avrebbero valore storico, ma non sarebbero funzionanti. L'altro punto riguarderebbe la fedina penale del D'Amore, finora incensurato. Come si ricorderà, in sede di convalida il Gip del Tribunale di Salerno, dott. Le Rose, aveva concesso la rimessa in libertà con obbligo di firma per Ettore, il figlio 40enne del presidente dei ristoratori cavesi, e gli arresti domiciliari per il padre 68enne, Antonio.

La misura restrittiva nei confronti di Antonio era scattata a seguito del ritrovamento nella sua abitazione di un'arma clandestina: la pistola calibro 7.65 di fabbricazione belga, modificata per l'applicazione di un silenziatore artigianale. Nel corso del primo interrogatorio, davanti al pm, il ristoratore cavese aveva spiegato di aver trovato l'arma sabato notte tra i cespugli, nel parcheggio del suo ristorante: «Volevo aspettare lunedì mattina - avrebbe detto al pm - per recarmi in Commissariato e denunciare il ritrovamento».

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Cronaca

Cava: incendio devasta Contrapone, volontari in azione per evitare il peggio [FOTO]

Non accenna a placarsi l'emergenza incendi che sta colpendo, in questi giorni, Cava de' Tirreni. Da questa mattina, infatti, sono ripartire le operazioni di spegnimento per l'incendio che sta interessando la località Contrapone. Nonostante l'assenza di mezzi aerei sono numerosi i volontari che, in queste...

Cava de' Tirreni: ladri svaligiano appartamento e... il frigo

Non sono andati certamente per il sottile i ladri che si sono introdotti in un' abitazione della frazione Petrellosa, a Cava de' Tirreni. Oltre a denaro e gioielli, i ladri hanno preso di mira anche il frigo, facendo razzia di bevande e cibo. L'episodio si è svolto ieri mattina, intorno alle 11, quando...

Cava, incendio a Contrapone: si lavora dall'alba

Non accenna a placarsi l'emergenza incendi che sta colpendo, in questi giorni, Cava de' Tirreni. Questa mattina, infatti, sono ripartire le operazioni di spegnimento per l'incendio che sta interessando la località Contrapone. Numerosi i volontari in azione per arginare le fiamme. Presente questa mattina...

Incendio su colline di Croce e San Liberatore, fumo invade la A3: traffico in autostrada tra Vietri e Cava [FOTO]

Il vasto incendio sviluppatosi da stamani sulle colline di Croce e San Liberatore, tra Vietri sul Mare e Cava de' Tirreni sta causando, in queste ore, disagi alla viabilità sull'Autostrada A3 Napoli-Salerno, all'altezza dell'uscita di Vietri sul Mare. Una densa nuvola di fumo ha invaso l'arteria: si...

Ferragosto di fuoco, fiamme tra Vietri e Cava su Monte San Liberatore [FOTO]

Torna a bruciare la Costiera Amalfitana. Non si ferma la mano criminale dei piromani, nemmeno a Ferragosto. Dopo le devastazioni dei giorni scorsi, in queste ore le fiamme sono tornate a divorare la vegetazione delle nostre montagne. L'ultimo incendio, in ordine di tempo, stamani a Monte San Liberatore,...