Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Teodoro martire

Date rapide

Oggi: 20 settembre

Ieri: 19 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniCronacaCrac Cavamarket in 12 agli arresti domiciliari

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Crac Cavamarket, in 12 agli arresti domiciliari

Scritto da (admin), martedì 7 giugno 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 7 giugno 2011 00:00:00

I militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno e della Sezione di Polizia Giudiziaria - aliquota Guardia di Finanza - hanno dato esecuzione a 12 ordinanze applicative di misura cautelare agli arresti domiciliari, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Salerno, su richiesta avanzata dalla locale Procura della Repubblica, a carico di Della Monica Antonio, D’Andrea Raffaele, D’Andrea Salvatore, D’Andrea Marcello, D’Andrea Massimo, D’Andrea Giovanni, D’Andrea Roberto, D’Andrea Vincenzo, Capasso Raffaele, Senatore Marco, Caputo Rosario e Catone Castrese, per aver commesso nell’amministrazione delle società “GDS S.r.l.” e “Cavamarket S.p.A.” e nella gestione delle altre società del gruppo “Cavamarket/HDC”, in concorso tra loro, più fatti di bancarotta fraudolenta, aggravata dalla rilevante entità del danno patrimoniale.

Analogo provvedimento cautelare ha raggiunto, come sopra accennato, Caputo Rosario e Catone Castrese, rispettivamente,presidente del Consiglio di amministrazione ed amministratore delegato/consigliere della “2C S.p.A”, con sede in Pastorano (CE), ritenuti entrambi responsabili di aver ricoperto un ruolo di rilievo nella realizzazione del piano criminoso.

Punto fondamentale dell’indagine, che - tra l’altro - ha generato i provvedimenti custodiali de quibus, è la cessione in fitto, da parte della “GDS”, di 8 punti vendita di beni alimentari a favore della società “2C S.p.A.” (2 unità locali in Cava de’ Tirreni, una a Scafati, una a Vallo della Lucania, una a Nocera, una ad Ariano Irpino, una a Lione ed una ad Aversa), in data prossima al fallimento e nella piena consapevolezza dello stato di decozione. Gli accertamenti eseguiti hanno dimostrato che nessuna somma è stata mai corrisposta a fronte dei suddetti fitti di azienda.

Sempre in detto contesto la società “2C S.p.A.” assumeva alla sue dipendenze le figure amministrative ed operative della capogruppo “HDC S.p.A.”, acquisendone, in tal modo, il relativo know how ed acquistando tutte le merci residuali della “GDS S.r.l.” ad un prezzo ritenuto non congruo (poiché inferiore al loro valore di bilancio) e, comunque, mai versato dalla società acquirente.

Con medesimo atto ed in modo analogo anche la “Cavamarket S.p.A.” ha conferito, mediante dolose operazioni di cessione e locazione, la quasi totalità dei propri punti vendita, con marchio Despar (inizialmente 33), in favore della “2C S.p.A.”, senza corrispondere alcun canone. In occasione di siffatte operazioni si è realizzato, inoltre, il trasferimento dei contratti di locazione riguardanti gli immobili, di proprietà della “Trade Real Estate S.p.A.”, società rientrante nel gruppo “Cavamarket/HDC” (già adibiti a centri commerciali), di tutte le merci e le attrezzature ivi custodite, in assenza di effettivo corrispettivo.

Le complesse indagini condotte dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno e dalla Sezione di Polizia Giudiziaria - aliquota Guardia di Finanza - hanno consentito di rilevare una serie di operazioni dolose, attuate mediante plurime cessioni di quote di partecipazioni di società, fusioni e scissioni, effettuate prima e durante le procedure fallimentari, in modo da determinare il progressivo svuotamento del patrimonio aziendale, favorendo altre società del Gruppo “Cavamarket/HDC” o, comunque, a questo direttamente o indirettamente riconducibile (al quale si collega la stessa “2C S.p.A”), in modo da sfavorire deliberatamente il ceto creditorio.

Nella fattispecie, la bancarotta fraudolenta si è pertanto concretizzata:
- nella distrazione dei beni sociali, mediante una apparente trasformazione degli assetti aziendali, attuata mediante artificiose operazioni di cessioni di rami di azienda e spin-off, in modo da sottrarli agli effetti del fallimento e delle relative procedure concorsuali (HDC S.p.A, Trade Real Estate S.p.A., Building S.r.l. e Value S.r.l.);
- nella distrazione dell’intero magazzino presente nei punti vendita “GDS S.r.l.” e “Cavamarket S.p.A.”, oggetto di cessione e/o locazione a favore delle “2C S.p.A.”, per circa 3 milioni di euro;
- nella distrazione di crediti, pari a circa un milione di euro, acquistati da una società del gruppo “Cavamarket/HDC” (Building S.r.l.) da diversi soggetti economici che vantavano crediti nei confronti della “Cavamarket S.p.A.”, ad un prezzo inferiore al loro reale valore (10% e, tra l’altro, per la quasi totalità mai corrisposto), per poi utilizzarli in compensazione al debito sofferto dalla stessa Building nei confronti del fallimento di quest’ultima società.

Oltre ai predetti soggetti raggiunti dalle misure restrittive della libertà personale, risultano indagati altri 5 soggetti (Esposito Giuseppe, Fusco Francesco, Capasso Giovanfrancesco, Apicella Maria Immacolata e Stabile Lucio), che si sono prestati ad acquistare fittiziamente quote societarie, senza corrispondere alcuna somma di danaro, continuando a lasciare in tal modo ai dominus la gestione delle società solo apparentemente cedute, al solo fine di distrarne i relativi beni, in epoca successiva alle sentenze dichiarative di fallimento della “Cavamarket S.p.A.” e “GDS S.r.l.” e nella piena consapevolezza dello stato di insolvenza in cui versavano altre società del Gruppo.

Guardia di Finanza - Comando Provinciale Salerno

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Turris-Cavese: in arrivo 5 Daspo per i tifosi metelliani

Cinque denunce per alcuni tifosi della Cavese, responsabili di alcuni disordini durante la partita di calcio contro la Turris, disputata presso lo stadio "A. Liguori" di Torre del Greco il 10 settembre scorso. I cinque indagati, tra cui un minorenne, sono «responsabili di aver creato e cercato disordini...

Salerno: scoperta dai Carabinieri casa a luci rosse sul Lungomare

Blitz dei Carabinieri della stazione di Mercatello che hanno scoperto una casa a luci rosse al quarto piano di un appartamento sul Lungomare di Salerno. All’interno gli uomini dell’Arma hanno trovato tre avvenenti donne straniere che si prostituivano da oltre un anno. Lunga la lista dei clienti al vaglio...

Cava de' Tirreni, aggrediscono tre bambini. Due donne si danno alla fuga

Ha destato giusto scalpore e altrettanta indignazione la notizia della recente aggressione di tre bambini, all'interno del parco Falcone e Borsellino, per mano di due donne. A rivelarlo "Le Cronache", con un articolo in edicola ieri. I tre bambini stavano giocando indisturbati prima dell'arrivo delle...

Ottavio Bianchi cittadino onorario di Vietri, insorgono i tifosi della Salernitana

È stato l'allenatore più vincente della storia del Calcio Napoli. Uno scudetto, una Coppa Italia e una Coppa Uefa nell'epoca maradoniana. Ottavio Bianchi ha dato tanto alla maglia azzurra. Prima da calciatore, poi da tecnico e infine da dirigente. Sabato 16 settembre riceverà la cittadinanza onoraria...

Incidente tra auto e scooter a Salerno, a bordo c'è il presidente De Luca

L'auto di servizio su cui viaggiava il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha investito una ragazza in motorino nella zona del Carmine, poco dopo le 15 di questo pomeriggio. Lo riporta "Il Mattino". La dinamica dell'incidente è ancora da chiarire, ma quel che è certo è che l'auto del governatore,...