Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 20 minuti fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaCrac Alvi nuovi arresti domiciliari per Antonio Della Monica

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua. Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera Amalfitana La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Crac Alvi, nuovi arresti domiciliari per Antonio Della Monica

Scritto da (admin), venerdì 11 marzo 2011 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 11 marzo 2011 00:00:00

Ieri, giovedì 10 marzo, i militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno hanno dato esecuzione a quattro ordinanze applicative di misura cautelare agli arresti domiciliari, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Salerno su richiesta avanzata da questa Procura, a carico di Villani Angelo, Villani Antonia e Pagano Bartolomeo per aver commesso, nell’amministrazione della “Ag Company S.r.l.”, entità giuridica riconducibile all’Alvi S.p.a., più fatti di bancarotta fraudolenta, aggravata dalla rilevante entità del danno patrimoniale.

Il quarto provvedimento di natura restrittiva è stato eseguito, in pari data, nei confronti di Della Monica Antonio, ritenuto responsabile di aver fornito, in qualità di Presidente del consiglio di amministrazione della Cavamarket S.p.a., un contributo causativo alle operazioni di definitivo svuotamento e dissipazione del patrimonio della “Ag Company S.r.l.”, nella piena consapevolezza della situazione di insolvenza nella quale si era venuta a trovare l’Alvi S.p.a., assecondandone le strategie organizzative e di “salvaguardia” dal tracollo finanziario.

Fulcro dell’indagine che, tra l’altro, ha generato i provvedimenti custodiali de quibus, la cessione dei 24 supermercati presenti nell’area napoletana, soltanto formalmente “sganciati” dal patrimonio dell’Alvi S.p.a., ceduti alla Ag Company e da quest’ultima società successivamente chiusi o rivenduti alla Alpa S.r.l. (11 punti vendita: Palma Campania - Monte di Procida, via Panoramica e via Cappella - Ischia - Napoli, via Giustiniano e via Sant’Alfonso dei Liguori - Torre del Greco - Pozzuoli - Castellammare di Stabia - Ercolano - Gragnano).

Nel dettaglio, la bancarotta fraudolenta, per circa 10 milioni di euro, si è, pertanto, concretizzata nella dissimulazione dei beni sociali, mediante una formale alterazione degli assetti aziendali, attuata con operazioni di cessione e locazione, a condizioni antieconomiche, a favore di un soggetto giuridico, la AL.PA S.r.l., di 11 punti vendita riconducibili alla fallita, nella distrazione di merci (per oltre 4 milioni di euro), di immobilizzazioni materiali (attrezzature ed impianti per circa 700 mila euro), di somme derivanti dagli incassi realizzati per contanti, nel lasso temporale immediatamente precedente la declaratoria di fallimento della capogruppo, per un importo complessivo di 3.250.000,00 di euro (mediante il prelevamento direttamente dalle casse dei singoli supermercati), nell’effettuazione di pagamenti preferenziali, tra l’altro eseguiti, in un periodo nel quale la Ag Company non gestiva più alcun punto vendita, contribuendo, in tal modo, a destabilizzare il già “precario” patrimonio aziendale per ulteriori 700 mila euro.

Con precipuo riguardo alla condotta dissimulativa, come già accertato per altre società “satelliti” dell’Alvi S.p.a. (Sannio Discount S.r.l., Supermercati Calabresi S.r.l, Casertana Discount S.r.l.), determinante è stato giudicato l’apporto concorsuale fornito da Della Monica Antonio che, attraverso la “Cavamarket S.p.a.”, ha garantito in modo costante e sicuro alla “AL.PA. S.r.l.” la fornitura dei prodotti di cosiddetta “prima fascia”, necessari per mantenere ancora in vita i suddetti punti vendita, in modo da sottrarli al fallimento e salvaguardarne il valore avviamentale, e la consulenza gestionale (utilizzo del software, modelli di gestione e controllo), assolutamente necessaria per perseguire l’affiliazione commerciale con tale società che, concretizzatosi appieno, avrebbe consentito alla Cavamarket S.p.a., di rilevare l’AL.PA S.r.l. e, quindi, i diversi punti vendita riconducibili all’Alvi S.p.a. a condizioni economiche particolarmente vantaggiose.

Le misure cautelari di tipo personale hanno, quindi, interessato:
- l’amministratore di fatto e dominus dell’intero Gruppo Alvi, Villani Angelo;
- il legale rappresentante dell’“Alvi S.p.a.”, Villani Antonia;
- il legale rappresentante dell’”AL.PA. S.r.l.”, società che ha consentito la dissimulazione degli assetti aziendali, Pagano Bartolomeo;
- il Presidente del C.d.a. di Cavamarket S.p.a., società che ha “foraggiato” la AL.PA. S.r.l., dotandola delle capacità finanziarie ed organizzative necessarie a rilevare i punti vendita della Ag Company S.r.l., Della Monica Antonio, ai quali è stato, altresì, notificato avviso di conclusione delle indagini ex art. 415-bis c.p.p.

Il Procuratore della Repubblica Dott. Franco Roberti

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Podista di Salerno stroncato da infarto a Vietri: aveva 68 anni

Un podista 68 enne di Salerno è stato stroncato da un infarto ieri mattina dopo aver raggiunto Vietri sul Mare per una passeggiata salutare. Giannino Tuberosa, dopo aver preso un caffè in un bar lungo la strada stava rientrando verso casa quando è stato colto probabilmente da un infarto che non gli ha...

Molesta donna in metro: arrestato prete 73enne

Ha molestato una donna in metro, ma lei lo ha inseguito e lo ha fatto arrestare dalla polizia. E' accaduto stamattina a Roma alla stazione Termini. L'uomo, un 73enne inglese, è stato bloccato da una pattuglia del commissariato Villa Glori e ha anche opposto resistenza. E' stato arrestato con le accuse...

Selfie finisce in tragedia: 15enne precipita dal tetto e muore

Una bravata finita in tragedia: ieri sera intorno alle 22:30 un ragazzo di 15 anni, A.B., è salito con tre amici sul tetto del centro commerciale Sarca di Sesto San Giovanni, nel Milanese, per scattarsi un selfie, ma all'improvviso è precipitato da un'altezza di 25 metri, finendo all'interno di una condotta...

Tragedia a Cava de' Tirreni: anziano trovato morto in località Badia

Tragedia questo pomeriggio a Cava de' Tirreni dove un anziano è stato trovato morto in località Badia. R.R., queste le sue iniziali, non era ritornato per pranzo. La sua assenza aveva preoccupato i familiari che subito si erano messi sulle sue tracce, trovandolo poi privo di vita nel vallone Bonea, nei...

Camorra a Cava de' Tirreni, indagato anche l'ex Cavese Eziolino Capuano

C'è anche Eziolino Capuano tra gli indagati dell'inchiesta Dda di Salerno che ieri mattina ha smantellato tre gruppi criminali proprio a Cava de' Tirreni (clicca qui per approfondire). L'ex allenatore della Cavese, al momento disoccupato, è indagato dalla Dda con l’accusa di aver reso dichiarazioni false...