Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniCronacaControlli straordinari nel salernitano in occasione della movida

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Controlli straordinari nel salernitano in occasione della movida

tre arresti, due denunce e numerose sanzioni

Scritto da (admin), lunedì 22 agosto 2016 14:15:23

Ultimo aggiornamento lunedì 22 agosto 2016 14:17:00

Continuano a produrre positivi risultati preventivi e repressivi gli intensificati servizi di controllo del territorio, disposti dal Questore della Provincia, in particolare nei weekend estivi, tesi a contrastare i fenomeni di delinquenza comune (tra cui, in particolare, reati predatori, furti, parcheggiatori abusivi, prostituzione) nella Città di Salerno.

Tali servizi, che sono iniziati in occasione dell'ultimo weekend del mese di luglio, sono stati espletati anche durante il fine settimana appena trascorso, attraverso l'impiego di numerose pattuglie della Polizia di Stato appartenenti all'Ufficio Prevenzione Generale (Sezione Volanti), alla Squadra Mobile e alla Polizia Stradale, nonché della Polizia Municipale.

In particolare, questa notte, intorno alle ore 02.00, due uomini sono stati bloccati dai poliziotti mentre stavano commettendo un furto all'interno di una proprietà privata ubicata in Via dei Greci a Salerno.

L'immediato ed efficace intervento degli agenti è stato possibile grazie alla segnalazione fatta al "113" da un cittadino residente che aveva notato strani movimenti e udito rumori provenire da un'area privata.

I malfattori sono stati bloccati mentre con delle cesoie di grosse dimensioni ed altri attrezzi da scasso stavano forzando delle porte, dopo essersi appena impossessati di alcuni mezzi agricoli e attrezzi da lavoro.

Alla vista delle divise, i due hanno tentato la fuga nella vegetazione fino a raggiungere le pertinenze dell'attiguo centro commerciale in costruzione, dove sono stati bloccati e identificati per S. F., di anni 41 e C. V., 55enne, entrambi salernitani e pregiudicati per reati contro il patrimonio; in particolare S. F. ha già a suo carico la misura cautelare dell'obbligo della presentazione alla Polizia Giudiziaria.

I poliziotti, pertanto, li hanno arrestati in flagranza di tentato furto, arresto confermato dal Pubblico Ministero di turno, e posti a disposizione dell'Autorità Giudiziaria per essere sottoposti in data odierna a rito direttissimo.

Nel corso del weekend, numerosi sono stati gli interventi della Polizia di Stato con esito positivo.

Un pregiudicato, G. L., salernitano di anni 33, è stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari. L'uomo è stato riconosciuto e bloccato da personale della Polizia di Stato mentre passeggiava per strada nelle ore serali in violazione degli obblighi conseguenti alla misura restrittiva.

Nell'ambito dei controlli agli avventori di esercizi pubblici di intrattenimento e somministrazione di alimenti e bevande, nelle prime ore di ieri, gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti presso un bar in zona Irno-Torrione, a seguito della segnalazione di aggressione ai danni di un avventore da parte di un giovane.

Due equipaggi dei "Nibbio" della Sezione Volanti, giunti immediatamente sul posto a bordo delle motociclette hanno individuato l'aggressore, il quale ha minacciato gli agenti ed è stato immediatamente bloccato ed identificato per F.S., di anni 31.

I poliziotti hanno accertato che quest'ultimo, in stato di alterazione psichica, aveva fatto ingresso nel bar chiedendo chi fosse l'autore del furto della sua auto, che in realtà non era mai stata asportata.

Non avendo avuto risposta alcuna, il giovane aveva quindi colpito al volto uno dei clienti causandogli delle lievi lesioni.

Per tali motivi è stato deferito all'Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, per lesioni e per minacce.

Nel pomeriggio di ieri, i componenti l'equipaggio di una volante sono intervenuti su una spiaggia del lungomare cittadino, allertati dalle grida di una coppia ed hanno provveduto a sedare la lite dei due giovani, riportando alla calma in particolare l'ex compagno di lei, salernitano 32enne, che continuava ad offendere la sua ex anche alla loro presenza.

Dagli accertamenti l'uomo è risultato inottemperante alla misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex compagna: gli agenti hanno proceduto nei suoi confronti, accompagnandolo in Questura e deferendolo all'Autorità Giudiziaria, in vista di ulteriori provvedimenti.

Cinque parcheggiatori abusivi, inoltre, sono stati sanzionati con verbale dai poliziotti, rispettivamente in Via S. Petrini, Piazza della Concordia, Piazza Vittorio Veneto, Via Roma e Via Porto.

Diverse giovani donne intente a prostituirsi sulla litoranea in zona stadio Arechi, infine, sono state allontanate e, in alcuni casi, munite del foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno a Salerno per tre anni.

L'intensificazione delle misure di vigilanza, ha interessato altresì la sicurezza stradale al fine di contrastare comportamenti di guida pericolosa. In tale ambito, sono state accertate e sanzionate numerose violazioni al codice della strada e in un caso si è proceduto al ritiro della patente di guida in quanto scaduta ed al sequestro del veicolo per mancata revisione.

La pianificazione dei servizi di controllo del territorio va ad implementare il reticolo preventivo e repressivo ordinario, segnatamente nelle aree urbane maggiormente frequentate da giovani e turisti, nell'ottica di contrastare tutte le forme di criminalità diffusa e di microcriminalità, per dare una risposta immediata e concreta alla richiesta di sicurezza proveniente da parte dell'intera collettività.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

A Pagani sequestrati 500 chili di carne non tracciata: il blitz della forestale di Cava de' Tirreni

Circa 500 chili di carne sono stati posti sotto sequestro sanitario dai carabinieri della stazione carabinieri forestale di Cava de' Tirreni, in collaborazione con personale dell'Asl di Salerno. Il sequestro dei militari è avvenuto in un sito adibito nel comune di Pagani adibito alla lavorazione di carni...

Asilo degli orrori in Campania: bimbi nigeriani picchiati, denudati e chiusi in stanza buie

Choc a Castel Volturno (Caserta), dove gli agenti della polizia di Stato della Questura di Caserta, su delega della Procura di Santa Maria Capua Vetere hanno scoperto l'esistenza dell'asilo abusivo allestito dai coniugi in un appartamento a Castel Volturno. A riportare la notizia è "La Repubblica". All'interno...

Castel San Giorgio: oggi i funerali di Manuel, il 17enne deceduto nell'incidente tra Cava e Nocera

Castel San Giorgio si preparare a dare l'ultimo saluto a Manuel Kolaveri, il 17enne deceduto (insieme al 31enne Vincenzo Simeone) nel tragico incidente di domenica, 6 giugno, tra Cava de' Tirreni e Nocera Inferiore, lungo la Statale 18. Il sindaco ha infatti firmato l'ordinanza n. 434/2021 con cui ha...

Lite tra famiglie a Nocera Inferiore: arrestati due uomini, sequestrate bombe carta e munizioni

Lite tra due famiglie nel pomeriggio di ieri a Nocera Inferiore. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia di stato, che hanno tratto in arresto due uomini per detenzione di materiale esplosivo, altamente pericoloso. Stando a quanto appreso, una delle parti coinvolte nella lite, G.F., nocerino...

Covid, in Inghilterra nuovi morti per variante indiana: 12 erano stati vaccinati

Salgono a 42 le persone decedute in Inghilterra a causa della variante Delta del Covid-19 (cioè quella indiana). Come scrive ANSA, 12 di queste persone decedute avevano ricevuto doppia dose di vaccino da almeno 14 giorni. Quanto agli altri, 23 non erano vaccinati e sette avevano ricevuto la prima dose...