Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 ore fa S. Viviana vergine

Date rapide

Oggi: 17 dicembre

Ieri: 16 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaColtivava marijuana a Cava de' Tirreni arrestato 58enne

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Coltivava marijuana a Cava de' Tirreni, arrestato 58enne

Scritto da (Redazione), giovedì 8 giugno 2017 13:34:04

Ultimo aggiornamento giovedì 8 giugno 2017 15:01:06

Nella giornata di ieri personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de' Tirreni, ha tratto in arresto G. S., cavese di 58 anni, ritenuto responsabile di coltivazione illegale di sostanza stupefacente.

A seguito di una specifica attività investigativa, i poliziotti sono intervenuti all'interno della proprietà di G. S., a Cava de' Tirreni, notando delle piante in vegetazione, poste in crescita all'interno di vasi lungo un vialetto adiacente all'abitazione.

L'odore e la forma del fogliame facevano ritenere agli agenti che poteva trattarsi di piante di cannabis indica.

Gli ulteriori accertamenti, svolti con l'impiego di personale della Polizia Scientifica, permettevano di accertare che le piante erano effettivamente di cannabis indica ed erano coltivate al fine di produrre marijuana.

La conseguente perquisizione all'interno del podere, consentiva agli agenti della Polizia di Stato di trovare e sequestrare numerose altre piante in coltivazione, alte fino a 125 centimetri, poste in crescita in vasi e nascoste su di un terrazzamento retrostante ad una baracca.

L'uomo è stato pertanto tratto in arresto per il reato di coltivazione illegale di sostanza stupefacente ed è stato poi accompagnato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione del Pubblico Ministero di turno presso il Tribunale di Nocera Inferiore, in attesa del rito direttissimo.

L'arresto conferma i positivi risultati dell'intensificazione dell'attività di controllo del territorio, attuata con personale della Sezione Volanti e della Sezione Anticrimine del Commissariato di Cava che, negli ultimi giorni, attraverso articolate attività di indagine, ha consentito di effettuare numerosi arresti e denunce a piede libero per reati di varia natura, tra cui truffe agli anziani, rapine, furti presso attività commerciali, atti persecutori (stalking), nonché esecuzioni di ordinanze di custodia cautelare in carcere.

I servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato a Cava de' Tirreni, come confermato dal Questore Pasquale Errico al Sindaco di Cava de' Tirreni Vincenzo Servalli, nel corso dell'incontro di questa mattina in Questura, saranno ulteriormente rafforzati nell'immediato futuro, nel solco dei positivi risultati ottenuti nel recente passato: arresto di P.M., 36enne, residente a Vietri sul mare, pluripregiudicato, per aver commesso una rapina, armato di coltello, ai danni di una donna di Cava de' Tirreni, al fine di sottrarle una somma di danaro; arresto in fragranza di S.G., di anni 33, pluripregiudicato di Cava de' Tirreni, sorpreso a commettere un furto presso un noto ristorante di questo centro cittadino; deferimento all'A.G. di quattro giovani di Cava de' Tirreni che pochi giorni prima, avevano portato a segno due rapine ai danni di due donne alle quali, mentre passeggiavano nel centro cittadino, venivano sottratte violentemente le rispettive borse; denuncia all'Autorità Giudiziaria di T.V., di anni 47, pluripregiudicato, proveniente da Napoli, autore di una truffa ai danni di un anziana signora che veniva raggirata dallo scaltro malvivente, il quale, fingendo, al telefono, di essere suo nipote, riusciva a farsi consegnare, tramite un falso corriere, una cospicua somma di danaro; denuncia di un altro truffatore pluripregiudicato M.A., di anni 30, anche lui proveniente da Napoli, il quale metteva a segno la truffa cosiddetta "dello specchietto retrovisore", consistente nel fingere un falso incidente, raggirando il malcapitato e convincendolo a pagare subito il danno subito; denuncia all'Autorità Giudiziaria di C.C. di anni 55, residente a Castellammare di Stabia (NA), pluripregiudicato per reati specifici, il quale aveva commesso il reato di furto aggravato con destrezza in un'attività commerciale del centro di Cava de' Tirreni e per il quale è stato richiesto all'A.G. un provvedimento restrittivo; denuncia all'Autorità Giudiziaria di tre soggetti responsabili di atti persecutori (stalking), nei confronti delle rispettive ex conviventi, vittime di violenze verbali e fisiche, nonché di danneggiamenti delle loro autovetture e di frequenti pedinamenti e appostamenti sui luoghi di lavoro e presso le loro abitazioni e posti solitamente frequentati.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Bombe carta a Cava: interviene il sindaco Servalli

Due bombe carta sono state fatte esplodere nell'arco di ventiquattrore a Cava de' Tirreni. La scorsa notte, verso l'una, un ordigno artigianale ha provocato danni nell'androne di uno stabile di via Veneto Nella notte tra mercoledì e giovedì, invece, una bomba carta è esplosa poco dopo le tre in un negozio...

Vento forte a Cava: cade un albero nella frazione di Santa Lucia

Il forte vento che sta sferzando Cava de' Tirreni in queste ore ha provocato i primi danni. Questa notte, infatti, un albero si è abbattuto nella frazione di Santa Lucia, nei pressi del passaggio a livello situato su via Giuseppe Vitale. Stando alle prime informazioni, l'albero non avrebbe causato danni...

Altra bomba carta a Cava: si cercano due uomini

A poco meno di 24 ore dall'attentato al negozio di arredamento in via Vitale, un'altra presunta bomba carta è stata fatta esplodere in via Veneto intorno alle 00:15 di questa notte. Fortunatamente non ci sono stati feriti e l'unico danno è stato il portone di un palazzo della zona. I Carabineri del Reparto...

29enne di Cava de' Tirreni a processo per stalking: minacce e aggressioni all'ex fidanzata

Minacce di morte e violenze: è l'inferno che una ragazza ha subito nel corso dell'ultimo anno da parte dell'ex fidanzato, un 29enne di Cava de' Tirreni ora individuato dalla polizia e sottoposto agli arresti domiciliari con l'accusa del reato di stalking. Secondo quanto accertato, con condotte reiterate...

Cava, bomba carta esplode in un negozio di arredamento: si indaga

Momenti di panico in via Vitale a Cava de' Tirreni, dove nel cuore della notte è esplosa una bomba carta all'interno di un negozio di arredamento. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri di Nocera Inferiore, attualmente per fare luce sul caso. Secondo le prime ricostruzioni potrebbe...