Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 52 minuti fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaColtivava canapa nel giardino in manette 54enne cavese

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Coltivava canapa nel giardino, in manette 54enne cavese

Scritto da (admin), martedì 14 luglio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 14 luglio 2009 00:00:00

I Carabinieri della Stazione di Cava de’Tirreni hanno stroncato sul nascere un'attività di produzione e coltivazione di canapa indiana (la pianta dalla quale si ricavano la marijuana e l'hashish), preparata ed organizzata con cura dal 54enne cavese Alfonso Trezza nel giardino di casa sua, in località S. Anna.

L’uomo è stato sorpreso in flagranza di reato, e dunque tratto in arresto, mentre si accingeva a svolgere la sua attività quotidiana di “giardinaggio”. Trezza, infatti, si stava recando nel campo adiacente la sua abitazione, munito degli attrezzi necessari per la coltura.

Il blitz nella casa dell’uomo è scattato in seguito a vari servizi di appostamento eseguiti dai militari diretti dal comandante Paolo Mannino, che circa un mese fa avevano già scoperto l’esistenza di due piantagioni di canapa indiana sulle colline della vallata metelliana, precisamente in zona Bagnara. Da allora si sono appostati senza sosta, notte e giorno, attorno ai due campi, tra l’altro di proprietà demaniale, dove venivano coltivate queste piante di natura stupefacente. E domenica sera, alle ore 19, sono entrati in azione.

Alfonso Trezza aveva avviato un'intensa coltivazione di canapa. Aveva creato un perfetto “orto”, dove con impegno curava le sue piante, senza trascurare nessuna fase della crescita. I Carabinieri hanno sequestrato 250 piante, alte da 1 metro e mezzo a 3 metri, già mature e con foglie pronte per essere colte, essiccate e vendute.

Con molta probabilità, infatti, la marijuana stava per essere colta e confezionata in dosi per poi essere distribuita sul mercato locale della droga. Secondo i militari, la produzione avrebbe fruttato tra i 10mila ed i 15mila euro.

Con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio, l’uomo, già noto alle Forze dell’Ordine per lo stesso tipo di reato, commesso nel 1994 insieme alla moglie, è stato arrestato e trattenuto nella Camera di Sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Le indagini proseguono ora per accertare eventuali complici e se Trezza lavorava per conto di qualche organizzazione criminale. Saranno effettuati controlli su tutto il territorio dell’Agro nocerino-sarnese.

Continua, dunque, l'attività di prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti condotta dai Carabinieri di Cava, i quali, per la perseveranza e caparbietà mostrata in quest’operazione, si sono meritati i complimenti di Massimo Cagnazzo, comandante della Compagnia di Nocera Inferiore.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Incidente in autostrada, muore 32enne di Cava de’Tirreni

Un drammatico incidente stradale si è verificato questa notte sull'Autostrada del Sole lungo la corsia sud dell'A1 in territorio di Roccasecca nel Frusinate. Per cause ancora da accertare, un 32enne di Cava de' Tirreni ha perso il controllo del furgone e si è schiantato contro un tir. L'impatto è stato...

Sal De Riso, battaglia legale contro il fratello a tutela del marchio registrato

Se il noto pizzaiolo napoletano Gino Sorbillo ha vinto la sfida del marchio "Sorbillo" dalla sezione imprese del Tribunale di Napoli, che gli ha dato ragione riconoscendogli il diritto a utilizzare il marchio Sorbillo - al di là del fatto che sia il cognome in comune con un parente -, Salvatore De Riso,...

Aggredì ispettore ambientale: condannato giovane cavese

di Livio Trapanese Condannato giovane pregiudicato cavese per aver aggredito, minacciato, profferite frasi con minacce di morte e cagionate lesioni ad un Ispettore Ambientale nel novembre 2017. Nell'autunno dello scorso anno, un Ispettore Ambientale, unitamente ad altro collega, nell'apprestarsi ad intraprendere...

Scassinava distributori automatici delle scuole: quattro anni a 40enne cavese

E' stato condannato a 4 anni di carcere Antonio Vincolo, il 40enne cavese noto come il "ladro seriale di merendine". L'uomo è passato agli onori della cronaca per aver scassinato i distributori automatici di merendine dell'Istituto superiore Filangieri in tre occasioni: 26 e 28 ottobre e 5 luglio 2017....

Omicidio Maiorano: celebrata l'udienza preliminare

di Patrizia Reso Ieri mattina, presso il Tribunale di Nocera Inferiore si è svolta l'udienza preliminare che vede imputato per omicidio Salvatore Siani. Il collegio difensore dell'imputato, avvocati Agostino De Caro e Pierluigi Spadafora, ha presentato richiesta di rito abbreviato "nell'interesse" dell'imputato....