Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 21 minuti fa S. Lamberto martire

Date rapide

Oggi: 16 aprile

Ieri: 15 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniCronacaCittadini continuano ad assembrarsi, si rischia il contagio di tutta Cava de’ Tirreni

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Coronavirus, Cava de' Tirreni

Cittadini continuano ad assembrarsi, si rischia il contagio di tutta Cava de’ Tirreni

Nonostante l’emergenza Coronavirus sono tanti i cittadini che continuano a circolare liberamente per Cava de' Tirreni

Scritto da (redazioneip), mercoledì 18 marzo 2020 13:33:55

Ultimo aggiornamento mercoledì 18 marzo 2020 13:45:55

Nonostante l'emergenza Coronavirus e gli inviti di Governo e Regione a stare in casa, per limitare il contagio, sono tanti i cittadini che continuano a circolare liberamente per Cava de' Tirreni. Il sindaco Vincenzo Servalli ha alzato molto spesso la voce contro questi trasgressori, ma purtroppo nulla è servito. E adesso anche la città metelliana si trova a fronteggiare l'emergenza Covid-19 visto che, nei giorni scorsi, sono risultati tre cittadini positivi al tampone.

Le norme divulgate rispetto alle misure di contenimento per l'emergenza da coronavirus, che comprendono il rimanere a casa evitando assembramenti, mantenere le distanze di minimo un metro e indossare protezioni come guanti e mascherine sembrano essere sottovalutate, in città come altrove: in questi giorni infatti sembrano essere pervenute alcune segnalazioni di cittadini che continuano a non osservare le norme.

In primis a non essere rispettato è il divieto di assembramento: alcuni cittadini, ad esempio, si radunano in massa per procurarsi le mascherine (vedi foto), oppure ai supermercati. Poi c'è chi trasgredisce alle norme sugli spostamenti (è di poche ore fa la notizia che un cittadino è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria perché si trovava in strada senza alcuna giustificazione, CLICCA QUI PER APPROFONDIRE). Altre persone, invece, continuano ad ignorare le misure di sicurezza ed organizzano escursioni in montagna o attività di training. Il tutto nonostante a Cava de' Tirreni siano registrati tre casi di Coronavirus.

Per questo l'assessore Nunzio Senatore, attraverso i social, ha voluto lanciare un appello ai cittadini: «Sento di persone che pesano 120 kg e che proprio in questo periodo vogliono iniziare a correre, nuclei familiari che portano a ‘pisciare' i cani a turno da mattina a sera, anziani che passano la giornata sul corso sempre con lo stesso pacco di supposte in mano per giustificare le loro improvvide uscite. Ma vogliamo capire tutti, ma proprio tutti, che siamo in pericolo?!?! Diamo dimostrazione di un minimo di saggezza, non rimpiangiamo questi consigli e soprattutto questi momenti. Serriamoci in casa».

Sarà determinante, soprattutto, riuscite a limitare il ritmo di crescita del contagio per evitare che il numero dei casi gravi. Già stamattina, attraverso un post sui social, il sindaco Servalli ha dichiarato che i medici cavesi stanno operando in condizioni disperate (CLICCA QUI PER APPROFONDIRE).

La raccomandazione del primo cittadino quindi in primis è sempre una: rimanere a casa ed evitare assembramenti per contenere il contagio. Altrimenti la situazione nella città metelliana rischierà di danneggiare.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Truffe online, autori scoperti e denunciati dai Carabinieri di Vietri sul Mare

Il Covid non ha fermato le truffe online. Anzi, proprio con l'avvento della pandemia, i truffatori sono persino aumentati ed escogitano ogni trucco possibile per carpire dati personali e credenziali di pagamento. In tale contesto si sono dimostrati attivissimi i Carabinieri della Stazione di Vietri sul...

Cava de' Tirreni, volontari CRI aggrediti e insultati. Lo sfogo sui social: «Capiamo l'esasperazione, ma c'è un limite a tutto»

La Croce Rossa di Cava de' Tirreni è sempre stata in prima linea per fronteggiare l'emergenza sanitaria rappresentata dal Covid, aiutando quotidianamente i cittadini cavesi. In questi mesi, anche noi de "Il Portico" abbiamo raccontato, in più di una occasione, le azioni e i gesti di solidarietà della...

Cava de' Tirreni, sospiro di sollievo per Francesco Sorrentino: il 58enne è stato ritrovato

Francesco Sorrentino è stato ritrovato. Lo annuncia la famiglia dell'uomo di Cava de' Tirreni attraverso alcuni messaggi affidati ai social. Sorrentino, 58 anni, era scomparso ieri dalla sua abitazione in zona Passiano. La famiglia aveva dato l'allarme anche attraverso i social, condividendo una foto...

Covid, 13 nuovi positivi a Cava de' Tirreni: il bollettino del Salernitano

Dopo i soli 5 positivi di ieri, oggi Cava de' Tirreni registra 13 nuovi casi da Covid-19. Stando all'ultimo aggiornamento del sindaco Vincenzo Servalli, i casi totali nella città metelliana si attestano a 450 circa (clicca qui per approfondire). Oggi la città più colpita dal Covid nel salernitano è Mercato...

Cava de' Tirreni, ore di apprensione per la scomparsa di Francesco Sorrentino: l'appello sui social

Ore di apprensione a Cava de' Tirreni per la scomparsa di Francesco Sorrentino. Residente nei pressi di Passiano, l'uomo, di corporatura esile, alto 1.65 circa, classe 1963, è scomparso da alcune ore. A lanciare l'allarme è stata la nipote sui social: «Per favore amici di fb... aiutateci a trovare mio...