Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Feliciano vescovo

Date rapide

Oggi: 24 gennaio

Ieri: 23 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaCavamarket nuovi guai per Della Monica

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Cavamarket, nuovi guai per Della Monica

Scritto da La Redazione (admin), venerdì 23 marzo 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 23 marzo 2012 00:00:00

Beni immobiliari dal valore di oltre 3 milioni di euro trasferiti ad altre società collegate per sottrarli ai creditori del gruppo ed alla curatela fallimentare. Antonio Della Monica ed altre sei persone sono state iscritte nel registro degli indagati con l’accusa di bancarotta fraudolenta aggravata. Il provvedimento di sequestro preventivo del patrimonio è stato disposto dal Gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Il blitz è scattato nella giornata di ieri a Napoli, quando il nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza ha posto i sigilli su 42 box auto ed un’intera area interrata (all’interno della quale erano in corso lavori per la creazione di ulteriori 100 posti) siti nella zona di Fuorigrotta. Gli avvisi di garanzia sono stati emessi nei confronti di: Antonio Della Monica, Salvatore D’Andrea, Antonio Scelzo, Anna Forte, Simone Di Maio, Michele Del Regno e Francesco Fusco.

Portato avanti da oltre un anno, il lavoro investigativo delle Fiamme Gialle ha messo in evidenza che i beni sequestrati nel capoluogo partenopeo erano originariamente di proprietà della “Trade Real Estate S.r.l.”, l’immobiliare del gruppo Cavamarket (destinataria lo scorso giugno della dichiarazione di fallimento per circa 100 milioni di euro), poi trasferiti, tramite una serie di operazioni societarie preordinate, alla “Value S.r.l”, società riconducibile alle famiglie D’Andrea e Della Monica e nata dalla scissione proprio della “Trade Real Estate S.r.l.”.

Il giro d’affari, però, non sarebbe terminato qui, tant’è che il “bottino milionario” sarebbe poi stato strumentalmente dirottato verso la “Nautica Domus e dintorni”, società cooperativa con sede a Napoli, senza però che vi fosse l’effettivo pagamento del prezzo pattuito. Il tutto, ancora, mentre che per la stessa società “Value” era in dirittura d’arrivo la dichiarazione di fallimento ed in costanza del già accertato stato di insolvenza di tutto il Gruppo “Cavamarket - Hdc”.

L’operazione si inserisce nell’ambito dell’inchiesta madre che lo scorso anno ha portato all’emissione di 12 ordinanze di custodia cautelare a carico di altrettanti soggetti ritenuti, in concorso tra loro, responsabili di più fatti di bancarotta fraudolenta aggravata dalla rilevante entità del danno patrimoniale in relazione al fallimento del gruppo che faceva capo al patron Della Monica ed alla famiglia D’Andrea.

Il nocciolo della questione risulterebbe essere costituito dalla cessione in fitto da parte della “Gds” (altro ramo aziendale di Cavamarket) di 8 punti vendita (tra cui 2 di Cava de’ Tirreni) alla “2C S.p.a.” di Rosario Caputo e Carlo Catone, pochi giorni prima del fallimento del Gruppo. Secondo la Procura, in questo caso, nessuna somma sarebbe mai stata corrisposta per il fitto e la società guidata dagli esponenti casertani, assumendo alle proprie dipendenze i lavoratori dell’“Hdc” e tutte le merci residuali, avrebbe previsto un prezzo, comunque mai versato, inferiore al reale valore di bilancio.

Per questa che risulta essere l’inchiesta principale, il pm Francesco Rotolo avrebbe richiesto al Gup del Tribunale di Salerno, Dolores Zarone, il rinvio a giudizio per ben 22 imputati: Antonio Della Monica (patron di Cavamarket S.p.a e già coinvolto nel crac Alvi); Raffaele, Salvatore, Marcello, Giovanni, Massimo, Vincenzo e Roberto D’Andrea (componenti della famiglia cavese D’Andrea, legata inoltre da un rapporto di parentela con lo stesso Della Monica); Marco Senatore (ragioniere di Cava de’ Tirreni); Rosario Caputo e Carlo Catone (esponenti della “2C S.p.a”); Raffaele Capasso (docente universitario); Giuseppe Esposito, Giovanfrancesco Capasso, Maria Immacolata Apicella, Lucio Stabile, Luigi Lamberti, Francesco Fusco, Adolfo Accarino, Raffaele Giglio e Domenico Rapisarda.

Per tutti loro l’accusa è di bancarotta fraudolenta aggravata dalla notevole entità del danno patrimoniale. Secondo gli inquirenti avrebbero creato un giro societario finalizzato ad evitare che i creditori potessero rifarsi sul patrimonio dell’azienda. L’udienza è stata fissata per il prossimo 27 aprile.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Tragedia a Cava, la mamma aveva provato a salvare Nunzia

Avrebbe tentato di salvare la figlia, l'ultimo gesto disperato prima dell'inevitabile tragedia. Stiamo parlando della madre di Nunzia Maiorano, la 41enne di Cava de' Tirreni, uccisa a coltellate dal marito Salvatore Siani, un barbiere di 48 anni. Come si legge sul quotidiano Il Mattino l'anziana era...

17enne cavese trovato morto a Nocera Inferiore: oggi l'autopsia

È giallo a Nocera Inferiore per la morte del 17enne originario di Cava de' Tirreni trovato senza vita, forse in seguito ad un malore, all'interno di una abitazione in via Solimena. Come si legge su "La Città di Salerno", il corpo esanime del ragazzo è stato scoperto da una ragazza, una 23enne salernitana...

Lite coniugi Cava, marito fuori pericolo

Sembrerebbe fuori pericolo Salvatore Siani, il 49enne cavese che, dopo un acceso diverbio, ha accoltellato e ferito a morte la moglie, Nunzia Maiorano, di 41, nella mattina di oggi. A rivelarlo è "laredazione.eu". Dopo la tragedia, consumata nell'abitazione della coppia, in località Sant'Anna, l'uomo...

Lite coniugi Cava, il marito pubblicava messaggi d'amore sui social prima della tragedia

Nella serata di ieri scriveva messaggi d'amore alla famiglia, oggi è ricoverato al Santa Maria dell'Olmo, in gravi condizioni, dopo aver assassinato la moglie, Nunzia, ed aver tentato il suicidio. Le ultime ore di Salvatore Siani, 48 enne, di professione barbiere e residente a Cava de' Tirreni possono...

Lite coniugi Cava, Servalli: «Siamo sconvolti. Pensiamo ai tre figli»

«La comunità è sconvolta da quanto accaduto oggi. Siamo una cittadina molto raccolta dove ci si conosce tutti e davvero non riusciamo a comprendere come sia potuta accadere questa tragedia». Così il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, commenta all'Ansa la lite tra due coniugi quarantenni...