Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa SS. Faustino e Giovita

Date rapide

Oggi: 15 febbraio

Ieri: 14 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaCava de' Tirreni, sequestrate due società dal valore di un milione di euro

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - ItaliaIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Continuano le indagini della DIA

Cava de' Tirreni, sequestrate due società dal valore di un milione di euro

Sequestrati altri due panifici ad Antonio Di Marino

Scritto da (redazioneip), lunedì 8 ottobre 2018 13:17:56

Ultimo aggiornamento lunedì 8 ottobre 2018 13:17:56

Questa mattina, a Cava de' Tirreni, la Sezione Operativa della DIA di Salerno ha eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal GIP presso il Tribunale di Salerno, su conforme richiesta della DDA, in condivisione delle risultanze investigative emerse a seguito di mirata attività di verifica condotta dalla stessa DIA nei confronti di Antonio Di Marino, già destinatario del provvedimento di custodia cautelare eseguito il 13 settembre u.s., emesso dal GIP presso il Tribunale di Salerno nei confronti di 14 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione di tipo mafioso, estorsione e usura commessi con l'aggravante del metodo mafioso, nonché associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il provvedimento di sequestro, che ha consentito l'ablazione di un'ulteriore parte del patrimonio illecitamente accumulato e individuato come certamente riferibile ad A. D. M., in buona parte già oggetto di sequestro operato sempre dalla DIA di Salerno il 27 settembre scorso, è il risultato di quanto accertato dalla polizia giudiziaria nel prosieguo delle indagini patrimoniali, condotte nei confronti dell'indagato, che hanno consentito di documentare una significativa sproporzione tra le disponibilità economiche reali riferibili al destinatario del provvedimento ablativo e i redditi esigui denunciati con l'attività lavorativa condotta dallo stesso.

Nello specifico sono state sottoposte a sequestro le società "Fresco Pane S.r.l." e "Italy Food S.r.l.", entrambe con sede legale e operativa a Cava dé Tirreni (Sa), aventi per oggetto sociale la produzione di pane e prodotti da forno, per un valore complessivo di circa un milione di euro.

Leggi anche:

Camorra a Cava de' Tirreni, sequestrata "La Boutique del pane"

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cede tetto del capannone ex Di Mauro: paura nella notte a Cava de' Tirreni

Tanta paura in serata a Cava de’ Tirreni dove, probabilmente a cause del forte vento, si è staccata parte della copertura dei tetti dei capannoni della fabbrica ex Di Mauro su via Vittorio Veneto. Necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale che hanno chiuso la strada al traffico...

Cava de’ Tirreni, furto aggravato di gasolio: denunciati padre e figlio

Nel corso di una mirata attività di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, in località Fiume della frazione di Santa Lucia, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de' Tirreni hanno sorpreso, in flagranza di reato,...

La Città chiude, è emergenza informazione in Provincia di Salerno

E' stata sciolta la società che edita il quotidiano La Città di Salerno e sospese le pubblicazioni. La notizia è circolata questo pomeriggio a tutti i redattori che stamattina, al ritorno a lavoro dopo cinque giorni di sciopero, avevano trovato chiusa la porta della redazione. Le Edizioni Salernitane...

Cava de’ Tirreni: diverbio tra medici, sfiorata lite in ospedale

Due medici entrano in contrasto su come curare una paziente e per poco non ricorrono alle mani. L'episodio, come riporta il quotidiano "Le Cronache", è avvenuto lo scorso giovedì, 7 febbraio, tra le corsie del reparto della chirurgia d'urgenza dell'ospedale "Santa Maria Incoronata dell'Olmo" di Cava...

Cava de' Tirreni, camerieri e baristi in nero: nei guai locali della movida

Nel quadro di una mirata intensificazione dei controlli, disposta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno per contrastare il lavoro sommerso, i Finanzieri della Compagnia di Cava de' Tirreni hanno effettuato una serie di interventi in più esercizi commerciali, al termine dei quali...