Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Bernardetta Soubirous

Date rapide

Oggi: 18 febbraio

Ieri: 17 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaCava de' Tirreni, morte poliziotta Anna Esposito: familiari chiedono riapertura del caso

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - ItaliaIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

Cava de' Tirreni, morte poliziotta Anna Esposito: familiari chiedono riapertura del caso

Scritto da (redazioneip), martedì 22 gennaio 2019 14:11:46

Ultimo aggiornamento martedì 22 gennaio 2019 14:11:46

«Riaprite il caso». E' questo l'appello della famiglia di Anna Esposito, la poliziotta cavese rinvenuta morta nella caserma a Potenza dove lavorava nel 2001. A quasi diciotto anni dalla sua scomparsa e a un anno e mezzo dall'archiviazione del caso come suicidio, dunque, non si arrendono i familiari che, in queste ore, hanno lanciato una petizione online con cui chiede sostegno ai cittadini per far ascoltare le proprie ragioni e ottenere la riapertura del caso.

L'iniziativa, come riporta "La Città di Salerno", ha ricevuto immediato riscontro e ha toccato le coscienze dei cavesi che ben ricordano quel tragico episodio. Anna Esposito fu trovata senza vita il 12 marzo del 2001. La sua morte fu archiviata come un suicidio atipico. Nel 2014, su sollecitazione dei familiari, la Procura di Potenza riaprì l'inchiesta ed iscritto l'ex compagno della donna nel registro degli indagati, con l'ipotesi di accusa di omicidio. Per fare piena luce sulla vicenda fu riesumato il corpo della poliziotta Tuttavia l'autopsia effettuata sulla salma escluse la possibilità di un omicidio e così il caso venne archiviato.

«Anna è la vittima di uno Stato assente - scrivono i familiari a margine della petizione che ha già raccolto centinaia di adesioni in città e non solo - Anna era la figlia di gente comune, ma a quanto pare la gente comune non ha diritto alla giustizia. Per il ruolo da lei ricoperto ci saremmo aspettati più interesse nello scoprire chi ha commesso questo crimine, ma già dal giorno del ritrovamento hanno cercato di mettere a tacere tutto. I fatti parlano chiaro e troppi elementi fanno pensare a un "suicidio anomalo". Il nodo posizionato anteriormente (anziché posteriormente ) e la posizione del corpo (non sospeso ma semi-seduto) fanno apparire sin da subito il suicidio anomalo».

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cede tetto del capannone ex Di Mauro: paura nella notte a Cava de' Tirreni

Tanta paura in serata a Cava de’ Tirreni dove, probabilmente a cause del forte vento, si è staccata parte della copertura dei tetti dei capannoni della fabbrica ex Di Mauro su via Vittorio Veneto. Necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale che hanno chiuso la strada al traffico...

Cava de’ Tirreni, furto aggravato di gasolio: denunciati padre e figlio

Nel corso di una mirata attività di prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, in località Fiume della frazione di Santa Lucia, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de' Tirreni hanno sorpreso, in flagranza di reato,...

La Città chiude, è emergenza informazione in Provincia di Salerno

E' stata sciolta la società che edita il quotidiano La Città di Salerno e sospese le pubblicazioni. La notizia è circolata questo pomeriggio a tutti i redattori che stamattina, al ritorno a lavoro dopo cinque giorni di sciopero, avevano trovato chiusa la porta della redazione. Le Edizioni Salernitane...

Cava de’ Tirreni: diverbio tra medici, sfiorata lite in ospedale

Due medici entrano in contrasto su come curare una paziente e per poco non ricorrono alle mani. L'episodio, come riporta il quotidiano "Le Cronache", è avvenuto lo scorso giovedì, 7 febbraio, tra le corsie del reparto della chirurgia d'urgenza dell'ospedale "Santa Maria Incoronata dell'Olmo" di Cava...

Cava de' Tirreni, camerieri e baristi in nero: nei guai locali della movida

Nel quadro di una mirata intensificazione dei controlli, disposta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno per contrastare il lavoro sommerso, i Finanzieri della Compagnia di Cava de' Tirreni hanno effettuato una serie di interventi in più esercizi commerciali, al termine dei quali...