Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Pio X papa

Date rapide

Oggi: 21 agosto

Ieri: 20 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday

Tu sei qui: SezioniCronacaCarni infette Giuseppe Carusone ai ‘domiciliari'

«Cava è fiorente, per gran numero di abitanti ed altri doni del Signore»: così Bonifacio IV elevò la valle metelliana al rango di Città

Nocera, intrecci tra politica e camorra: tra gli arrestati anche Pignataro, assassino di Simonetta Lamberti

Cava de’ Tirreni: 22 agosto la presentazione del Torneo di Beach Volley

Incendi Cava de' Tirreni, Protezione Civile: «Ora conta dei danni»

Fiorella Mannoia in concerto ai Templi di Paestum col suo "Combattente Tour"

Accendere per spegnere 2: le truppe di terra

Cava, previsto consiglio monotematico sull'emergenza incendi

Incendi Cava: da Prefettura si attende ok per vertice con i sindaci

Cava de' Tirreni, vicesindaco Senatore: «Incendi sotto controllo grazie a Canadair»

Imprenditoria femminile, tutte le agevolazioni per le start-up in rosa

Incendi a Cava: per Art.1 - MDP emergenza ma non solo  

Incendi: Salerno seconda provincia più colpita

Cava, "Le Corti dell'Arte": 21 agosto Alexander Boldachev e Mattia Zappa in concerto

Cava, Pineta la Serra: i residenti protestano per le condizioni della strada

Cava de' Tirreni, 22 agosto va in scena lo spettacolo "Briganti. Banditi o Patrioti?"

Cavese, continua la preparazione verso l'esordio in Coppa Italia

Napoli: 23enne muore dopo aver atteso per 4 ore al Pronto Soccorso

Salerno: si rompe l’utero a 29 settimane, bimbo nasce e sta bene

Campania: carenza delle scorte di sangue, Ospedale Salerno invita a donare

Incendi, migliora situazione a Cava de' Tirreni. Ultimi focolai a Corpo di Cava

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Carni infette, Giuseppe Carusone ai ‘domiciliari'

Scritto da Il Mattino (admin), venerdì 31 gennaio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 31 gennaio 2003 00:00:00

Scandalo "carni infette": torna a casa Giuseppe Carusone. È stato scarcerato, nella tarda serata di ieri, il 24enne di Cava de' Tirreni finito in manette all'alba del 20 gennaio scorso, nell'ambito dell'operazione "Meat Guarantor II", il maxi-blitz condotto dal Nas di Salerno contro i mercanti di capi di bestiame infetti. Carusone era accusato di aver piazzato sul circuito commerciale delle carni decine e decine di animali, suini in particolare, privi di ogni garanzia, spesso affetti da gravi patologie o addirittura già morti. Ideatore del business sarebbe stato suo padre Gennaro, 46 anni, titolare di una stalla a Cava. Anche quest'ultimo finì a Fuorni, insieme a Giuseppe Esposito, 42enne di San Valentino Torio. Il Gip della Procura di Nocera Inferiore, Domenico Diograzia, accolse, infatti, solo per i due Carusone e per Esposito la richiesta di custodia cautelare in carcere, avanzata dal sostituto procuratore Roberto Lenza, titolare dell'inchiesta. Oggi, a distanza di dieci giorni, lo stesso Diograzia ha ritenuto che non vi fossero elementi validi per protrarre la permanenza di Giuseppe Carusone presso il penitenziario di Fuorni, decidendo di spedirlo agli arresti domiciliari. Richiesta di remissione della misura cautelare accolta in parte anche per la moglie di Giuseppe Esposito, Carmela Vitale. Quest'ultima, difesa dall'avvocato Rino Pagano, era stata destinataria di un provvedimento di custodia agli arresti domiciliari che il Gip ieri ha modificato, consentendole di lasciare il proprio domicilio e condurre l'attività gestita insieme al marito, la stalla adibita a deposito del bestiame, a San Valentino. Queste, dunque, le decisioni dell'ultim'ora, che dimostrano come, in una fase in cui la magistratura sta ancora approfondendo l'inchiesta con l'interrogatorio degli indagati, qualcosa cominci a muoversi. "Fumata nera" per quanto riguarda, invece, la posizione di Gennaro Carusone. Sull'istanza di libertà avanzata dal suo legale, l'avvocato Giuseppe Senatore, sarà il Tribunale del Riesame di Salerno a decidere al termine dell'udienza fissata per lunedì prossimo. Tornando agli sviluppi dell'indagine, finora le novità non sembra siano state rilevanti. La magistratura continua ad ascoltare i personaggi coinvolti (in tutto 33 persone), nel tentativo di delineare ruoli e posizioni. Ed a scavare ancora sono anche i Carabinieri del Nas e la Guardia di Finanza. I primi intendono capire se i capi infetti possano essere stati venduti al dettaglio anche da commercianti finora solo sfiorati dalle indagini. Gli uomini delle "Fiamme Gialle", invece, stanno cercando di capire quale fine possano aver fatto gli introiti derivanti dalla macellazione clandestina, molto probabilmente finiti su conti esteri difficilmente identificabili. Resta il fatto che l'allarme sembra proprio non essere cessato. Ne è dimostrazione l'atteggiamento dei consumatori, che negli ultimi giorni sembrano essere molto più guardinghi. Insomma, l'inchiesta potrebbe allargarsi e potrebbero non essere lontani nuovi clamorosi colpi di scena.

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Cronaca

Terremoto a Ischia, paura tra la gente che scende in strada

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 20:57 davanti all'isola d'Ischia, con la gente che si è riversata in strada mentre un black out elettrico si è avuto nel centro di Ischia porto. Non si registrano danni a persona o cose. Decine e decine di telefonate di richieste da tutta...

Nocera, intrecci tra politica e camorra: tra gli arrestati anche Pignataro, assassino di Simonetta Lamberti

Quattro arrestati e diciannove indagati. Sono le persone al centro dell'ultima inchiesta della procura di Salerno. Stamattina, 21 agosto, infatti, i carabinieri del Ros hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare per quattro indagati. Centrale, secondo gli investigatori, il ruolo avuto nella vicenda...

Incendi Cava de' Tirreni, Protezione Civile: «Ora conta dei danni»

Tregua dalle fiamme per le colline di Cava de' Tirreni. Dopo giorni di emergenza adesso è arrivato il momento della conta dei danni e delle indagini. La Protezione Civile, già a partire da questa settimana, farà delle opportune attività di sopralluogo nei luoghi colpiti e devastati dagli incendi. Ciò...

Cava de' Tirreni, vicesindaco Senatore: «Incendi sotto controllo grazie a Canadair»

Tregua dalle fiamme per le montagne di Cava de' Tirreni. Dopo oltre dieci giorni di emergenza, infatti, restano da spegnere solo alcuni focolai circoscritti e tenuti sotto controllo in zona Badia e Corpo di Cava. Lo ha dichiarato il vice-sindaco di Cava de' Tirreni, Nunzio Senatore, che da settimane...

Incendi: Salerno seconda provincia più colpita

Salerno è la seconda provincia italiana più colpita dagli incendi. Un dato allarmante che riassume la drammatica situazione in cui è precipitato il nostro territorio nelle ultime settimane. Nel dettaglio sono stati circa 1000 gli interventi effettuati delle squadre dei Vigili del fuoco solo lo scorso...