Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Priscilla martire

Date rapide

Oggi: 16 gennaio

Ieri: 15 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiEgea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniCronacaCampania, mangiano pizza e si sentono male: 14 ragazzi in ospedale per intossicazione

La casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Campania, Napoli, pizza, intossicazione

Campania, mangiano pizza e si sentono male: 14 ragazzi in ospedale per intossicazione

Tutti i 14 ragazzi avrebbero avuto gli stessi sintomi, come diarrea e vomito, riconducibili a una intossicazione alimentare

Scritto da (redazioneip), mercoledì 8 luglio 2020 16:22:57

Ultimo aggiornamento mercoledì 8 luglio 2020 16:22:57

Ben 14 ragazzi si sono sentiti male dopo aver mangiato in una pizzeria "da Sorbillo", a Napoli. Il proprietario del locale è Gino Sorbillo, noto pizzaiolo napoletano, ha subito cercare di fare chiarezza.

Come riporta FanPage.it, tutti i 14 ragazzi avrebbero avuto gli stessi sintomi, come diarrea e vomito, riconducibili a una intossicazione alimentare. I primi dieci hanno chiesto aiuto al 118 negli stessi minuti; quattro di loro sono stati portati all'ospedale Vecchio Pellegrini, 3 all'ospedale Fatebenefratelli. Altri tre hanno invece rifiutato le cure. Poi un altro gruppo di quattro persone si è sentito male successivamente. Dopo le cure del caso sono stati tutti dimessi.

Sulla vicenda, tuttavia, c'è da fare ancora chiarezza. Sorbillo, intervistato da Fan Page.it, ha riferito di non avere nessuna notizia in merito all'intossicazione e di non avere ricevuto né segnalazioni né lamentele da parte dei clienti. Inoltre non è escluso che, anche una volta accertato che i ragazzi siano stati "da Sorbillo", l'intossicazione possa essere stata causata da alimenti diversi dalla pizza che potrebbero essere stati acquistati in altre attività vicine.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cava, cadono calcinacci da un palazzo in località Pianesi: vigili del fuoco in azione

Momenti di paura in un cortile di un caseggiato sul quale affaccia un vecchio palazzo abbandonato, alto quattro piani: a causa delle incessanti piogge dall'ultimo piano del palazzo si è distaccato un pezzo di cornicione e alcuni calcinacci che, cadendo, hanno distrutti alcuni vetri delle finestre. L'episodio,...

Cava de' Tirreni, percepiscono "bonus Covid" senza averne diritto: sanzionati in 30

Dopo attenti e scrupolosi controlli, la Guardia di Finanza ha scoperto che alcune famiglie di Cava de' Tirreni percepivano il bonus economico Covid senza averne diritto. Le persone coinvolte, come riporta "La Città", sono una trentina e per loro è scattata una denuncia penale e civile. Le somme, adesso,...

Anziana operata a Cava, ma rianimazione è chiusa: corsa contro il tempo per trasferirla a Battipaglia

Continuano i disagi all'ospedale "Santa Maria dell'Olmo" di Cava de' Tirreni, depotenziato in seguito all'emergenza Covid-19. Con la chiusura del reparto di rianimazione, i medici, il più delle volte, sono costretti a trasferire i pazienti in altri ospedali, a volte anche con rischi elevatissimi. Ecco,...

Covid, nel Salernitano 135 positivi giornalieri e un decesso. A Cava de' Tirreni 4 nuovi casi

Resta stabile la curva dei contagi Covid-19 nel Salernitano. Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania ha registrato, nella giornata di ieri, 15 gennaio, 135 positivi in provincia, uno in più rispetto al bollettino precedente. Si registra anche un decesso. All'ospedale "Loreto Mare" di...

Salerno, scomparse bimbe di 7 e 10 anni: appello sui social per ritrovarle

Beatrice e Costanza, di anni 7 e 10, hanno fatto perdere le loro tracce. L'ultimo avvistamento risale alle 13:00 di oggi, 15 gennaio, in un negozio di animali in via Vernieri, a Salerno. Una delle due bambine indossa un cappotto nero e porta uno zainetto arancione. Le famiglie hanno contattato le forze...