Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Ireneo martire

Date rapide

Oggi: 15 dicembre

Ieri: 14 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaBomba al videonoleggio una vendetta

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Bomba al videonoleggio, una vendetta

Scritto da (admin), martedì 10 luglio 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 10 luglio 2007 00:00:00

Un uomo con il volto coperto entra nel gabbiotto per il noleggio self service. Ma non è un cliente qualsiasi. Vicino all'ingresso posiziona la bomba. Quando lo sconosciuto si allontana, l'ordigno esplode, ma l'esplosione fa più danni del previsto, perché la sua potenzialità non è tale da provocare una deflagrazione così massiccia. C'è, però, un particolare: la bomba è stata rinchiusa in un gabbiotto e quella combinazione diventa letale. A rivelare i fatti è un filmato in possesso della Polizia. Gli uomini del Commissariato, diretto dal vicequestore Pietro Caserta, stanno lavorando senza sosta per dare un volto ed un nome a chi ha messo a punto l'attentato dinamitardo al negozio di videonoleggio "Cine&Città".

Le immagini immortalate dalle telecamere a circuito chiuso qualche minuto prima dell'esplosione sono state visionate più volte, perché i nastri risulterebbero in parte danneggiati. Il volto dell'uomo non si vede. Con ogni probabilità è camuffato, ma gli investigatori sono riusciti a scoprire un particolare importante: l'ordigno usato non era così potente come si ipotizzava nelle prime ore sulla base dei danni provocati. All'origine del violento scoppio ci sarebbe la combinazione della presenza della bomba in un locale angusto e chiuso, come quello del gabbiotto per il self service. La tesi sarebbe confermata anche dagli accertamenti degli uomini della Scientifica.

Questa scoperta porterebbe gli investigatori a pensare che chi ha agito non voleva distruggere "Cine&Città". L'uomo, che gli inquirenti chiamano il "vendicatore", voleva lasciare il segno per rispondere con la violenza ad un torto subito. Continuano, così, i controlli incrociati anche nella vita privata del titolare, Antonio Fiorillo. Stando a quanto riferito alla Polizia, Fiorillo non riesce ad individuare quello che potrebbe essere il suo possibile nemico. Nelle prossime ore gli investigatori potrebbero fargli visionare il filmato.

Intanto, resta il mistero anche sul secondo rogo registratosi in città, all'agenzia di pompe funebri "La Metelliana". «Stiamo lavorando ai due casi come se procedessimo su due binari separati - ha detto il vicequestore Pietro Caserta, mantenendo stretto riserbo sugli sviluppi delle indagini - Ripeto, come già ho fatto nei giorni scorsi, che le nostre indagini sono a 360 gradi. Al momento non ci sentiamo di escludere alcuna ipotesi». Sul rogo all'agenzia di Corso Mazzini, comunque, è ancora mistero. Sulla base dei rilievi eseguiti, ormai è chiara la ricostruzione. A provocare le fiamme sarebbe stato del liquido incendiario, messo davanti alla porta laterale, e l'esplosione sarebbe poi stata causata dallo scoppio di un estintore. L'entità dei danni e la stessa tecnica usata lascerebbero pensare ad un avvertimento: la richiesta di soldi o l'intimidazione di un concorrente. Queste le piste seguite dalla Polizia.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Altra bomba carta a Cava: si cercano due uomini

A poco meno di 24 ore dall'attentato al negozio di arredamento in via Vitale, un'altra presunta bomba carta è stata fatta esplodere in via Veneto intorno alle 00:15 di questa notte. Fortunatamente non ci sono stati feriti e l'unico danno è stato il portone di un palazzo della zona. I Carabineri del Reparto...

29enne di Cava de' Tirreni a processo per stalking: minacce e aggressioni all'ex fidanzata

Minacce di morte e violenze: è l'inferno che una ragazza ha subito nel corso dell'ultimo anno da parte dell'ex fidanzato, un 29enne di Cava de' Tirreni ora individuato dalla polizia e sottoposto agli arresti domiciliari con l'accusa del reato di stalking. Secondo quanto accertato, con condotte reiterate...

Cava, bomba carta esplode in un negozio di arredamento: si indaga

Momenti di panico in via Vitale a Cava de' Tirreni, dove nel cuore della notte è esplosa una bomba carta all'interno di un negozio di arredamento. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri di Nocera Inferiore, attualmente per fare luce sul caso. Secondo le prime ricostruzioni potrebbe...

Sporcizia e atti vandalici a Cava de' Tirreni: l'appello dei cittadini

Sporcizia e atti vandalici sono all'ordine del giorno a Cava de' Tirreni durante quest'inizio di dicembre. A lanciare l'allarme sono i numerosi cittadini cavesi che hanno segnalato la presenza di rifiuti, specialmente cartoni e bottiglie, nella villa Schreiber, proprio dove tempo fa sorgeva il "villaggio...

Cava de' Tirreni, allarme banconote false tra i commercianti

A ridosso delle festività natalizie torna l'allarme banconote contraffatte a Cava de' Tirreni. I casi, in questi ultimi giorni, si sono ripetuti con frequenza, facendo subito scattare l'allarme tra i commercianti. A farne le spese, finora, sono stati cinque esercizi commerciali cavesi (esercizi alimentari...