Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniCronacaBlitz della Polizia di Cava de’ Tirreni: espulsi due stranieri irregolari

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Cronaca

Blitz della Polizia di Cava de’ Tirreni: espulsi due stranieri irregolari

Scritto da (redazioneip), martedì 18 giugno 2019 13:20:20

Ultimo aggiornamento martedì 18 giugno 2019 13:20:20

Nel fine settimana appena trascorso, gli agenti della polizia di stato di Cava de' Tirreni, nell'ambito di una mirata attività finalizzata al contrasto dei reati predatori e di quelli connessi al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, sono intervenuti nella frazione metelliana dell'annunziata dove hanno proceduto al controllo di due cittadini extracomunitari che si aggiravano, con atteggiamento sospetto, nei pressi delle abitazioni presenti in quell'area collinare.

Gli uomini, un 50enne ed un 30enne entrambi di origine albanese, sono stati accompagnati presso gli uffici del commissariato al fine di procedere alla loro compiuta identificazione, anche mediante sottoposizione a rilievi foto dattiloscopici presso il locale gabinetto provinciale di polizia scientifica.

A seguito delle verifiche espletate, il 50enne è stato indagato ex art. 6 d. Lgs. 286/98 - comma 3 in quanto, a richiesta degli ufficiali e agenti di pubblica sicurezza, non ottemperava, senza giustificato motivo, all'ordine di esibizione del passaporto e del permesso di soggiorno o di altro documento attestante la regolare presenza nel territorio dello stato. Inoltre, da ulteriori accertamenti presso la banca dati interforze e d'intesa con l'ufficio immigrazione della questura di Salerno, i poliziotti del commissariato hanno intrapreso i successivi adempimenti per l'espulsione dell'uomo dal territorio italiano, deferendo alla competente a.g. anche un 49enne italiano, residente nel comune di Baronissi, annoverante diversi pregiudizi di polizia, che, come accertato dagli agenti, è risultato aver fornito ospitalità allo straniero favorendo la sua permanenza illegale nel territorio dello stato al fine di trarre un ingiusto profitto.

Anche l'altro cittadino extracomunitario sottoposto a controllo è risultato sprovvisto di passaporto e di permesso di soggiorno; inoltre, da una successiva verifica presso la banca dati interforze lo straniero, un 30enne albanese pluripregiudicato, è risultato destinatario di condanna per omicidio doloso, detenzione illegale di armi, minacce, lesioni e guida senza patente e con in atto un decreto di espulsione dal territorio nazionale.

Pertanto, al termine degli accertamenti di rito, lo straniero è stato accompagnato dagli agenti di Cava de' Tirreni presso il c.p.r. di bari palese (centro di permanenza per il rimpatrio) per la successiva espulsione dal territorio nazionale.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Covid, altri 20 nuovi casi nel salernitano: tra questi c'è un cavese

Nuovo caso Covid a Cava de' Tirreni tra i 20 positivi registrati ieri dall'Asl in Provincia di Salerno. A confermare la notizia anche l'assessore Giovanni Del Vecchio attraverso un post pubblicato sul suo profilo Facebook. Nello specifico, oltre al positivo della città metelliana, i nuovi contagi registrati...

Primo caso Covid in una scuola paritaria nel salernitano: sospese le lezioni

Il Covid-19 arriva anche in una scuola in Provincia di Salerno. E' infatti risultato positivo un alunno di una scuola paritaria di Sarno. L'esito del tampone al quale si era sottoposto il bambino è arrivato nella mattinata di ieri dalla Direzione sanitaria locale dell'Asl di Salerno. Come riporta "La...

Cava, sottrae 170mila euro dalle polizze dei clienti: 48enne rischia il processo

Non versa oltre 170.000 euro all'agenzia di assicurazioni di Cava de' Tirreni, la quale lavorava come sub agente, ed ora rischia il processo per appropriazione indebita. A finire nei guai un 48enne che, secondo le accuse, ora al vaglio del gip in udienza preliminare, si sarebbe appropriato del denaro...

Blitz anti-droga tra Torre Annunziata e Scafati: 36 arresti, tra questi un cavese

Nelle prime ore del mattino sono state smantellate due organizzazioni di spacciatori che operavano prevalentemente tra Scafati, Pompei, Nocera Inferiore e Torre Annunziata. Trentasei arresti messi a segno dal comando provinciale dei carabinieri di Salerno. L'operazione è partita da un provvedimento cautelare,...

Inciviltà e vandalismo nelle vie di Cava, la denuncia dei residenti: «Auto distrutte, corse clandestine e spaccio di droga»

Nella notte del 13 settembre, poco dopo le 1:00, alcuni incivili hanno distrutto un auto in via Mafalda di Savoia, per poi darsi alla fuga a tutta velocità. L'episodio, denunciato sui social da una residente sul gruppo "Sei di Cava de' Tirreni se... puoi parlare", è solo l'ultimo di tanti. Da tempo la...