Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Pio X papa

Date rapide

Oggi: 21 agosto

Ieri: 20 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday

Tu sei qui: SezioniCronacaAttentato incendiario all'ospedale

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Attentato incendiario all'ospedale

Scritto da (admin), giovedì 9 settembre 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 9 settembre 2004 00:00:00

Notte di paura all'ospedale "Santa Maria dell'Olmo": ignoti hanno appiccato il fuoco ai contenitori dei cartellini marcatempo, scatoloni di tipo cartaceo usati per gli impiegati a termine. In pochi minuti le fiamme si sono propagate alla parete di plastica ed hanno finito per avvolgere in una morsa di fumo e fuoco l'intero locale, che fino a qualche mese fa ospitava il servizio di portineria. Tempestivo l'intervento dei Vigili del Fuoco della Compagnia di Salerno. L'opera di spegnimento dei "caschi rossi" si è protratta per tutta la notte, per evitare che residui di cenere ed altro materiale incendiato potessero intaccare in qualche modo le centraline degli impianti elettrici che si trovano negli stessi locali dove è scoppiato l'incendio. Gli agenti del Commissariato di Polizia di Stato, diretti dal vicequestore Sebastiano Coppola, hanno raggiunto l'ospedale non appena è scattato l'allarme. Gli investigatori hanno eseguito i primi rilievi, affidandosi anche alle verifiche dei Vigili. Nelle stesse ore hanno ascoltato il direttore sanitario Vincenzo De Paola, costretto nel cuore della notte a tornare al proprio posto di lavoro. Notte insonne anche per i pazienti ricoverati, svegliati dalle sirene dei pompieri. Dai primi accertamenti risulterebbe chiara la matrice dolosa del rogo. «Dai rilievi dei Vigili del Fuoco - ha spiegato il direttore sanitario, Vincenzo De Paola - è chiaro che non ci sono stati guasti e neppure un corto circuito. E' evidente che il fuoco è stato appiccato da qualcuno. A prendere fuoco sono state le due file di cartellini marcatempo che noi usiamo per gli impiegati a termine. Lì è stata riscontrata l'origine del fuoco. Con ogni probabilità è stata usata della benzina o dell'alcool». Un'azione dimostrativa contro l'ospedale. Di questo sembra ormai convinto anche il direttore. Per ora appare poco credibile l'ipotesi che ad appiccare il fuoco siano stati dei vandali o dei balordi. Restano, però, tanti interrogativi: chi ha colpito mirava proprio ai cartellini marcatempo, per cancellare qualche prova cartacea, oppure ha colpito in portineria perché i locali sono incustoditi, lontani da occhi indiscreti, e dunque più facilmente violabili? A rafforzare quest'ultima ipotesi ci sarebbe un elemento non trascurabile: da settimane all'ospedale "Santa Maria dell'Olmo" si vive in un clima di malumori e proteste per la decisione della direzione generale di accorpare il servizio di centralino in un unico presido, quello di Nocera. Questa scelta ha portato al trasferimento dei centralinisti presso il presidio "Umberto I" ed alla sparizione del servizio di portineria. Centralino accorpato, dunque, e soprattutto la sospensione di una vigilanza notturna fino a qualche settimana fa garantita dal servizio di portineria, vista la mancanza di vigilantes. «Non so darmi una spiegazione. L'unificazione del centralino - spiega il direttore De Paola - è stata decisa per favorire l'utenza ed era stata invocata proprio dai nostri dipendenti, che hanno chiesto di partecipare al concorso per passare alla categoria di centralinisti». Polemiche a parte, l'incendio della scorsa notte ha riproposto il problema della sicurezza e della scarsa vigilanza, specie nelle ore notturne. «La direzione generale - precisa De Paola - ha previsto un servizio di vigilantes. E' stato espletato un regolare concorso, cui hanno partecipato i dipendenti dell'Asl in possesso di alcuni requisiti. E' stata deliberata anche la graduatoria definitiva. E' evidente che, con la pausa estiva, la partenza del servizio è slittata, ma questo non vuol dire che si è fatto marcia indietro. Noi continuiamo a lavorare anche in periodo di ferie. Ed i risultati si vedono: il reparto di Cardiologia è quasi completato ed a giorni ci sarà consegnato. Si procederà quindi con la ristrutturazione del reparto di Chirurgia».

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Cronaca

Incendi: Salerno seconda provincia più colpita

Salerno è la seconda provincia italiana più colpita dagli incendi. Un dato allarmante che riassume la drammatica situazione in cui è precipitato il nostro territorio nelle ultime settimane. Nel dettaglio sono stati circa 1000 gli interventi effettuati delle squadre dei Vigili del fuoco solo lo scorso...

Incendi, migliora situazione a Cava de' Tirreni. Ultimi focolai a Corpo di Cava

Continuano le operazioni di spegnimento degli incendi sui monti di Cava de' Tirreni. La situazione è molto migliorata rispetto a ieri, quando le fiamme erano arrivate ad estendersi per oltre tre chilometri, abbracciando l'area compresa dalla località Contrapone, fino a lambire la parte alta del Corpo...

Cava de' Tirreni: la situazione è tragica, incendio Monte Finestra si estende per 3 km

Non si placa la furia dell'incendio che a Cava de' Tirreni, partito da Monte Sant'Angelo ormai dieci giorni fa, sta bruciando Monte Finestra da giorni, arrivando a scollinare anche sul versante di Tramonti, nella frazione Gete. Nonostante la Protezione Civile di Cava de' Tirreni e i Dos della Regione...

Cava: incendio devasta Contrapone, volontari in azione per evitare il peggio [FOTO]

Non accenna a placarsi l'emergenza incendi che sta colpendo, in questi giorni, Cava de' Tirreni. Da questa mattina, infatti, sono ripartire le operazioni di spegnimento per l'incendio che sta interessando la località Contrapone. Nonostante l'assenza di mezzi aerei sono numerosi i volontari che, in queste...

Cava de' Tirreni: ladri svaligiano appartamento e... il frigo

Non sono andati certamente per il sottile i ladri che si sono introdotti in un' abitazione della frazione Petrellosa, a Cava de' Tirreni. Oltre a denaro e gioielli, i ladri hanno preso di mira anche il frigo, facendo razzia di bevande e cibo. L'episodio si è svolto ieri mattina, intorno alle 11, quando...