Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Adelaide vergine

Date rapide

Oggi: 16 dicembre

Ieri: 15 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCronacaArrestato il capo dei "bombaroli"

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Cronaca

Arrestato il capo dei "bombaroli"

Scritto da (admin), lunedì 25 febbraio 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 25 febbraio 2008 00:00:00

Nonostante la fuga a Roma, è comunque finito dietro le sbarre. Alessandro Marrazzo, 29 anni, pregiudicato di Nocera Inferiore, è considerato dagli inquirenti il capo del gruppo di giovani, arrestati di recente per una serie di attentati dinamitardi messi a segno in prevalenza a Cava de'Tirreni. Giunto nella capitale, si era rifugiato in un albergo, ma non come un normale ospite, in quanto non risultava neppure registrato, piuttosto si era nascosto in un retrobottega, convinto così di riuscire a far perdere le proprie tracce ai poliziotti. Un tentativo risultato inutile, in quanto Alessandro Marrazzo è stato scoperto e fermato, con l'accusa di essere a capo del gruppo composto da Daniele Tortora, Simone Vaticone, Guglielmo Mandiello e Vincenzo Carbone e dal minore M.C., di recente finiti in manette con l'accusa di essere gli autori dei diversi attentati dinamitardi, effettuati a partire dall'estate scorsa a negozi ed agenzie di onoranze funebri di Cava de'Tirreni.

A scoprirlo nel nascondiglio romano sono stati i poliziotti della Squadra Mobile, diretti dai vicequestori Carmine Soriente e Giovanni Amodio, in collaborazione con i loro colleghi del Commissariato di Cava de'Tirreni, diretto dal vicequestore Pietro Caserta. Il giovane è stato fermato perché indiziato di quella serie di attentati e trasferito nel carcere romano, dove è ristretto attualmente. Il fermo è già stato convalidato dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Roma ed ora gli atti sono stati trasferiti alla Procura della Repubblica di Salerno, dove è in corso l'inchiesta, condotta dal sostituto procuratore antimafia Valleverdina Cassaniello. Sui diversi attentati sta, infatti, indagando non la Procura ordinaria, ma la Direzione Distrettuale Antimafia. Ad Alessandro Marrazzo è stata contestata anche l'aggravante di aver commesso i reati con il metodo camorristico.

Nella conferenza stampa svoltasi in Questura, gli investigatori hanno sottolineato come l'arresto del pregiudicato di Nocera Inferiore rappresenti un importante tassello nell'ambito di un'indagine che non è affatto terminata. Alessandro Marrazzo, esperto di esplosivo, abilità che avrebbe perfezionato durante il servizio militare, rappresenterebbe il membro dell'organizzazione collocato ad un "gradino più alto", posizionandosi ad un livello intermedio. Ora le indagini puntano al terzo livello. L'impressione è che i poliziotti siano certi di non aver ancora terminato il lavoro investigativo sul fronte delle diverse bombe lanciate contro i vari esercizi commerciali di Cava e dintorni. Ora si punta ai possibili mandanti, alle organizzazioni criminali.

In hotel, ma non come ospite
Tra i numerosi elementi raccolti dagli investigatori ed attualmente al vaglio dell'autorità giudiziaria, c'è anche la posizione del gestore dell'albergo di Roma dove si nascondeva Alessandro Marrazzo in una sorta di retrobottega. Sembra che, al momento, non sia stata formalizzata un'imputazione di favoreggiamento per il titolare dell'hotel romano, come è stato chiarito nel corso della conferenza stampa. Ma su questo e su diversi altri aspetti dell'inchiesta viene mantenuto il più stretto riserbo. Il prosieguo delle indagini potrebbe portare a breve all'individuazione di altri soggetti, a diverso titolo coinvolti nei diversi attentati dinamitardi.

rank:

Ultimi articoli in Cronaca

Bombe carta a Cava: interviene il sindaco Servalli

Due bombe carta sono state fatte esplodere nell'arco di ventiquattrore a Cava de' Tirreni. La scorsa notte, verso l'una, un ordigno artigianale ha provocato danni nell'androne di uno stabile di via Veneto Nella notte tra mercoledì e giovedì, invece, una bomba carta è esplosa poco dopo le tre in un negozio...

Vento forte a Cava: cade un albero nella frazione di Santa Lucia

Il forte vento che sta sferzando Cava de' Tirreni in queste ore ha provocato i primi danni. Questa notte, infatti, un albero si è abbattuto nella frazione di Santa Lucia, nei pressi del passaggio a livello situato su via Giuseppe Vitale. Stando alle prime informazioni, l'albero non avrebbe causato danni...

Altra bomba carta a Cava: si cercano due uomini

A poco meno di 24 ore dall'attentato al negozio di arredamento in via Vitale, un'altra presunta bomba carta è stata fatta esplodere in via Veneto intorno alle 00:15 di questa notte. Fortunatamente non ci sono stati feriti e l'unico danno è stato il portone di un palazzo della zona. I Carabineri del Reparto...

29enne di Cava de' Tirreni a processo per stalking: minacce e aggressioni all'ex fidanzata

Minacce di morte e violenze: è l'inferno che una ragazza ha subito nel corso dell'ultimo anno da parte dell'ex fidanzato, un 29enne di Cava de' Tirreni ora individuato dalla polizia e sottoposto agli arresti domiciliari con l'accusa del reato di stalking. Secondo quanto accertato, con condotte reiterate...

Cava, bomba carta esplode in un negozio di arredamento: si indaga

Momenti di panico in via Vitale a Cava de' Tirreni, dove nel cuore della notte è esplosa una bomba carta all'interno di un negozio di arredamento. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri di Nocera Inferiore, attualmente per fare luce sul caso. Secondo le prime ricostruzioni potrebbe...