Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Matteo apostolo

Date rapide

Oggi: 21 settembre

Ieri: 20 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniCronaca

Soluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Cronaca

<<<...202203204205206207208209210211212213214215216...>>>

Abusò delle figlie, patteggiamento in vista

Scritto da (admin), venerdì 14 novembre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 14 novembre 2003 00:00:00

Abusò delle figlie, patteggiamento in vista

Hanno ottenuto la sospensione del processo per decidere se proseguire la fase dibattimentale o chiedere il patteggiamento della pena. Così gli avvocati di Silvio Marini (Marco Salerno e Maurizio Mastrogiovanni), il camionista di Santa Lucia accusato di violenza carnale alle sue due figlie (difese dall'avvocato Giovanni Del Vecchio), hanno fatto ricorso alla nuova legge 134 per interrompere il procedimento ed ottenere...

Anziano derubato da falsi dipendenti comunali

Scritto da (admin), giovedì 13 novembre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 13 novembre 2003 00:00:00

Anziano derubato da falsi dipendenti comunali

Falsi dipendenti comunali all'opera. Presi di mira soprattutto anziani. Fingendosi letturisti o operai addetti al cambio dei contatori, si introducono nelle case, poi si trasformano in ladri provetti. È la storia di tutti i giorni. Oggi è capitato a Dario Agreste, 84 anni, già funzionario del Comune di Cava. È stato rapinato della somma di oltre 1.000 euro, il frutto della pensione incassata da qualche giorno. Mentre...

Baby gang, assolto Corvino

Scritto da (admin), martedì 11 novembre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 11 novembre 2003 00:00:00

Baby gang, assolto Corvino

"Assolto per non aver commesso il fatto": così ieri mattina, al termine dell'udienza preliminare, il Gup Annamaria Giordano ha deciso di respingere la richiesta di rinvio a giudizio presentata dal pubblico ministero, Domenica Gambardella, nei confronti di Michele Corvino. Nella primavera del 2000, il 23enne era stato coinvolto, insieme alla baby gang capeggiata da Giovanni Squillace, nel terribile accoltellamento al porto...

Omicidio Senatore, nuovi scenari

Scritto da Il Salernitano (admin), martedì 28 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 28 ottobre 2003 00:00:00

Omicidio Senatore, nuovi scenari

In primo grado i collaboratori di gustizia avevano fornito versioni contrastanti sul ruolo che Marcello Saggese aveva avuto nell'omicidio di Salvatore Senatore, detto "O' Scarpariello", tanto che i giudici della II Sezione della Corte di Assise di Salerno lo avevano assolto. Nei motivi d'appello, il sostituto procuratore generale Ennio Bonadies ha richiesto la deposizione del collaboratore di giustizia Biagio Archetti...

Rinviati a giudizio 13 tifosi della Cavese

Scritto da (admin), venerdì 24 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 24 ottobre 2003 00:00:00

Dovranno comparire in aula il prossimo 17 febbraio i 13 tifosi della Cavese, tutti rinviati a giudizio - con le accuse di resistenza, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento - per gli scontri scoppiati al termine della partita di C2 tra Cavese e Catania dell'8 febbraio '99. Una gara, trasmessa da Rai Sat, caratterizzata da scene di guerriglia tra sostenitori ed agenti di Polizia, dopo il terribile incidente...

Rapina alla Banca di Roma

Scritto da Il Salernitano (admin), venerdì 24 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 24 ottobre 2003 00:00:00

Rapinata la filiale cavese del Banco di Roma. Ignoti, verso l'ora di pranzo di ieri, si sono introdotti nei locali di Corso Mazzini ed hanno prelevato un magro bottino. In quel momento, infatti, tra casse e cassaforte, a disposizione della banca c'erano "solo" 20mila euro. Un'operazione veloce dei tre malfattori, che poi sono fuggiti a bordo di un'auto e si sono dileguati senza lasciare traccia. Inutili i posti di blocco...

Famiglia intera intossicata dai funghi

Scritto da (admin), giovedì 23 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 23 ottobre 2003 00:00:00

Un'intera famiglia - mamma, papà e figlioletto - è ricoverata da ieri al "Santa Maria dell'Olmo" dopo aver consumato un pranzo a base di funghi, raccolti nei giorni scorsi da alcuni amici. I tre hanno presentato chiari sintomi da avvelenamento e sono stati subito sottoposti a lavanda gastrica. Le loro condizioni, dice il bollettino medico, sono ora stazionarie e trascorreranno le prossime ore sott'osservazione, ricoverati...

Donnarumma chiede il ricovero

Scritto da (admin), giovedì 23 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 23 ottobre 2003 00:00:00

E' fissata per queste ore l'ultima verifica sulle condizioni di salute di Giuseppe Donnarumma, il 28enne di Sarno, residente a Vietri Sul Mare, accusato di omicidio preterintenzionale per la morte di Agnello Carrano. Il magistrato Cassaniello esaminerà i referti stilati dai medici della "Sezione detenuti" del "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" e deciderà se adottare nuovi provvedimenti o confermare la custodia cautelare...

‘Subito giustizia per Agnello'

Scritto da (admin), martedì 21 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 21 ottobre 2003 00:00:00

Alle 11 il quartiere dei Pianesi si ferma. I bar e le salumerie abbassano le saracinesche. In tanti attraversano la strada per raggiungere la piccola cappella di San Giovanni e dare l'ultimo saluto ad Agnello Carrano, il pensionato di 78 anni morto per difendere il genero Giovanni Palma, aggredito sotto casa in seguito ad una banale lite per motivi di parcheggio. «Non siamo qui per chiedere vendetta, ma giustizia», dice...

In carcere l'aggressore di Carrano

Scritto da (admin), lunedì 20 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 20 ottobre 2003 00:00:00

Una ferita alla fronte, un grosso ematoma sullo zigomo ed evidenti segni di colluttazione sul volto: sono questi i primi risultati dell'esame esterno, eseguito lo scorso sabato pomeriggio sul cadavere di Agnello Carrano, il pensionato morto dopo due giorni di coma. Un tragico evento che ha spinto la Procura a sottoporre a provvedimento di fermo d'indiziato, per il reato di omicidio preterintenzionale, Giuseppe Donnarumma,...

Migliora Antonio Adinolfi

Scritto da (admin), venerdì 17 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 17 ottobre 2003 00:00:00

Finalmente una buona notizia: sta meglio il 22enne Antonio Adinolfi, nato e residente a Cava de' Tirreni, rimasto coinvolto nel terribile incidente, verificatosi lo scorso lunedì sera in via Ido Longo, a Sant'Arcangelo, che ha provocato la prematura morte di suo cugino, il 17enne Alfredo D'Ursi. Affetto da grave lesione arteriosa all'ascella destra, Antonio Adinolfi ha subito un rivoluzionario intervento al "Ruggi D'Aragona"...

E' morto l'anziano picchiato

Scritto da (admin), venerdì 17 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 17 ottobre 2003 00:00:00

Morire per un parcheggio in sosta vietata, dopo due giorni di agonia. Non ce l'ha fatta Agnello Carrano, l'uomo di 78 anni pestato sotto casa nel vano tentativo di difendere il genero, Giovanni Palmi, coinvolto in una violenta lite con i due proprietari di una ditta di Nocera Inferiore incaricata del servizio di rimozione auto. Dopo due giorni di coma profondo ed un delicato intervento al cervello per l'asportazione del...

In lacrime per Alfredo, in ansia per Antonio

Scritto da (admin), giovedì 16 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 16 ottobre 2003 00:00:00

Non è bastata la pioggia caduta per tutta la giornata a cancellare il dolore per quella bara portata a spalle fino alla piccola cappella di Sant'Arcangelo. Non è bastata a nascondere le lacrime di Mamma Rosa, che solo qualche ora prima di quel tragico impatto aveva rincorso Alfredino, come era solita chiamarlo, fino all'uscio di casa per raccomandargli di indossare il casco. Una precauzione, purtroppo, inutile di fronte...

Anziano pestato, ore contate per gli aggressori

Scritto da Il Salernitano (admin), giovedì 16 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 16 ottobre 2003 00:00:00

Proseguono senza sosta le indagini della Polizia per rintracciare uno dei due uomini, che ancora manca all'appello, autori del pestaggio ai danni di Agnello Carrano, cavese 78enne, avvenuto martedì mattina dinanzi a Palazzo Coppola. Acciuffato il primo, i poliziotti sono alle calcagna del secondo. Per i due rimane in piedi l'accusa di tentato omicidio. Agnello Carrano, infatti, del tutto estraneo ai fatti, dopo un primo...

Droga, arrestati tre cavesi in trasferta

Scritto da (admin), giovedì 16 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 16 ottobre 2003 00:00:00

Erano arrivati fino a Napoli per acquistare la droga da rivendere in tutta la provincia di Salerno. Tre giovani cavesi non si fermano al posto di blocco predisposto dai Carabinieri. Inseguiti dai militari dell'Arma, vengono fermati sul viale Resistenza, a Scampia, e poi arrestati con l'accusa di spaccio. In auto, Antonio Barbuto, 25 anni, Salvatore Siani, 23 anni, e Claudio Viscito, 36 anni, nascondono 2 grammi di cocaina...

Furiosa rissa, un anziano in coma

Scritto da (admin), mercoledì 15 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 15 ottobre 2003 00:00:00

Un uomo di 79 anni è in coma nel reparto di terapia intensiva dell'Umberto I. Lotta contro la morte a causa di un'emorragia cerebrale provocata dai colpi ricevuti alla testa, mentre suo genero è ricoverato in chirurgia all'ospedale di Cava. É questo l'epilogo drammatico di una mattinata di folle violenza registratasi sull'asse Nocera-Cava. Il movente? Una stupida questione di parcheggio. Ieri, Giovanni Palma, 43 anni,...

Tutta Cava in lutto per Alfredo

Scritto da (admin), mercoledì 15 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 15 ottobre 2003 00:00:00

Dietro allo scooter rosso e giallo, accartocciato dopo quel violento scontro contro il muro di cinta, saltano fuori i primi frammenti di verità. «I rilievi eseguiti - spiegano gli agenti della Polizia Municipale - mostrano che la moto che ha investito il giovane alla guida dello scooter procedeva su una sola ruota». Le indagini sono state avviate immediatamente dopo il terribile incidente di lunedì sera, nel quale ha...

Scontro fatale, muore un 17enne cavese

Scritto da (admin), martedì 14 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 14 ottobre 2003 00:00:00

Ha trovato la morte a 17 anni, il cavese Alfredo D'Ursi, a bordo dello scooter che gli era stato dato in prestito da un amico, perché il suo era stato sequestrato dai Vigili qualche giorno fa. Stava rientrando a casa e, a pochi passi dalla sua abitazione, si è scontrato frontalmente con una moto, a bordo della quale c'erano due suoi cugini. Il casco non è bastato. Il piccolo elmetto che serviva a proteggerlo si è frantumato...

Spaccia droga agli studenti, arrestato

Scritto da (admin), martedì 14 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 14 ottobre 2003 00:00:00

Un uomo di 32 anni, solo a bordo di una Opel. I Carabinieri della Stazione di Cava raccontano di averlo visto girovagare da giorni nella piccola Piazza Nicotera, a pochi passi dall'Istituto Professionale per il Commercio. Si avvicinava ad un gruppetto di ragazzi con lo zaino sulle spalle: prima un breve parlottare, poi lo scambio delle dosi. Ieri mattina Antonio Merico, 32 anni, di Salerno, è stato arrestato con l'accusa...

Coca per i party, scoperto l'ingrosso

Scritto da (admin), lunedì 13 ottobre 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 13 ottobre 2003 00:00:00

Anche cavesi e nocerini andavano a rifornirsi al "droga-market" di Castel San Giorgio. E' quanto emerge dalle indagini sulle rotte della polvere bianca all'indomani degli arresti del quartetto che aveva trasformato un normale appartamento nella periferia di Castel San Giorgio in una vera e propria centrale di produzione e spaccio. Non solo insospettabili cocainomani della Valle dell'Irno, dunque, nel giro di affari scoperto...

<<<...202203204205206207208209210211212213214215216...>>>