Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 48 minuti fa S. Giovanna d'Arco

Date rapide

Oggi: 30 maggio

Ieri: 29 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronaca

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Cronaca

<<<...128129130131132133134135136137138139140141142...>>>

Via XXV Luglio, misterioso rogo notturno

Scritto da (admin), lunedì 4 luglio 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 4 luglio 2005 00:00:00

Misterioso incendio in via XXV Luglio. All'alba un cumulo di cartoni di risulta, sistemati davanti alla vetrina di ingresso del bar "Radio Londra", ha preso fuoco. Ancora oscure l'origine delle fiamme. Stando ai primi accertamenti, potrebbe trattarsi di una bottiglia incendiaria lanciata poco dopo le 4.30, quando i proprietari del locale erano impegnati nelle operazioni di chiusura. Secondo i Carabinieri della Stazione...

Raid contro i tifosi della Nocerina

Scritto da (admin), venerdì 1 luglio 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 1 luglio 2005 00:00:00

Il rischio di un fallimento societario e della mancata iscrizione al prossimo campionato. Sarebbero queste le ragioni che hanno spinto all'azione alcuni teppisti nella notte tra mercoledì e giovedì. Secondo la versione fornita dalla Polizia, due gruppetti di giovanissimi si sarebbero incontrati nei pressi di Piazza San Francesco ed in via XXV Luglio, all'altezza dell'incrocio con la frazione di Pregiato. Armati di mazze...

Sabato Senatore di nuovo in carcere

Scritto da (admin), venerdì 1 luglio 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 1 luglio 2005 00:00:00

8 ore fuori dal carcere. Tanto è durato il ritorno alla libertà per Sabato Senatore, il 50enne originario di Nocera Superiore accusato di tentato omicidio per l'accoltellamento di Mario Senatore, ferito con un coltello da cucina al termine di una lite scoppiata per il mancato pagamento di una fornitura di prodotti per l'igiene, del valore di circa 15mila euro. Dopo il provvedimento di scarcerazione emesso mercoledì pomeriggio...

Vizio di forma, scarcerato Senatore

Scritto da (admin), giovedì 30 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 30 giugno 2005 00:00:00

Un vizio di forma. Con questa motivazione è stato scarcerato Sabato Senatore, il 50enne di Nocera Superiore arrestato il 17 giugno scorso per aver accoltellato Mario Senatore, al termine di una lite scoppiata per un presunto debito di 15mila euro (il saldo di una fornitura di saponi ed altri prodotti per l'igiene). Il provvedimento è giunto dopo che i giudici del Tribunale del Riesame si erano riservati di decidere sulla...

Accoltellò il commerciante, chiesta la perizia

Scritto da (admin), venerdì 24 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 24 giugno 2005 00:00:00

Chiesta la perizia psichiatrica per Sabato Senatore, il 50enne di Nocera Superiore arrestato venerdì scorso per aver accoltellato Mario Senatore, al termine di una lite scoppiata per un presunto debito di 15mila euro (il saldo di una fornitura di saponi ed altri prodotti per l'igiene). Gli avvocati Alfonso e Marco Senatore hanno nominato il perito di parte, per procedere in queste ore ad una prima perizia. Secondo i due...

Omicidio Avagliano, due ergastoli

Scritto da (admin), lunedì 20 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 20 giugno 2005 00:00:00

Per evitare di essere accusati dell'uccisione di un boss avversario, all'epoca "dominus" sulla città di Pagani, il "pentito" Mario Pepe dirottò abilmente le indagini degli investigatori. Si inventò la soffiata della moglie di un pregiudicato che era infermiera nell'ospedale dove fu giustiziato il boss paganese, pur di evitare l'addebito dell'omicidio al suo gruppo. Alfonso Avagliano, marito dell'infermiera, fu ucciso...

Lite d'affari, accoltellato un grossista

Scritto da (admin), lunedì 20 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 20 giugno 2005 00:00:00

15mila euro: sarebbe questa la somma che il 50enne Mario Senatore, residente a Nocera Superiore ed originario di Cava de'Tirreni, doveva pagare al 48enne Sabato Senatore, anch'egli residente a Nocera Superiore. Una partita di sapone ed altri prodotti per l'igiene avuta in consegna per il suo negozio "Tutto ad un euro", ma non ancora pagata, avrebbe spinto Sabato ad armarsi di un coltello da cucina e sferrare tre coltellate....

Spaccio, arresto in pieno centro

Scritto da (admin), venerdì 17 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 17 giugno 2005 00:00:00

Si erano dati appuntamento al solito posto, in via Atenolfi, la piccola traversa che porta al centralissimo Corso Umberto I. Proprio a pochi metri dalla stazione ferroviaria, dove arrivano le nuove scorte di droga, ed a pochi passi dal Sert. È qui che i Carabinieri della Stazione locale, diretta dal comandante Paolo Mannino, hanno arrestato Giuseppe Memoli con l'accusa di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti....

Tifo violento, condannati 5 ultrà

Scritto da (admin), venerdì 17 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 17 giugno 2005 00:00:00

Mano pesante del giudice: condannati i 5 ultrà della Cavese imputati nel processo per gli scontri scoppiati durante la partita Cavese-Sant'Anastasia del 2000. Resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e lancio di oggetti: erano questi i capi d'imputazione a carico dei tifosi biancoblù. Ieri mattina, il giudice monocratico della Sezione distaccata di Cava del Tribunale di Salerno ha emesso il dispositivo. Condanna...

Ultrà arrestati, silenzio davanti al giudice

Scritto da (admin), mercoledì 15 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 15 giugno 2005 00:00:00

Si sono avvalsi della facoltà di non rispondere i due ultras arrestati giovedì scorso dagli agenti della Polizia locale, per ordine della magistratura salernitana, nell'ambito delle indagini sul ferimento del poliziotto napoletano, rimasto vittima di un pestaggio nel corso degli scontri scoppiati durante Cavese-Juve Stabia del 10 aprile scorso. Interrogati dal Gip Belmonte del Tribunale di Salerno, Geraldo D'Amore, 28...

Palladino: "Una faida dietro le accuse"

Scritto da (admin), martedì 14 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 14 giugno 2005 00:00:00

«La storia del processo a mio carico è l'ennesima conseguenza della faida interna al mio reparto. Da quando sono arrivato sono stato visto come un personaggio scomodo perché ho fatto piazza pulita, privilegiando solo chi voleva lavorare seriamente ed escludendo gli affaristi»: queste le parole del 43enne Remo Palladino, primario del reparto di Otorinolaringoiatria dell'Umberto I di Nocera Inferiore, scelto dal manager...

Arrestati due ultrà

Scritto da (admin), lunedì 13 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 13 giugno 2005 00:00:00

Presi i due ultras che lo scorso aprile, nel corso della gara tra Cavese e Juve Stabia, ferirono l'ispettore di Polizia Francesco Lo Grande, ancora oggi ricoverato al "Cardarelli" in stato di semi-paralisi, causata da una frattura alla base del cranio. Geraldo D'Amore, 28 anni, appartenente al gruppo "Noi di Cava", ed Alessandro Apicella, noto in città come "Sandro cocaina", sono stati inchiodati dai filmati e dalle foto...

Operazione sbagliata, nei guai primario ed anestesista

Scritto da (admin), lunedì 13 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 13 giugno 2005 00:00:00

Richiesta di rinvio a giudizio per il medico cavese Remo Palladino. Il 43enne primario del Reparto di Otorinolaringoiatria dell'ospedale "Umberto I" di Nocera Inferiore eseguì un intervento di microlaringoscopia con laser, senza consenso del suo paziente e con apparecchiature non in dotazione al reparto. L'uomo, in seguito all'intervento che sarebbe dovuto durare tra i 6 ed i 40 minuti, fu ricoverato in Rianimazione con...

Scoppia la tv, rogo in un appartamento

Scritto da (admin), martedì 7 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 7 giugno 2005 00:00:00

Avevano acceso il vecchio televisore sistemato nel salone, mentre l'intera famiglia era in sala da pranzo. Un botto improvviso, poi una colonna di fumo e le fiamme: un guasto all'apparecchio difettoso ha provocato un incendio in un'abitazione di via Senatore, domato prontamente dai Vigili del Fuoco della Compagnia di Salerno (Distaccamento Città), che hanno evitato il peggio. Le fiamme hanno avvolto la parete interna...

Guardiani notturni anti-criminalità

Scritto da (admin), lunedì 6 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 6 giugno 2005 00:00:00

«Un servizio di vigilanza privato: due agenti operativi dalla mezzanotte alle 7.30 per blindare il centro storico e le traverse del centro»: la proposta, annunciata dopo il tentativo di furto, poi sventato, alla boutique "Via del Corso", arriva dal presidente dell'Ascom, Luigi Trotta. «È giunto il momento di abbandonare i tatticismi ed i personalismi e rendersi conto che il centro ed i commercianti hanno bisogno di più...

Bombola in fiamme, panico in via Baldi

Scritto da (admin), venerdì 3 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 3 giugno 2005 00:00:00

Un guasto ad una bombola di gas difettosa ha provocato un incendio in un appartamento di via Raffaele Baldi, prontamente domato dai Vigili del Fuoco della Compagnia di Salerno (distaccamento città), che hanno evitato il peggio. Il rogo, divampato dalla bombola difettosa, ha distrutto la cucina dell'appartamento, che si trova in pieno centro. I "caschi rossi", intervenuti dopo l'allarme lanciato al Comando di Polizia Municipale,...

Spaccio di eroina, in manette un 26enne

Scritto da (admin), venerdì 3 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 3 giugno 2005 00:00:00

Era appena tornato da Napoli, dove con ogni probabilità aveva acquistato l'eroina pronta ad essere smerciata tra i tossicodipendenti della "Cava bene". Daniele De Rosa, 26 anni, noto agli ambienti investigativi per alcuni precedenti specifici, è stato fermato mercoledì sera dagli agenti del Commissariato locale all'uscita del casello autostradale. È stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze...

Tentato furto in boutique, due arresti

Scritto da (admin), venerdì 3 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 3 giugno 2005 00:00:00

Con un grosso gancio legato all'auto stavano forzando la saracinesca della boutique "Via del Corso" per portare via capi firmati, come avevano già fatto in molti negozi di Salerno e Nocera. A fermarli gli agenti della Polizia locale, che hanno notato due auto sospette parcheggiate a pochi metri dal negozio. Pietro Perez, di 25 anni, ed il pluripregiudicato Vincenzo Riccio, di 38 anni, entrambi originari di Napoli, sono...

Pestaggio in villa, caccia all'aggressore

Scritto da (admin), mercoledì 1 giugno 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 1 giugno 2005 00:00:00

Gelosia: è questo il movente dell'aggressione consumatasi lunedì sera nella villa di Viale Crispi, durante la quale sono rimasti feriti due fidanzatini, il 21enne Daniele Bevilacqua e la 19enne Raffaella Lodato. I Carabinieri della Stazione locale, diretti dal comandante Paolo Mannino, stanno dando la caccia al giovane aggressore. I militari hanno pochi dubbi: si tratterebbe dell'ex fidanzato di lei. Da quanto emerge...

Accusato di stupro, assolto giovane cavese

Scritto da (admin), martedì 31 maggio 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 31 maggio 2005 00:00:00

Era stato accusato di sequestro di persona e tentata violenza carnale da una ragazza, che gli aveva chiesto un passaggio in auto per raggiungere il centro di Napoli. G. P., un passato con gravi problemi di tossicodipendenza, è stato assolto con formula piena. Ieri pomeriggio, i giudici della Corte d'Appello del Tribunale di Napoli hanno confermato la sentenza di primo grado che assolveva il giovane, difeso dall'avvocato...

<<<...128129130131132133134135136137138139140141142...>>>