Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Contardo Ferrini

Date rapide

Oggi: 20 ottobre

Ieri: 19 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniChiesaMaiori: lunedì 10 giugno il pellegrinaggio all'Avvocata, tra fede e tradizione [VIDEO]

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoCentro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Chiesa

Maiori: lunedì 10 giugno il pellegrinaggio all'Avvocata, tra fede e tradizione [VIDEO]

Scritto da (Redazione), martedì 4 giugno 2019 10:29:22

Ultimo aggiornamento domenica 9 giugno 2019 19:22:39

Si rinnoverà lunedì 10 giugno l'appuntamento per i devoti della Madonna dell'Avvocata sull'altopiano del Monte Falerzio, nel comune di Maiori. Una tradizione che si tramanda da secoli, l'indomani di Pentecoste, quando di buon'ora si giunge al santuario posto sull'altopiano a 866 metri sul livello del mare.

Frotte di pellegrini provenienti in gran parte dal Salernitano: Vietri, Cava de' Tirreni, Salerno, i paesi dell'Agro Nocerino e, naturalmente, della Costiera Amalfitana giungeranno alla chiesetta dell'Avvocata, ubicata ai piedi del Monte Falerzio, che raggiunge quota 1024 metri, rientrante nella giurisdizione della Badia di Cava de' Tirreni. Vi si accede da via Lama, salendo per via Casale dei Cicerali, a Maiori, da Cetara e anche da Erchie, attraverso ripide scalinate e sentieri tracciati nella montagna le cui condizioni, però, non sono ottimali. Da Cava de' Tirreni, invece, c'è una mulattiera che parte dalla Badia della Santissima Trinità.

Giunti lassù c'è da godersi uno dei più straordinari spettacoli che la Costiera è in grado di offrire: l'infinita distesa del mare, da Licosa alla Campanella e ai faraglioni di Capri; e poi, girando lo sguardo, l'ampia vallata di Cava, Salerno, Paestum, fino agli Alburni; e l'intera distesa dei monti Lattari, disseminati di paesi e villaggi, da Tramonti a Ravello. E, lungo la costa, Maiori, Minori, Atrani, Amalfi.

La leggenda narra che un giovane pastore, tale Gabriele Cinnamo, nell'anno 1485, mentre pascolava il suo gregge su per le montagne di Maiori, fu attratto da una forza irresistibile in una grotta del monte dove era stato guidato da una colomba. Gli apparve la Madonna che gli comandò di edificarle un altare: in cambio Ella gli sarebbe stata Avvocata. Lasciate le capre, la vita del pastorello fu tutta un fervore di idee seguite dalla realizzazione di opere a testimonianza della miracolosa apparizione. Fu nella grotta che edificò, con i fondi raccolti tra la povera gente, il primo altare alla Madonna. Successivamente, avviatosi alla vita di eremita, realizzò la cappella, la chiesetta a tre navate e il romitorio.

Nella grotta possono essere ammirati gli affreschi della Vergine, della Madonna dell'Annunziata, dell'Arcangelo Gabriele e della cena degli Apostoli circondata da angioletti. Il Santuario fu sede di un gruppo di frati eremiti fino al 1682, anno in cui passò sotto l'ordine e le regole dei Camaldolesi. Fu dimesso nel 1807 durante il decennio francese quando le leggi napoleoniche sancirono la soppressione degli ordini monastici; successivamente fu saccheggiato e ridotto a presidio militare. La ricostruzione dell'intero complesso monastico risale alla fine dell'Ottocento, mentre l'acquisto da parte della Badia di Cava è del 1913.

Chi si reca all'Avvocata si immerge in un luogo incantato ove la vetta del monte Falerzio troneggia sopra le altre cime della Costiera a fronte di un mare a perdita d'occhio. Se il tempo è nuvoloso l'impressione è quella di trovarsi sopra le nuvole, in una dimensione in cui anche il tempo sembra sospeso unitamente allo stress della vita quotidiana. Nel giorno della festa i pellegrini arrivano in gruppi: uomini donne e bambini, dopo aver affrontato già dalle prime luci dell'alba il percorso rapido e scosceso che sale da Maiori o Erchie, o quello meno impervio che viene dal Corpo di Cava, da Albori, da Dragonea, o ancora, quello più lungo che proviene dalle frazioni di Tramonti, arrivano finalmente a destinazione.

E' un'occasione per fare un pic-nic, per pregare, per chiedere grazie, ma anche per ritagliarsi, nel tran-tran di questa nostra vita sempre più frenetica, qualche ora di sano relax.

Dalle 6 del mattino alle 10, nella chiesetta, celebrazioni continue e confessioni. Alle 10 il solenne pontificale del padre Abate della Badia di Cava de' Tirreni Michele Petruzzelli a cui seguirà la processione col simulacro della Vergine verso la grotta con l'omelia di Don Andrea Pacella di Dragonea.

Garantiti trasferimenti in elicottero dal campo sportivo di Maiori in località Demanio. Per info e prenotazioni: tel. 348 5289 051.

Dall'elipista di Tramonti, sita nei pressi del Castello di Santa Maria la Nova (Cimitero comunale), la partenza in elicottero è alle 9,30.

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Chiesa

"La bellezza della diversità", 19-20 ottobre Giornata Custodia del Creato della Diocesi Amalfi-Cava

In occasione della Giornata Diocesana per la Custodia del Creato, sabato 19 ottobre l'Arcidiocesi di Amalfi e Cava de' Tirreni ha organizzato, presso il Complesso san Giovanni, a Cava, l'incontro dal tema "La bellezza della diversità. Qual è la nostra Amazzonia?" (inizio ore 17,30). Dopo il saluto del...

Cava, canonizzazione di Mamma Lucia. Soricelli: «Non basta la lettera di una sola cittadina»

Dopo l'annuncio di un museo dedicato a Mamma Lucia, Teresa Barba, cittadina di Cava de' Tirreni, ha inviato una lettera alla Santa Sede per chiederne la canonizzazione. Sull'episodio è intervenuto l'Arcivescovo della diocesi Amalfi-Cava de' Tirreni, Orazio Soricelli, il quale ha sottolineato le difficoltà...

Cava de' Tirreni: l'omaggio a San Francesco e Santa Chiara

Anche Cava de' Tirreni rende omaggio a San Francesco e Santa Chiara. La tradizionale e nutrita processione dei due santi, infatti, ha ricevuto, come ogni anno, il tradizionale omaggio floreale da parte dell'amministrazione comunale. Il sindaco Vincenzo Servalli ha invocato la protezione del Patrono d'Italia...

Da Cava all'Irlanda: cavesi in pellegrinaggio al santuario della Madonna di Knock

di Livio Trapanese Come accade ogni anno, Don Beniamino D'Arco, guida pastorale della Parrocchia di Santa Lucia di Cava de' Tirreni, ma anche "promotore-animatore" dei pellegrinaggi Diocesani, ha "condotto" un nutrito stuolo di fedeli in Irlanda, visitando e pregando in più chiese dell'isola, ma per...

Cava, padre Antonio Francesco d'Urso in visita all'Ufficio Tributi ed Ambiente

di Livio Trapanese Giovedì 3 ottobre, per predisporre, tutto al meglio, per il Giubileo della Parrocchia di Santa Croce di Cava de' Tirreni, voluta dall'Arcivescovo del tempo, mons. Luigi Avitrano, con suo Decreto del 17 ottobre 1919, padre Antonio Francesco D'Urso, del Convento dei Frati Minori Cappuccini...