Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Apollonio martire

Date rapide

Oggi: 10 aprile

Ieri: 9 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Isoliamo il virus, le regole da seguire "Tutti insieme" per vincere la battaglia al COVID-19

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniChiesa«E non abbandonarci alla tentazione»: il Padre Nostro «cambia» a fine anno

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Chiesa

«E non abbandonarci alla tentazione»: il Padre Nostro «cambia» a fine anno

La Cei: nelle chiese italiane la nuova traduzione obbligatoria dal 29 novembre

Scritto da (Redazione), martedì 28 gennaio 2020 11:20:58

Ultimo aggiornamento martedì 28 gennaio 2020 11:26:47

Il nuovo Messale sarà pubblicato dopo Pasqua, che quest'anno cade il 12 aprile, ma la data da segnarsi per i fedeli è il 29 novembre, prima domenica di Avvento: da allora, in tutte le chiese italiane, sarà obbligatorio recitare il Padre Nostro nella nuova traduzione definita dalla Cei, nella quale si dice «non ci abbandonare alla tentazione» e non più «non ci indurre in tentazione».

 

La traduzione

Non si tratta, naturalmente, di cambiare ilPadre Nostro: i Vangeli sono scritti in greco e il testo originale della preghiera di Gesù è immutabile. Il problema, non solo in Italia, è piuttosto la traduzione, come rendere quella voce verbale che si legge nel Vangelo di Matteo (6,13), riferimento della tradizione liturgica:eisenénkes, dal verboeisféro, che per secoli è stato tradotto con l'«inducere» latino dellaVulgatadi San Girolamo, da cui l' «indurre» italiano. Questione delicata, perché tutti hanno imparato fin da piccoli a dire «e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male». Solo che «questa è una traduzione non buona», aveva spiegato alla fine del 2017 Papa Francesco: «Sono io a cadere, non è Lui che mi butta nella tentazione per poi vedere come sono caduto. Un padre non fa questo, aiuta ad alzarsi subito. Chi ci induce in tentazione è Satana, è questo il mestiere di Satana». Così, aveva aggiunto, «il senso della nostra preghiera è: "Quando Satana mi induce in tentazione tu, per favore, dammi la mano, dammi la tua mano"».

 

Opuscoli per i fedeli

Certo non si può chiedere ai fedeli, per andare sul sicuro, di fare come Simone Weil, la filosofa che recitava ogni mattina ilPadre Nostroin greco. Così i vescovi hanno discusso sulla traduzione che si avvicinasse di più al testo evangelico. E alla fine si è deciso per la versione, «non ci abbandonare alla tentazione», già scelta dalla Cei nell'edizione della Bibbia del 2008. Con la pubblicazione della terza edizione del Messale Romano, dopo sedici anni di lavoro, la formulazione approvata in Vaticano entra nell'uso liturgico. L'arcivescovo Bruno Forte, del Consiglio permanente della Cei, spiega che fino al 29 novembre ci saranno sussidi ed opuscoli per aiutare i fedeli a prendere familiarità con la nuova traduzione, come già accadde nel 2017 in Francia, dove nelle chiese si è cominciato a dire «ne nous laisse pas entrer en tentation». Cambierà anche la versione del Gloria: «Pace in terra agli uomini, amati dal Signore».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Galleria Fotografica

rank:

Chiesa

A Cava la Settimana Santa è trasmessa in diretta streaming [PROGRAMMA]

A Cava de' Tirreni, dalla concattedrale di Santa Maria della Visitazione, sede della parrocchia di Sant'Adjutore, si terranno le celebrazioni della Settimana Santa. A causa delle restrizioni governative per l'epidemia da Covid-19, tutte le celebrazioni saranno a porte chiuse, ma trasmesse in diretta...

Distanti ma vicini, i frati di Cava de’ Tirreni augurano una Santa Pasqua con una canzone

Dopo l'inibizione delle celebrazioni liturgiche, anche a Cava de' Tirreni, così come in tutta Italia, non mancano le difficoltà nel vivere la fede, in maniera comunitaria. In queste giornate così difficili a causa dell'emergenza rappresentata dal Coronavirus e a pochi giorni dalla Santa Pasqua, i frati...

Settimana Santa 2020, il messaggio e le indicazioni di Mons. Orazio Soricelli

di Mons. Orazio Soricelli* Carissimi fratelli e sorelle, presbiteri e diaconi, consacrate e consacrati, "la Pasqua verrà" al di là di ogni difficoltà e situazione di emergenza che stiamo vivendo. La Pasqua verrà, perché la vita è più forte della morte e Cristo è il Signore dei vivi e non dei morti. La...

Il Covid-19 non ferma la solidarietà dei frati del Convento di Cava: «Pasti caldi ai più bisognosi»

In questo periodo di emergenza sanitaria rappresentata dal Covid-19 non cessano i gesti solidali e caritatevoli dei frati francescani. E' l'esempio del Convento San Francesco e Sant'Antonio di Cava de' Tirreni che hanno deciso di offrire supporto alle fasce più deboli e bisognose. In questi giorni, infatti,...

La Settimana Santa ai tempi del Coronavirus a Cava de' Tirreni [PROGRAMMA]

Nel pieno rispetto delle disposizioni governative per combattere la sfida aperta contro il Coronavirus, questo nemico subdole che ha rivoluzionato la vita di tutti noi e prodotto tanti lutti, S. E. Mons. Orazio Soricelli, Arcivescovo di Amalfi e Cava de' Tirreni, ha predisposto una serie di celebrazioni...