Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Irene vergine

Date rapide

Oggi: 18 settembre

Ieri: 17 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàVigili i manganelli della discordia

Acquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua. Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera Amalfitana La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Vigili, i manganelli della discordia

Scritto da (admin), giovedì 25 ottobre 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 25 ottobre 2007 00:00:00

Sono arrivate da circa un mese, ma nessuno le ha ancora viste: si tratta delle famigerate "mazzette di segnalazione", secondo l'Amministrazione comunale, o "manganello", secondo altri, in dotazione alla Polizia Locale. Per il momento, dopo la cerimonia di consegna, sono rimaste sigillate negli armadietti del Comando. Qualche agente se la porta in auto, ma nessuno ancora l'ha messa al fianco. Perché? «Chiariamo subito - afferma il segretario provinciale del Siulpl, Vincenzo Della Rocca - quello che ci hanno consegnato è un manganello a tutti gli effetti, in quanto di materiale rigido, ad alta visibilità, di circa 50 centimetri, con impugnatura di sicurezza, mentre la mazzetta di segnalazione dovrebbe essere un oggetto in gomma bianca con luce incorporata».

Una vera e propria arma bianca, il cui utilizzo, secondo il Siulpl, può avvenire, ma solo se gli agenti della Polizia Locale fossero inquadrati al pari degli agenti di pubblica sicurezza. Ed in quel caso, sarebbe necessaria anche un'adeguata preparazione, altrimenti le mazzette dagli armadietti farebbero bene a non muoversi, anche per evitare che, in caso di utilizzo improprio, gli agenti si ritrovassero a doverne dar conto alle autorità giudiziarie in seguito ad eventuale denuncia di eventuali vittime. «Gli amministratori cavesi, al contrario di quelli del capoluogo, pur di dimostrare un'attività a favore della sicurezza - continua Della Rocca - hanno adottato un atto deliberativo che costituisce la sintesi dell'approssimazione legislativa nazionale e regionale. L'uso del manganello è legato alla formazione, qualificazione e specializzazione del personale della Polizia Locale, laddove inteso come strumento di lavoro, il cui uso necessita di un'appropriata preparazione tecnico-giuridica».

Corre sul sottile filo della distinzione tra mazzetta di segnalazione, sfollagente e manganello la polemica sull'utilizzo del nuovo strumento, che dovrà essere usato solo in caso di autodifesa, a detta del comandante dei "caschi bianchi", Filippo Meluso, e dell'assessore alla Qualità della Sicurezza, Alfonso Senatore, che le ha sponsorizzate e difese, forte anche dell'appoggio del primo cittadino, malgrado le bordate arrivate da Rifondazione Comunista, che alla fine si è piegata sulla sottile distinzione tra strumento di segnalazione e distanziatore ed il più "fascista" manganello. «Appena completeremo la consegna - spiega il comandante Filippo Meluso - vedremo gli agenti con il nuovo strumento in dotazione. È e resta una mazzetta di segnalazione, che non può essere usata quale manganello del tipo in dotazione alle forze di pubblica sicurezza, ma solo all'occorrenza quale strumento di autodifesa. In quest'ottica, sia la detenzione che il porto sono consentiti da parte degli operatori della Polizia Locale, senza nessuna autorizzazione».

Favorevoli i cittadini, che nella Polizia Locale hanno il maggior punto di riferimento anche per quanto riguarda la sicurezza. «In strada noi vediamo solo i Vigili Urbani - afferma Antonio Sorrentino - di Polizia e Carabinieri ogni tanto si vede qualche auto. Se per la loro sicurezza e, soprattutto, anche per la nostra, saranno dotati di veri e propri manganelli, ben vengano. Almeno siamo sicuri che meglio si difenderanno loro e meglio difenderanno i cittadini. Altrimenti, per combattere la microcriminalità, mettessero in campo più agenti di Polizia e più Carabinieri, per evitare di arrivare all'autodifesa ed al far-west».

L'assessore Senatore: «Ho esaudito le richieste dei cittadini»
«Entro Natale tutti gli agenti della nostra Polizia Locale porteranno le mazzette di segnalazione o sfollagenti, distanziatori o in qualsiasi modo si vogliono chiamare», promette l'assessore alla Qualità della Sicurezza, Alfonso Senatore. È il miglior strumento di autodifesa e di deterrenza, secondo il responsabile della sicurezza cittadina. «Secondo uno studio della pubblica sicurezza, al primo posto c'è il cane, poi il manganello ed infine la pistola. È chiaro che per un Vigile Urbano l'utilizzo della pistola, che pure hanno in dotazione, è veramente rarissimo, probabilmente a Cava non sarà stata mai utilizzata, ed allora il mio primo atto da assessore alla Sicurezza è stato proprio quello di dotare il Corpo di un reparto cinofilo e poi di mazzette, distanziatori, dissuasori, chiamateli come volete, che devono servire in caso di autodifesa, ma soprattutto quale deterrente nei confronti di tanti piccoli delinquenti che, purtroppo, non mancano neppure nella nostra città. Qui, tra l'altro, la Polizia Urbana è vista dai cittadini come punto di riferimento per la sicurezza». La loro dotazione è stata sollecitata proprio dai sindacati. «In bacheca c'erano i ringraziamenti per aver esaudito una loro richiesta che avanzavano da anni - rivela Senatore - D'altra parte, c'è stata un'ottima accoglienza anche da parte della cittadinanza, che non mi ha fatto mancare il suo apprezzamento. All'inizio le novità vengono viste sempre con sospetto e da qualcuno con demagogia».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, si lavora per il parco urbano a corso Principe Amedeo

Il sindaco Vincenzo Servalli, stamattina, martedì 18 settembre, ha incontrato, insieme ai tecnici comunali, l'architetto Massimo Pica Ciamarra, progettista del parco urbano che sorgerà su corso Principe Amedeo. Il tavolo di lavoro, sollecitato dalle associazioni di categoria, è servito per una valutazione...

A Cava rinvenuto antico stemma nobiliare, Livio Trapanese: «Ha ben 188 anni»

Un reperto che conta ben 188 anni è stato ritrovato a Cava de' Tirreni, presso la sede dell'amministrazione comunale. A raccontare l'episodio è stato il giornalista cavese Livio Trapanese che, sui social, ha raccontato di essere stato contattato d'urgenza dalla dottoressa Liliana Noviello, dell'ufficio...

Cava de' Tirreni, proseguono lavori al "Simonetta Lamberti"

Questa mattina, 17 settembre, il sindaco Vincenzo Servalli ha effettuato sopralluoghi allo stadio comunale "Simonetta Lamberti", dove sono in conclusione i lavori di messa in sicurezza delle curve ed a San Giuseppe al Pozzo per le prove di cantieramento dei lavori di ripristino in quel tratto della strada...

Cava de' Tirreni: aperto il cantiere de "Il Germoglio"

Aperto ufficialmente, ieri mattina, domenica 16 settembre, il cantiere della nuova sede de "Il Germoglio", in via San Lorenzo. Emozionato il presidente dell'Associazione, Silvio Mauro, che ha fatto del lavoro da parte dei ragazzi con disabilità la propria mission, insieme alla sorella Maria e anche perché...

Pulisce le seppie nel lavandino dell'ospedale: medico licenziato

È costato caro ad un medico dell'ospedale di Praia a Mare un comportamento a dir poco superficiale e sicuramente poco professionale. Il sanitario, acquistate alcune seppie, ha pensato bene di portarle in un bagno del nosocomio e, utilizzando un lavandino, provvedere a pulirle, in modo da poterlo portare...