Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàVarato il Piano del commercio

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Varato il Piano del commercio

Scritto da La Città di Salerno (admin), mercoledì 4 dicembre 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 4 dicembre 2002 00:00:00

Dopo averlo atteso a lungo, finalmente anche i commercianti cavesi avranno il loro ''Piano del commercio''. La Giunta Messina ha approvato la regolamentazione delle attività presenti sul territorio comunale. Classificazione differenziata delle aree, caratterizzazione delle tipologie di vendita (di vicinato, medie e di grande distribuzione), regolamentazione delle procedure per avviare e ristrutturare nuove strutture, con le relative aree di sosta. Innanzitutto, gli amministratori hanno provveduto a definire e classificare le diverse aree territoriali, tenendo conto anche del Piano regolatore generale. In ciascuno di esse sarà possibile insediare solo ed esclusivamente delle specifiche attività. Nelle zone classificate A e B, che rappresentano le aree del centro storico, dove è già presente un'alta concentrazione di esercizi commerciali, non sarà possibile aprire nuove attività di media e grande distribuzione. Questo per salvaguardare il patrimonio architettonico, artistico, culturale, storico ed ambientale del centro cittadino. Nelle aree classificate come D4, anche in base al piano Asi attualmente vigente, sarà possibile, invece, realizzare attività di media e grande distribuzione. Per quanto riguarda le medie strutture di vendita, è stato preventivato il numero degli esercizi che potranno essere insediati su tutto il territorio comunale. In totale, non dovrebbero essere più di quattro. Dall'esame della situazione commerciale cavese emerge, per gli ideatori del Piano, uno sbilanciamento verso un commercio di tipo tradizionale (sono oltre mille i negozi definiti di vicinato nei settori alimentare e non alimentare), con una presenza minima di strutture di maggiore distribuzione. L'obiettivo è quello di tutelare il commercio tradizionale, avviando, però, nel contempo un procedimento di riqualificazione ed ammodernamento. Questa la finalità del Piano, che prevede l'introduzione sul territorio di punti di distribuzione di dimensioni tali da fungere da catalizzatore per gli acquirenti, senza, però, ostacolare le strutture di vendita tradizionali. Nel Piano è stata inserita anche la nuova area mercatale, mentre una regolamentazione a parte è stata predisposta per le aree agricole. In queste zone sarà concessa l'apertura di attività commerciali solo se saranno strettamente legate alla produzione degli operatori rurali, all'agriturismo o alla vendita di prodotti agricoli e d'allevamento. Regolamentati anche altri aspetti. Nelle zone adibite a parcheggio, ad esempio, dovranno essere inserite una o più isole ecologiche per consentire la raccolta differenziata. Il Comune potrà utilizzare queste aree, nei periodi di chiusura degli esercizi commerciali, per organizzare spettacoli, manifestazioni e fiere. Il Piano è stato redatto dai componenti degli uffici dell'VIII Settore sulla base dei dati e delle analisi elaborate dalla società Istet. Approvato in Giunta, il Piano dovrà essere discusso in Consiglio comunale.

LE REAZIONI

Perplessità e critiche da parte degli esercenti

Non del tutto positivi i pareri sul Piano delle attività commerciali approvato dalla Giunta comunale. «Il Piano - commenta Luigi Trotta (nella foto), presidente dell'Ascom - appare superficiale e poteva certamente essere ridiscusso ad un tavolo di concertazione. Considerata, comunque, l'attuale situazione del commercio in città, è nell'interesse di tutti che finalmente un Piano fosse attuato. C'è, infatti, l'urgenza di rivitalizzare diversi contenitori nel centro storico. Alcuni accorgimenti potranno essere apportati, almeno speriamo, successivamente. Da parte degli amministratori comunali ci è stata data ampia disponibilità a modifiche migliorative. Il Piano - continua Trotta - avrebbe dovuto essere adottato da almeno due anni, quando, come categoria, ne facemmo espressa richiesta alla passata Amministrazione comunale. In quel periodo vennero liberalizzate le licenze. C'era bisogno di regolamentare immediatamente l'attività commerciale. Nel centro storico, attualmente, 9 esercizi su 10 sono della stessa tipologia». Se il presidente dell'Ascom esprime, dunque, un giudizio tutto sommato positivo, di parere contrario è il presidente della Confesercenti metelliana, Aldo Trezza: «Il Piano commerciale non è stato realizzato in concertazione con le associazioni dei commercianti. Questa, però, è solo la prima pecca. Dal mio punto di vista, è un grave errore prevedere la possibilità di realizzare grandi centri di distribuzione nell'area industriale di Cava. Si rischia di isolare la città e creare enormi problemi alla viabilità. E' un Piano ideato in fretta e, per questo, ''cieco''. Non sono un tecnico, eppure, quando ci è stato presentato, non ho avuto neppure il tempo per chiedere un parere. Devo pensare che si voglia favorire la grande distribuzione. A perdere sarà il commercio tradizionale».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, controlli al Circo Niuman: nessun maltrattamento su animali

Come già anticipato, il Circo Niuman è arrivato a Cava de' Tirreni, scatenando diverse polemiche tra gli attivisti dell'associazione Veg in Campania (clicca qui per approfondire). L'amministrazione Comunale, intanto, ha fatto trapelare un comunicato nel quale dichiara di aver effettuato i controlli all'installazione...

Cava, consigliere Narbone: «Passiano riavrà il suo ufficio postale»

Arrivano buone notizie per i cittadini di Passiano. La frazione di Cava de' Tirreni riavrà molto presto il suo ufficio postale, dopo la chiusura di quello situato al piano terra dell'istituto scolastico "G. Pisapia". Ad annunciare la notizia e il conseguente accordo con Poste Italiane è stato il consigliere...

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...