Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Elena imperatrice

Date rapide

Oggi: 18 agosto

Ieri: 17 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday

Tu sei qui: SezioniAttualità"Urban stories" Mary Cinque al MARTE

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

"Urban stories", Mary Cinque al MARTE

Scritto da (admin), martedì 22 gennaio 2013 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 22 gennaio 2013 00:00:00

Sabato 9 febbraio, alle ore 19.00, presso il MARTE Mediateca di Cava de’ Tirreni, sarà inaugurata la personale di Mary Cinque dal titolo “Urban stories”. Terzo appuntamento di un ciclo di mostre progettate e curate da Ada Patrizia Fiorillo per la Mediateca cavese, essa si avvale delle collaborazioni di Linda Gezzi e Maria Letizia Paiato.

Una trentina di opere costituiscono il percorso della mostra. Si tratta di tele e carte di piccole e medie dimensioni appartenenti a cicli diversi, tenuti insieme da un filo comune, ovvero il racconto di storie che appartengono all’urbano, come il titolo sintetizza. Sulle pareti della Gallery 1st Floor si parte, dunque, da “Display”, tele formato mattonella, raffiguranti oggetti quotidiani cui l’artista presta attenzione accogliendo sollecitazioni dalle forme del nuovo design, dalle seduzioni indotte dalla capacità dell’uomo di progettare ed immaginare, per continuare con “Lifelines”, opere su carta dal taglio squisitamente grafico, che inquadrano architetture a sviluppo lineare, fino ad arrivare alle serie “Titled” e “Berlin”, propriamente dedicate al tema della città, tra gli ultimi affrontati dall’artista.

L’urbano, dunque, nelle sue sfumature più varie, ma anche nelle sue più varie geografie, giacché lo sguardo con il quale Mary Cinque affronta tale soggetto è proprio quello di una viandante, nutrita di viaggi, di relazioni costanti con i luoghi che ha abitato, non per questo privata di radici, di quei valori che ella porta dentro. È la città come organismo vivente, come rete di relazioni e di comunicazioni, di stratigrafie e di superfici, come spazio di cose e di forme, quella che si propone sulle sue pagine dipinte dai profili lineari, affidati a tessiture di colori leggermente sfumati o pienamente saturi in vena di una vaga matrice pop. Due modi di affrontare la realtà, di scoprirla attraverso l’esercizio formale che sembra evidente per l’artista trovano un punto di congiunzione nel disegno, nel tratto spedito e scorrevole del pennarello, evidenziato in particolare dalla serie “Lifelines”, che più di ogni altra denuncia la sua appartenenza ad una generazione nutritasi di una cultura del visivo fatta di confidenziali rapporti con la fotografia, con il fumetto, con il video.

«È la metropoli moderna - nota Ada Patrizia Fiorillo - a catturare lo sguardo di Mary Cinque. Uno sguardo disincantato, ironico e profondo che di contrappunto ella veste di semplicità e di fuggevolezza, servendosi di primo acchito dell’istante, dello scatto del mezzo fotografico. Quell’attimo passato che l’artista ritrascrive, consegnandolo all’orizzonte immaginativo che la sua pittura declina, quindi al futuro. Tale è l’iter sul quale si costruiscono le esperienze creative di Mary Cinque: da quegli oggetti del desiderio e della memoria, ai reticoli anonimi e seriali di una città le cui tracce di vita sono affidate alla luce, alla capacità che il colore ha, in sinergia con il segno, di organizzare gli spazi, di farsi materia espressiva, fino a quegli spaccati metropolitani dove silhouette si muovono alla stregua di quelle tratte da un racconto di animazione. L’artista tira così le somme del suo dialogo con la realtà apparentemente richiamata tutta in superficie. Non bisogna però cedere all’inganno, perché dietro di essa si celano riflessioni ed un modo tutto suo di intercettare il presente che lascia al filtro di quei sottili spiragli luminosi il compito di scoprire a se stessa in primo luogo ed agli altri il senso del suo essere testimone del tempo».

Partendo da tali sollecitazioni, che richiamano interrogativi sugli odierni linguaggi dell’arte contemporanea, durante il corso della mostra è previsto un incontro tra l’artista ed il pubblico, aperto soprattutto alla partecipazione dei giovani e delle scuole. La mostra resterà aperta fino al 2 marzo 2013.

Per info e contatti:
Marte Mediateca, Corso Umberto I, 137, Cava de’Tirreni (Sa) | tel. 089.9481133 | sito web: www.marteonline.com | email: press@marteonline.com | facebook: Marte Mediateca Arte Eventi

Ufficio stampa Davide Speranza

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Attualità

Incendi Cava de' Tirreni, Circolo PD "25 aprile": «Facciamo appello al Prefetto»

Dopo giorni di emergenza non accenna a placarsi l'inferno di fuoco a Cava de' Tirreni. Il Partito Democratico di Cava de' Tirreni, nella persona di Massimiliano De Rosa, Segretario cittadino PD del "Circolo 25 Aprile", attraverso un comunicato inviato agli Organi Stampa, ha espresso la propria solidarietà...

Niente scuola d'infanzia per bambini non vaccinati

Niente nido o scuola dell'infanzia per chi non vaccina il figlio, anche se paga la sanzione pecuniaria. Lo ribadisce la circolare esplicativa del decreto vaccini pubblicata dal Ministero della Salute. "La sanzione estingue l'obbligo della vaccinazione - si legge - ma non permette comunque la frequenza,...

Campania, fabbricati e terreni comunali abbandonati agli under 40: ecco come accedere

L’entrata in vigore della legge di conversione del Decreto Sud (Legge 3 agosto 2017, n. 123), dà il via alla creazione della banca dati degli immobili comunali abbandonati del Mezzogiorno, uno strumento che ne permetterà il recupero e la valorizzazione mediante l’affidamento a giovani imprenditori ed...

Cava, vicesindaco Senatore in visita all'ospedale cittadino

Questa mattina, il vicesindaco, Nunzio Senatore, a nome del Primo Cittadino, Vincenzo Servalli e di tutta l'Amministrazione comunale, ha portato i saluti a quanti, anche a ferragosto sono impegnati nel lavoro, agli anziani ed ai degenti all'ospedale cittadino. Un particolare saluto del vicesindaco, Senatore,...

Incendio Monte S. Angelo, Circolo PD "25 aprile": «Dall'opposizione attacchi inutili! Il Sindaco ha fatto il possibile»

Brucia ancora Monte S. Angelo, a Cava de' Tirreni (due giorni fa l'incendio si è esteso fino al versante di Tramonti, minacciando vigneti e abitazioni), anche se - dopo cinque giorni di emergenza - la situazione sembra migliorare. Il Sindaco Vincenzo Servalli avrebbe fatto tutto il possibile. Lo affermava...