Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 minuti fa S. M. Maddalena de' Pazzi

Date rapide

Oggi: 25 maggio

Ieri: 24 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàTutti noi alla sfida del tempo

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaInternet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

Tutti noi alla sfida del tempo

Scritto da (Redazione), lunedì 16 marzo 2020 12:24:01

Ultimo aggiornamento lunedì 16 marzo 2020 12:27:49

di Christian De Iuliis*

Sembra ieri che avevamo quindici anni.

Ricordiamo ancora perfettamente il momento del nostro primo bacio e lo sguardo del nostro primo amore. Eppure sono già passati molti anni. In alcuni casi, decine.

Come è stato possibile che tutto questo tempo sia passato così in fretta?

Eppure è trascorso, quasi senza che ce ne accorgessimo, mentre eravamo impegnati ad occuparci di mille altre cose, convinti di anticiparlo, lui filava dritto. E ci trascinava.

Talvolta, e probabilmente in questi giorni capiterà, siamo tentati di guardarci alle spalle e chiederci dove eravamo e cosa stavamo facendo cinque, dieci, venti anni fa. Un esercizio puramente retorico, che ci consegna, disarmati, alla nostalgia.

Ma se pure avessimo contezza precisa di come abbiamo usato il nostro tempo, molti ci riescono ad esempio compilando anche in età adulta diari di appunti che si trasformeranno inevitabilmente in ricordi, il tempo alle nostre spalle non ha nessuna possibilità di tornare.

E' una consapevolezza che ci appartiene ma della quale prendiamo atto solo nei momenti di estremo disagio. Come questo, nel quale siamo costretti in casa e la percezione del tempo non può che apparirci distorta. Capita spesso nelle situazioni estreme.

I cinque minuti che impiegavamo per salutare la nostra fidanzata/o da adolescenti, stringendole la mano, sembravano volare.

Cinque minuti in attesa di un responso medico o fermi in ascensore a porte bloccate sono un'eternità.

Quando la nostra squadra del cuore è in vantaggio di una rete e l'arbitro indica cinque minuti di recupero, lo sanno bene i tifosi di calcio, quel tempo ci sembrerà infinito. Brevissimo, viceversa, per i sostenitori della squadra avversaria.

Un'ansia inutile ed ininfluente. In fondo è sempre sufficiente aspettare, per conoscere il finale.

Ma non tutte le generazioni sono educate all'attesa: pochi secondi di pausa per il caricamento di una pagina internet possono provocare l'inquietudine di un ventenne.

Molti anni fa, viceversa, per veder comparire un videogame sullo schermo del nostro televisore, fissavamo per interminabili minuti il mulinare del nastro delle cassette del Commodore 64.

Quell'intervallo ci occorreva per immaginare le nuove sfide che avremmo affrontato.

Luciano De Crescenzo per ingannare l'attesa dell'ascensore nell'edificio dell'IBM dove lavorava da giovane, convinse i vertici a rinunciare all'impianto di un nuovo ascensore e a posizionare uno specchio sul pianerottolo.

Guardarsi divenne il modo più acuto per ingannare quei minuti di attesa.

Ritrovare il tesoro dell'attesa è un occasione che dobbiamo cogliere in questo tempo infausto.

Per esserne interpreti e non vittime.

Ci è stato chiesto di restare in casa per quindici giorni. Tra qualche anno cercheremo di ricordare in che modo abbiamo usato questo tempo.

Ma quanto durano quindici giorni chiusi in casa?

Poco, se abbiamo specchi per guardarci dentro, sfide da immaginare, qualcuno o qualcosa da stringere per mano: un amore, una passione, un ideale.

Un'eternità se aspettiamo solo che quelle maledette porte si riaprano al piano.

*architetto, scrittore, opinionista

www.christiandeiuliis.it

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

"Cava Dei Tirreni", è polemica per l'errore di Trenitalia

Cava de' Tirreni diventa per Trenitalia "Cava Dei Tirreni". Un errore che ha scatenato un po' di polemiche tra i cittadini metelliani, infastiditi dalla gaffe della principale società italiana per la gestione del trasporto ferroviario passeggeri. A segnalare l'errore è stato un cittadino cavese che ha...

Cava de' Tirreni, via libera a piscine e palestre: gli auguri del sindaco e linee guida

«Nel rispetto delle misure di sicurezza, ripartono con le loro attività le piscine e le palestre. Un altro passo avanti verso il ritorno ad una attenta "normalità." Faccio il mio in bocca al lupo ai titolari, dipendenti e frequentatori di queste strutture. È il tempo di una comune responsabilità. Speriamo...

A Cava si estende la rete fognaria, Senatore: «Poniamo rimedio ad omissioni di decenni»

Sono in corso i lavori per la risoluzione delle criticità del sistema fognario della frazione di "Corpo di Cava" e alla località Cesinola, attraverso interventi di estendimento del servizio, rifunzionalizzazione delle condotte fognarie esistenti. L'intervento rientra nel più ampio progetto di "Risanamento...

Cava de' Tirreni, il liceo "De Filippis Galdi" per progetto di alternanza scuola lavoro sulla eco-sostenibilità

La scuola non si ferma e, così, anche le attività di Alternanza scuola-lavoro, ora PCTO, sono state portate a termine, nonostante la sospensione delle attività scolastiche in presenza per le misure di contenimento del Covid-19. "Dal riciclo al riuso: la conoscenza sociologica di fronte alla sfida della...

Aumentano i guariti a Cava, torna a casa anche l'ultimo cittadino ricoverato [VIDEO]

Segnali incoraggianti per Cava de' Tirreni nella lotta contro il Coronavirus. Nella giornata di ieri, 22 maggio, sono saliti a 24 il numero delle persone guarite (5 in più rispetto all'ultimo aggiornamento). Ad annunciarlo, con un sospiro di sollievo, è stato il sindaco Vincenzo Servalli nell'articolo...