Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Petrillo Abbigliamento augura Buona Natale a tutti i lettori de Il Portico e de Il Vescovado e vi aspetta a Contursi Terme con le sue migliori offerte di Natale

Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàTurismo Cava nel dimenticatoio

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Turismo, Cava nel dimenticatoio

Scritto da Il Mattino (admin), mercoledì 26 febbraio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 26 febbraio 2003 00:00:00

La pubblicità è l'anima del commercio, così come la promozione è quella del turismo. Cava ha l'ambizione di essere città turistica, oltre che commerciale, ma basta uscire fuori dai propri confini territoriali per accorgersi che è praticamente assente da ogni tipo di promozione turistica. «Purtroppo - dichiara Bruno D'Elia, assessore al Turismo - lo abbiamo potuto verificare alla Bit di Milano. Per il secondo anno consecutivo, abbiamo voluto essere presenti alla manifestazione proprio per iniziare un discorso di promozione della nostra città, per capire, informarsi ed entrare in un meccanismo dove ho l'impressione che bisogna sgomitare non poco per farsi valere. La nostra città, infatti, non ha una grande visibilità da parte degli enti preposti alla promozione del territorio, da quelli provinciali a quelli regionali. Assenti da pubblicazioni e materiali promozionali, al massimo una piccola foto e qualche rigo. Sono pubblicizzati itinerari, percorsi turistici, bellezze naturalistiche, architettoniche, storiche, ma Cava a stento è un puntino su qualche cartina, quando c'è. Eppure, siamo la seconda città della provincia, abbiamo ricchezze storiche, culturali, paesaggistiche e tradizioni che non sono seconde a nessuno, ma pochi lo sanno». Bruno D'Elia non ci sta. Il suo assessorato sta preparando le prime strategie di comunicazione. E l'assessore, in prima persona, sta pungolando Ept, Provincia e Regione ad avere maggior attenzione verso Cava e le sue bellezze. La Valle metelliana, purtroppo, vive una posizione ambigua, ma che potrebbe, se opportunamente sfruttata, diventare un punto strategico tra l'Agro e la Costiera. Si propone come la porta della Divina, ma, alla Bit, i manifesti pubblicizzavano che "la Costiera Amalfitana inizia da Vietri sul Mare". Non rientra ne "La terra dei miti", edito dalla Camera di Commercio, dove in due righe si parla dell'Abbazia benedettina, ma si fa vedere un piccolo particolare della facciata della chiesa di San Francesco. «La Provincia di Salerno - spiega il presidente Alfonso Andria - ha partecipato, insieme alle altre province campane, alla realizzazione dello stand della Regione, molto bello, ma forse poco funzionale, come nel caso degli ambienti riservati proprio alle province, che hanno, probabilmente, subito un deficit d'immagine, proprio perché lo spazio, fisicamente, non permetteva la giusta evidenza per ognuno. Questa era una condizione uguale per tutti, non certamente si è privilegiato qualcuno a discapito di altri». Un settore, quello del turismo, dove l'iniziativa, l'intraprendenza e la fantasia sono certamente il volano per il successo. «Strategie ed obiettivi chiari - dichiara Raffaele Ferraioli, presidente del Patto Territoriale "Costa D'Amalfi" - sono le armi vincenti per entrare e restare in un settore, quello turistico, che ha bisogno sempre di nuove energie. Proprio in quest'ottica, ci stiamo muovendo con il contratto di programma tra le aziende che fanno turismo sul territorio della Costiera ed anche di Cava, che purtroppo non fa più parte, dalla loro rimodulazione, della Comunità montana». «Dobbiamo registrare certe difficoltà nella gestione della promozione - dice Giovanni Russo, amministratore dell'Ente provinciale per il Turismo - anche e soprattutto in campo economico. Alla Bit siamo stati penalizzati dagli spazi che ci hanno riservato. Cava certamente vanta un patrimonio di storia, cultura e tradizioni di prim'ordine, al quale, nelle prossime iniziative, dedicheremo lo spazio che merita».

IL BILANCIO DELL'AZIENDA DI SOGGIORNO

«Alla Bit penalizzata la comunicazione riservata alle province. Puntiamo molto sulla Borsa Mediterranea di Paestum»

«Quella di quest'anno - dichiara Umberto Petrosino, amministratore dell'Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava - è stata la mia prima esperienza alla Bit. Non eravamo in grado di allestire uno stand in proprio ed eravamo presenti in quello della Regione. Effettivamente, l'impostazione data allo stand di circa 1.000 metri quadri, voluta dal regista Papi Corsicato, ha penalizzato la comunicazione riservata alle province. Avevamo il nostro materiale promozionale, che è stato distribuito. Ma, da contatti avuti sia con l'assessore Armato della Regione che Bottone della Provincia, riteniamo che gli sforzi maggiori debbano essere diretti verso la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, che si tiene a Paestum, dove dovremo puntare ad avere la massima visibilità. Inoltre, mi sto attivando anche per la realizzazione di adeguate pubblicazioni per la promozione turistica della città».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Femminicidio a Cava, Imma Vietri (Fratelli d'Italia): «Piangiamo l’ennesima vittima»

«Piangiamo l'ennesima vittima di una violenza tra le mura domestiche». Questo è il commento di Imma Vietri, coordinatore regionale del Dipartimento Tutela Vittime-Campania di Fratelli d'Italia, dopo aver appreso della morte di Nunzia Maiorano, di 41 anni, uccisa questa mattina dal marito, Salvatore Siani,...

Cava de' Tirreni, ordinanza di chiusura per la scuola di Passiano

Con Ordinanza sindacale numero 25 del 22 gennaio 2018, è stata disposta la chiusura temporanea del plesso scolastico G. Pisapia, dell'Istituto comprensivo Giovanni XXIII, in piazza Arturo Adinolfi, frazione Passiano e dei locali al piano terra che ospitano il centro anziani e gli Uffici delle Poste Italiane....

La Campania martoriata dalle fiamme, da Minori criticità e proposte [VIDEO]

di Donato Bella Giovedì 18 gennaio scorso, presso l'aula consiliare del Comune di Minori, si è tenuta la terza tappa del convegno-focus itinerante "Campania in fiamme: criticità e proposte", ideato dalla giornalista Maria Rosaria Voccia, direttrice della testa online Sevensalerno. L'appuntamento minorese,...

Cava, assessore Senatore: «Quasi raggiunto l'obbiettivo "Campi Zero"»

Si trasferirà nei prossimi giorni presso gli alloggi provvisori dell'ex Acismom, l'ultima occupante di un prefabbricato nel campo di Pregiato. Tutti gli altri campi sono praticamente svuotati, restano solo pochi occupanti abusivi, senza alcun titolo, che in questi giorni stanno lasciando i prefabbricati...

Il cellulare torna in classe: ecco le 10 regole della Fedeli

Dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca via libera all'utilizzo responsabile degli strumenti digitali nella didattica. Già quale tempo fa, il ministro Fedeli aveva annunciato che una commissione costituita ad hoc avrebbe studiato delle linee guide su come utilizzare virtuosamente...