Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 37 minuti fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàTruffa via internet bollette da capogiro

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Truffa via internet, bollette da capogiro

Scritto da (admin), martedì 9 gennaio 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 9 gennaio 2007 00:00:00

Da oltre 350 fino ad un massimo di 1.000 euro: sono le cifre esorbitanti da sborsare che molti cavesi hanno trovato nell'ultima bolletta telefonica. A provocare la lievitazione sproporzionata dei costi dell'utenza fissa ci sarebbero fantomatiche telefonate a numeri satellitari internazionali, opera naturalmente dell'ultimo sofisticato virus della famiglia dei "troiani". È stato così che molti cavesi si sono rivolti ai Carabinieri ed alla Polizia postale per denunciare la truffa.

Stando a quanto riferito dal Nucleo specializzato della Polizia postale, i casi registrati in città non sarebbero gli unici. Con le festività natalizie, infatti, a casa di molti cittadini dell'intera provincia di Salerno sono arrivate bollette pazze, tutte riconducibili ad un virus killer. A quanto si apprende dalle stesse vittime del raggiro, nei mesi scorsi, durante le normali connessioni ad internet, gli utenti avrebbero notato un particolare strano. «Eravamo collegati ad internet - hanno raccontato alle Forze dell'ordine - su siti che visitiamo regolarmente o anche solo per leggere la nostra posta. All'improvviso, senza attivare alcun comando, la connessione si interrompeva e sentivamo il classico rumore che si produce quando il computer attiva una nuova connessione. Per intenderci, sentivamo perfettamente comporre un numero di telefono».

Molti utenti hanno confermato che in quella stessa circostanza hanno cercato subito di spegnere il computer, ma l'estremo tentativo non è valso a nulla: il contatto era stato già effettuato. Nei giorni successivi, infatti, il virus ha intaccato anche altri programmi. «Abbiamo creduto di risolvere il problema installando un nuovo antivirus, ma purtroppo la frittata era già fatta», hanno dovuto constatare. L'arrivo delle bollette telefoniche ha concretizzato i timori delle prime ore. «La bolletta che è arrivata, quella relativa all'ultimo bimestre - continuano gli utenti - oscilla dai 300 ai 500 e perfino ai 1.000 euro: una spesa sproporzionata rispetto al nostro traffico telefonico». Dalla lettura della bolletta gli utenti hanno notato strane voci, come quella di telefonate satellitari internazionali. Le chiamate, che secondo gli utenti non sono state materialmente eseguite, gravano peraltro in maniera cospicua sull'ammontare complessivo.

«Ormai le truffe sono all'ordine del giorno - spiega Giuseppe Salsano, presidente dell'associazione "Ordine e quiete", informato da alcuni associati di quest'ultima truffa telematica - Come sempre, raccomando ai cittadini di segnalare questi casi e di denunciare alle autorità qualsiasi forma di raggiro. Bisogna collaborare con le Forze dell'ordine per stanare i responsabili». In queste ore numerose famiglie cavesi, finite vittime del virus informatico, hanno deciso di rivolgersi alle autorità per denunciare l'accaduto e sperare in un possibile futuro rimborso delle somme richieste dal gestore di telefonia fissa. A questo punto il difficile sarà provare la buona fede dell'utenza, ed in particolare il non aver mai fatto le chiamate contestate. A tale scopo è bene contattare la sezione specializzata della Polizia postale.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

Anche quest'anno il sito archeologico di Pompei partecipa all'iniziativa M'illumino di Meno promossa da Caterpillar - RaiRadio2, la campagna di sensibilizzazione e sostegno al risparmio energetico contro lo spreco di risorse. L'iniziativa invita le Istituzione e i principali monumenti italiani e europei,...