Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàTrasporto pubblico aumenti in vista

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Trasporto pubblico, aumenti in vista

Scritto da (admin), venerdì 18 febbraio 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 18 febbraio 2005 00:00:00

Aumenti in vista per le tariffe del trasporto pubblico nella provincia di Salerno. L'sos è stato lanciato da Giampaolo Lambiase, consigliere provinciale (Ds) ed ex assessore ai Trasporti di Palazzo Sant'Agostino, che annuncia in una nota stampa che la Giunta provinciale si appresta a deliberare l'incremento di circa il 25% per il prezzo del biglietto Unico Salerno. Un aumento che farebbe lievitare il biglietto Unico Salerno da 0,80 centesimi a 1 euro ed avrebbe, ovviamente, riflessi anche sul costo degli abbonamenti. La conferma viene dal direttore generale del Cstp, Antonio Barbarino: «La richiesta di incrementare i costi del biglietto Unico Salerno è stata avanzata da noi alla Provincia, di concerto con il Consorzio Unico Campania, perché il territorio servito dai nostri mezzi è molto vasto e c'è l'esigenza di rientrare nelle spese di gestione del servizio, anche a fronte dei costanti aumenti del costo delle assicurazioni, del personale, del gasolio, ecc. ecc.». «È una scelta sbagliata - scrive Lambiase - che comporterà l'aumento dei titoli di viaggio per i cittadini che utilizzano i treni ed i bus del Cstp e della Sita nei Comuni di Salerno, Vietri sul Mare, Cetara, Cava de'Tirreni, Pellezzano, Baronissi, Fisciano, Mercato S. Severino e Pontecagnano». Per migliaia di utenti salernitani, dunque, soprattutto pendolari e studenti, si annunciano tempi ancora più duri rispetto agli attuali, in quanto, oltre a sopportare gli endemici disagi lungo le fermate ed a bordo di treni e bus, dovranno anche mettere mano al portafoglio per gli incrementi in vista. «Ogni aumento delle tariffe - aggiunge Lambiase - va sempre accompagnato da un programma di miglioramento della qualità dei servizi. Siamo, invece, in un periodo in cui cresce lo scontento dei cittadini per i servizi erogati sul territorio, a causa della scarsa pulizia dei mezzi, delle corse che vengono soppresse continuamente per la vetustà del parco-macchine. Quindi, sembra ingiustificato qualsiasi aumento tariffario». I rilievi di Lambiase non finiscono qui. Si appella al presidente Angelo Villani ed all'assessore al ramo, Rocco Giuliano (Sdi), affinché non si deliberi l'aumento: «Se ci sono problemi che riguardano gli introiti derivanti dall'incasso dei biglietti non sufficienti a pareggiare il bilancio delle aziende di trasporto, vanno affrontati con Piani complessivi di risanamento e non con interventi sulle tariffe». Sull'argomento interviene l'assessore Giuliano, che dal 1° gennaio scorso ha più responsabilità nel settore, in quanto ha assunto dalla Regione, in materia di trasporto locale, la delega a gestire le incombenze del comparto: «In effetti, abbiamo ricevuto dal Cstp la richiesta di aumento delle tariffe, ma posso assicurare che al momento non è stato deciso nulla. Inoltre, poiché l'argomento interessa non solo il Cstp, ma anche altre aziende del trasporto pubblico, come ad esempio la Sita, il discorso va ampliato ed approfondito meglio».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...

Contest #welovecava: vince l'associazione Cava Storie

Cava Storie è la vincitrice del contest #welovecava, organizzato da Associazione Exedra e Soc. Coop. Cava Felix. L'associazione beneficerà di 5.000€ in servizi professionali per la realizzazione del progetto "L'Aromataro". L'Associazione Exedra e la Cooperativa Sociale Cava Felix hanno indetto lo scorso...

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...