Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 31 minuti fa S. Rita da Cascia

Date rapide

Oggi: 22 maggio

Ieri: 21 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàTrasferimento "Della Corte" la condanna del Comitato Pianesi

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Trasferimento "Della Corte", la condanna del Comitato Pianesi

Scritto da Comitato Rione Pianesi (admin), giovedì 16 dicembre 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 16 dicembre 2010 00:00:00

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di disapprovazione formale, indirizzata al sindaco Marco Galdi ed all’assessore all’Istruzione, Enzo Passa, del Comitato Rione Pianesi in merito alla modalità decise dall’Amministrazione comunale circa il trasferimento della scuola primaria e dell’infanza “A. Della Corte”. Leggiamola insieme:

«In seguito alla delibera della Giunta Comunale nr. 377 del 7 dicembre 2010, i nostri Amministratori (alias il Sindaco, Vice Sindaco e sette Assessori), hanno disposto, con decorrenza per l’anno scolastico 20011/2012, quanto segue: "Proporre alla Provincia di Salerno il trasferimento dell’Istituto Professionale di Stato per il Turismo G. Filangieri sito in Via XXIV Maggio al plesso della scuola dell’infanzia e primaria di Via A. Della Corte e il contestuale trasferimento del plesso di Via A. Della Corte appartenente al 2° Circolo Didattico nei locali dell’Istituto medio superiore, unitamente alle classi ubicate presso il Seminario Vescovile, alle sezioni della scuola dell’Infanzia di C.so Umberto I e da quelle già esistenti in via XXIV Maggio".

Una presa di posizione da parte dell’Ente Comunale che si spossesserebbe di un bene comunale (la scuola di quartiere dei Pianesi), in nome della salvaguardia dei bambini che frequentano le scuole (tot. 4 aule) inadeguate ubicate presso il Seminario Vescovile, per la cui sistemazione palesemente si chiede alla comunità scolastica del Rione Pianesi di accettare il trasferimento in un edificio non a norma, inadeguato alle esigenze dei bambini, i cui lavori di adeguamento sono demandati alla Provincia di Salerno, che dovrebbe assumersi l’onere di sopportare ogni tipo di spesa pubblica necessaria per rendere lo stesso plesso di via XXIV Maggio a norma.

Il Comitato abiura categoricamente un simile atto amministrativo per le sottostanti motivazioni:

1) per i modi con cui si è arrivati al medesimo, poiché sono state ignorate in “toto” le due o più proposte alternative formulate e portate all’attenzione della controparte ed evitato un ulteriore confronto in merito, come peraltro da più parti chiesto nell’ultima Commissione Consiliare del 3 dicembre 2010;

2) perché non si ravvisava alcuna causa di necessità e urgenza che avesse potuto giustificare un simile atteggiamento sfociato nell’adozione tempestiva di un provvedimento i cui effetti si ripercuoto su 160 bambini e che mortifica il buon senso e lo spirito critico democratico, che si confidava essere radicato nelle persone legittimate a governare la nostra città. Si rammenta in proposito che semmai ci fosse stata urgenza/necessità per sistemare le 4 aule del Seminario, il plesso del "A. Della Corte" ne ha 5 prontamente disponibili, senza nessuna spesa aggiuntiva da sopportare;


3)
perché attualmente non si garantisce che i lavori di adeguamento del plesso di via XXIV Maggio, peraltro non di poco conto, siano eseguiti nell’arco temporale strettamente breve e forse insufficiente (luglio/agosto 2011) per assicurare ai nostri figli all’inizio di settembre 2011 una scuola effettivamente a norma, come quella attuale dei Pianesi. Il vero pericolo è che gli stessi siano costretti a sedersi in aule che sono e continueranno a essere inadeguate, ancorché ci sia un rimando ad una convenzione da stipulare con la Provincia. Rimando che lascia non pochi dubbi sulle rassicurazioni verbali sciolinate del Sindaco e dall’Assessore alla Pubblica Istruzione in merito alla certezza che i bambini lasciano un plesso a norma per uno di pari standing;

4) perché in seguito a quanto accaduto, pur ringraziando gli stessi Amministratori, (protagonisti di quest’atto “ignobile”) per le parvenze di aperture mostrate, sfociate complessivamente in due incontri, contrariamente a quanto proferito: “ripetuti incontri con delegazioni di genitori”, il primo al Palazzo di Città con il sindaco in data 10.11.2010 ed il secondo in occasione del sopralluogo datato 25.11.2010 presso il plesso di via XXIV Maggio, è venuta meno ogni fiducia riposta nella controparte.

Pertanto, condanniamo vivamente l’operato eseguito e non disdegneremo di proseguire nella nostra lotta, che continuerà ad essere caratterizzata da spirito critico, costruttivo e civile per il benessere dei nostri figli e della nostra città, senza tralasciare nulla pur di salvaguardare i nostri diritti e quelli delle generazioni future».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Sparatoria a Cava: Mariapia è fuori pericolo, parla la madre

Non corre pericolo di vita la giovane 21enne che ieri sera è stata raggiunta da un colpo di pistola esploso da un'auto in corsa nei pressi di un bar in piazza Abbro. Al momento Mariapia Principe è al nosocomio cittadino, ma ancora non ha subito alcun intervento chirurgico. La madre della ragazza, attraverso...

Ex Velodromo di Cava de' Tirreni, se ne discute domani in Consiglio Comunale

Operazione restyling aree urbane, focus sull'ex Velodromo di via Ido Longo. Il Consiglio comunale che si riunirà domani pomeriggio, 22 maggio, alle 17 a Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, tratterà, tra i vari argomenti, anche quello riguardante il "Parco dello Sport" intitolato a Lord Robert Baden...

Cava de' Tirreni, ritorna la campana al Castello di Sant'Adiutore

La campana di Sant'Adiutore torna a suonare su Cava de' Tirreni. Nella serata di ieri, infatti, si è tenuta una cerimonia al castello metelliano dedicata proprio al ritorno della già citata campana, simbolo di fede per tutta la comunità cavese. Ricordiamo che la campana originaria venne rubata da alcuni...

Siena, anche il liceo “De Filippis-Galdi” al "Festival dell’Italiano e delle Lingue d’Italia"

di Rosanna Di Giaimo "Parole in cammino": un itinerario sull'Italiano tra presente, passato e futuro senza trascurare il contributo portato alla storia linguistica, sociale e culturale del nostro Paese dalle tante altre "lingue" presenti sul territorio come i dialetti, le lingue minoritarie, i linguaggi...

Cava, torna in funzione la fontana dei Pianesei

Con l'ultimazione dei lavori Enel, è pienamente funzionante la fontana in piazza Bassi ai Pianesi. Nei giorni scorsi, su iniziativa della consigliera comunale, Marisa Biroccino e il coinvolgimento di alcuni residenti, la fontana era stata completatamene ripulita per essere poi riempita e con l'attivazione...