Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàTorna la ‘Disfida' evento clou dell'estate cavese

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Torna la ‘Disfida', evento clou dell'estate cavese

Scritto da Lello Pisapia (admin), giovedì 3 luglio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 3 luglio 2003 00:00:00

La tensione cresce, l'adrenalina è a mille, l'attesa si fa spasmodica. Tutti segnali inequivocabili: torna la "Disfida dei Trombonieri". Un evento preparato per un anno intero, che si consuma nell'arco di un paio d'ore, ma i cui commenti si trascinano a lungo, animando per tutta l'estate il tradizionale chiacchiericcio sotto i portici. Ci siamo, ormai: è tutto pronto per la 29esima edizione della Disfida dei Trombonieri "La Pergamena Bianca". Organizzata dall'"Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri di Cava de' Tirreni" (A.T.S.C.), con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Salerno, del Comune di Cava de' Tirreni e dell'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo metelliana, quest'anno l'attesa manifestazione andrà in scena sabato 5 e domenica 6 luglio.

Il via alle danze è previsto alle ore 19.30 di sabato 5 luglio. Il tradizionale Corteo Storico (composto dagli 8 Gruppi Trombonieri, dagli Sbandieratori Cavensi, dagli Sbandieratori Città de la Cava, dai Cavalieri della Pergamena Bianca e dal Corteo dell'Ente Comitato Monte Castello) partirà da Piazza Lentini, attraverserà il Corso cittadino e raggiungerà Piazza San Francesco, ove l'A.T.S.C. offrirà il cero pasquale alla Comunità Monastica dei Frati Minori. Dopo la benedizione impartita ai Trombonieri, il Corteo si rimetterà in moto con destinazione Piazza Municipio, ove, al cospetto della "Pergamena Bianca" originale, il primo cittadino cavese, Alfredo Messina, consegnerà il drappo della vittoria alla mitica figura del sindaco Scannapieco.

L'evento clou, l'attesa Disfida, è in programma l'indomani, domenica 6 luglio. Previsto alle ore 19 l'ingresso al "Simonetta Lamberti" della variegata e multicolore schiera di protagonisti che darà vita alla competizione. Tre le novità di rilievo per questa 29esima edizione. In primo luogo, il ritorno, dopo un solo anno di assenza, della Giuria "militare", composta da esperti ufficiali delle Forze Armate Italiane, designati dall'A.T.S.C. Un rientro che testimonia, probabilmente, la rinnovata fiducia per la capacità e la professionalità umana, preferite al fattore tecnologico (l'anno scorso si fece ricorso alle telecamere). Cambio in corsa anche per il regolamento della Disfida, onde evitare il riproporsi delle polemiche dell'ultima edizione, scatenate dal ricorso al sorteggio per l'assegnazione della "Pergamena Bianca" (con la vittoria, comunque legittima e meritata, del Gruppo SS. Sacramento). In caso di ex-aequo tra due o più Gruppi, saranno nell'ordine il minor tempo complessivo dell'esibizione (caricamento e sparo) ed in ultima analisi il miglior punteggio di merito assegnato dalla Giuria (in base ad una valutazione complessiva dell'esecuzione) a determinare la conquista dell'ambita Pergamena. Infine, un'interessante novità a tutto beneficio del pubblico: l'installazione - lato Curva Nord - di un maxischermo che irradierà le varie fasi dell'evento. Notevoli, dunque, gli sforzi dell'"Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri di Cava de' Tirreni" per rendere sempre più avvincente una manifestazione già di per sé in grado di coinvolgere ed emozionare un'intera città, e non solo, come testimoniano gli spalti puntualmente gremiti del "Simonetta Lamberti".

Anche quest'anno, saranno Il Portico e la MTN Internet Company a curare l'Ufficio Stampa della Disfida dei Trombonieri "La Pergamena Bianca". Tutta la manifestazione sarà seguita con grande attenzione, dovizia di particolari ed aggiornamenti continui. A cominciare dallo speciale "Aspettando la Disfida", che vi proporremo nella sezione "Focus". Inoltre, sul sito web www.disfida2003.it, realizzato sempre dalla MTN, spazio a tutte le informazioni e le curiosità sull'evento: cenni storici, regolamento ufficiale, albo d'oro, presentazione dei Gruppi partecipanti e tanto altro ancora per vivere da protagonisti l'attesa manifestazione.

L'ORDINE DI SPARO DELLA DISFIDA:

- Casale Santa Maria del Rovo (Distretto Pasculano)

- Casale Senatore (Distretto Pasculano)

- Casale Filangieri (Distretto Corpo di Cava)

- Casale Borgo Scacciaventi-Croce (Distretto Mitiliano)

- Casale Monte Castello (Distretto Mitiliano)

- Casale Sant'Anna all'Oliveto (Distretto Sant'Adiutore)

- Casale SS. Sacramento (Distretto Corpo di Cava)

- Casale Sant'Anna (Distretto Sant'Adiutore)

LA STORIA

Ogni anno, nella prima settimana di luglio, ha luogo nello stadio comunale "Simonetta Lamberti" la "Disfida dei Trombonieri", manifestazione molto sentita nella nostra città, che rievoca l'intervento dei cavesi durante la battaglia di Sarno. Nel 1460, infatti, 500 militi cavesi accorsero spontaneamente in aiuto del re spagnolo Ferdinando I d'Aragona, detto Ferrante, che stava per essere sovrastato dal re Giovanni d'Angiò, intento a sovvertire le sorti del regno aragonese. I cavesi, guidati dai fratelli Longo, attaccarono il nemico dalla montagna che dominava la località Foce. Il combattimento, che si protrasse fino al giorno successivo, decretò la salvezza del Regno Aragonese, avendo il nemico abbandonato il campo di battaglia. Gli Angioini, per vendicarsi dell'affronto subito da parte dei nostri concittadini, attaccarono la città di Cava, alla quale il re Ferdinando dovette inviare dei soccorsi attraverso Amalfi. Il 31 luglio 1460, poi, re Ferrante, per esprimere la sua incommensurabile gratitudine, mandò all'"Università de La Cava" una lettera nella quale si dichiarava disposto ad esaudire tutte le richieste effettuate dagli amici cavesi. Più tardi, il 4 settembre 1460, non avendo la nostra città avanzato alcuna pretesa, il sovrano d'Aragona consegnò nelle mani dell'allora sindaco di Cava, Onofrio Scannapieco, una seconda lettera, in cui riconfermava la sua grande fiducia. Inoltre, diede al suo illustre concittadino una pergamena in bianco, con i sigilli e la firma del monarca, affinché i cavesi gli richiedessero tutto ciò che fosse loro gradito. Tale pergamena, però, non fu mai compilata ed è tuttora conservata, intatta, nel Palazzo di Città, in modo da rappresentare, oggi, l'ambito premio della "Disfida dei Trombonieri".

UFFICIO STAMPA

MTN Internet Company (089 4689496)

Lello Pisapia (328 8965810)

redazione@ilportico.it

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: nuovo Direttivo del CCN incontra il Sindaco Servalli

Questa mattina, al Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, il Consiglio Direttivo del Consorzio CavaCCN si è incontrato con il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore allo sviluppo economico Barbara Mauro de Cuya. L'incontro promosso dal neo Direttivo si è svolto in un clima molto cordiale ed informale...

Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR)

Anche l'Amministrazione comunale di Cava de' Tirreni aderisce all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Per adeguare i sistemi informatici alla banca dati nazionale, le attività degli uffici, Anagrafe, Elettorale e Tributi, saranno sospese nei giorni di giovedì 26 e venerdì 27 luglio prossimi,...

Cava de' Tirreni: grande partecipazione dei volontari antincendi

Un incontro molto partecipato, quello di ieri pomeriggio alle 18.30, a Palazzo di Città, tra l'Amministrazione Servalli e le associazioni e cittadini che si occupano di salvaguardia dell'ambiente. L'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore, accompagnato dal responsabile della Protezione civile, il Ten....

Cava de' Tirreni, lavori conclusi sulla Sp360: 25 luglio la riapertura

Come un fulmine a ciel sereno arriva una buona notizia per i residenti e per i commercianti di Sant'Anna, a Cava de' Tirreni. Mercoledì 25 luglio, alle 11,00, infatti, riaprirà la SP360 via Pasquale Di Domenico, che era stata chiusa ad inizio 2017 per un evento franoso. I lavori e i ritardi per il ripristino...

Lavori conclusi alla Chiesa di Santa Maria del Rovo: sabato 21 la riapertura

Manca poco alla riapertura della chiesa di Santa Maria Del Rovo, chiusa lo scorso 10 settembre 2017 per lavori di restauro. Adesso, a conclusione dei lavori - messi a punto dai restauratori Diana Spada e Nicola Iovine per una spesa totale di 120 mila euro - il santuario, punto di riferimento di circa...