Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Corinna

Date rapide

Oggi: 24 maggio

Ieri: 23 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàTifo violento 13 richieste di diffida

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Tifo violento, 13 richieste di diffida

Scritto da (admin), giovedì 5 maggio 2005 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 5 maggio 2005 00:00:00

13 richieste di diffida per altrettanti ultrà della Cavese, identificati e poi denunciati per gli incidenti avvenuti al termine dell'incontro Cavese-Juve Stabia. A poco meno di un mese dai violenti scontri, culminati in un vero e proprio bollettino di guerra, con 34 feriti tra le Forze dell'Ordine e 10 tra i tifosi, salta fuori il numero ufficiale di richieste inoltrate dal Commissariato di Polizia locale alla Questura. Secondo le prime indiscrezioni, l'elenco comprende ben 13 nomi. Sarà ora il questore di Salerno a decidere se firmare i provvedimenti di diffida, che costringerebbero gli ultrà lontano dai campi di calcio per minimo un anno, con l'obbligo della firma presso gli uffici del Commissariato. Nella lista dei tifosi considerati violenti ci sarebbero anche delle ragazze. In queste settimane gli agenti, diretti dal vice-questore Sebastiano Coppola, hanno lavorato senza sosta per identificare il volto dei tifosi che hanno preso parte agli scontri. Gli uomini della Scientifica hanno visionato filmati e scatti fotografici. Ascoltati anche alcuni testimoni. Le indagini hanno prodotto un corposo fascicolo, che in queste ore è stato trasmesso alla Procura di Salerno ed agli uffici della Digos. Secondo la Polizia, nel perimetro di strada tra via Vittorio Veneto ed il Viale Degli Aceri si sarebbe consumata la "battaglia" più feroce. Approfittando della presenza di un cantiere, rimasto incautamente a disposizione dei facinorosi malgrado le avvisaglie della vigilia, i teppisti recuperarono le armi: pietre, mazze, cartelli segnaletici in ferro. 34 gli agenti ed i carabinieri feriti durante gli scontri, un'auto della Polizia Municipale ed un'ambulanza del 118 distrutte. 10 feriti tra i tifosi. Già all'interno della stadio si erano registrati i primi momenti di tensione, con alcune cariche della Polizia, impegnata ad evitare il contatto tra i tifosi presenti nei Distinti e la tifoseria ospite, sistemata in Curva Nord. Nelle ore successive furono arrestati Pasquale Esposito, 26 anni, residente a Nocera Superiore, Andrea Milite, 21 anni, Antonio Di Masullo, 29 anni, Angelo D'Amico, 29 anni, Massimo Violante, 29 anni, residente da qualche anno a Roccapiemonte, Luigi Siani, 28 anni, Raffaele De Pascale, 21enne, nato a Nocera Inferiore, e Francesco Memoli, 22 anni. Tutti e 8 gli ultrà sono stati scarcerati. I loro legali hanno rigettato ogni accusa, contestando la ricostruzione avanzata dalla Polizia. Gli 8 fermati, sebbene non appartenessero a gruppi organizzati, né tanto meno fossero insieme allo stadio, avrebbero raccontato di essersi trovati loro malgrado coinvolti in una delle cariche della Polizia nei pressi della villa nuova. Avrebbero riferito di voler recuperare le loro auto, parcheggiate in una traversa adiacente alla Statale 18, e di essersi rifugiati nel portone di un palazzo, ove poi sono stati arrestati. Gli scontri del dopo-gara tra Cavese e Juve Stabia hanno, di fatto, prodotto la chiusura dello stadio "Simonetta Lamberti" e la decisione di disputare il derby tra Cavese e Nocerina a porte chiuse ed in campo neutro.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Sparatoria a Cava: Mariapia è fuori pericolo, parla la madre

Non corre pericolo di vita la giovane 21enne che ieri sera è stata raggiunta da un colpo di pistola esploso da un'auto in corsa nei pressi di un bar in piazza Abbro. Al momento Mariapia Principe è al nosocomio cittadino, ma ancora non ha subito alcun intervento chirurgico. La madre della ragazza, attraverso...

Ex Velodromo di Cava de' Tirreni, se ne discute domani in Consiglio Comunale

Operazione restyling aree urbane, focus sull'ex Velodromo di via Ido Longo. Il Consiglio comunale che si riunirà domani pomeriggio, 22 maggio, alle 17 a Palazzo di Città di Cava de' Tirreni, tratterà, tra i vari argomenti, anche quello riguardante il "Parco dello Sport" intitolato a Lord Robert Baden...

Cava de' Tirreni, ritorna la campana al Castello di Sant'Adiutore

La campana di Sant'Adiutore torna a suonare su Cava de' Tirreni. Nella serata di ieri, infatti, si è tenuta una cerimonia al castello metelliano dedicata proprio al ritorno della già citata campana, simbolo di fede per tutta la comunità cavese. Ricordiamo che la campana originaria venne rubata da alcuni...

Siena, anche il liceo “De Filippis-Galdi” al "Festival dell’Italiano e delle Lingue d’Italia"

di Rosanna Di Giaimo "Parole in cammino": un itinerario sull'Italiano tra presente, passato e futuro senza trascurare il contributo portato alla storia linguistica, sociale e culturale del nostro Paese dalle tante altre "lingue" presenti sul territorio come i dialetti, le lingue minoritarie, i linguaggi...

Cava, torna in funzione la fontana dei Pianesei

Con l'ultimazione dei lavori Enel, è pienamente funzionante la fontana in piazza Bassi ai Pianesi. Nei giorni scorsi, su iniziativa della consigliera comunale, Marisa Biroccino e il coinvolgimento di alcuni residenti, la fontana era stata completatamene ripulita per essere poi riempita e con l'attivazione...