Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 ore fa S. Giuliana Falc.

Date rapide

Oggi: 19 giugno

Ieri: 18 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàTeresa De Sio apre "Mo' Glocal"

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Teresa De Sio apre "Mo' Glocal"

Scritto da (admin), martedì 28 marzo 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 28 marzo 2006 00:00:00

La proiezione del film musicale "Craj-domani" di Davide Marengo, alla presenza del regista stesso e di Teresa De Sio, protagonista del lungometraggio insieme a Giovanni Lindo Ferretti, apre giovedì 30 marzo (ore 20), presso il Nuovo Cinema Aurora di Passiano, a Cava de'Tirreni, "MO' GLOCAL", rassegna che affronta attraverso il linguaggio cinematografico il rapporto tra globalizzazione e localismo.

Alla visione dello straordinario film-omaggio alla musica popolare pugliese, vincitore del premio "Lino Miccichè" come migliore opera prima al 62° Festival Internazionale del Cinema di Venezia e candidato ai Nastri d'Argento 2006 come "Miglior documentario uscito in sala", seguirà un incontro con Marengo e la De Sio (l'artista è anche autrice dell'omonimo lavoro teatrale cui è ispirato il lungometraggio) introdotto da Alfonso Amendola, coordinatore del Laboratorio di Analisi dell'Opera Audiovisiva presso il Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell'Ateneo salernitano. L'ingresso, simbolico, è di appena 1 euro.

Ideata e curata dal Centro Studi per l'Accesso alla Nuova Comunicazione "Log In" di Cava de'Tirreni, con la partnership della Provincia di Salerno, del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell'Università di Salerno e del Forum dei Giovani di Cava, la rassegna consiste in tre appuntamenti (a cadenza settimanale, fino a giovedì 13 aprile) che alla proiezione dei film abbinano dibattiti con studiosi e personalità del mondo accademico che hanno trattato un tema attuale e controverso qual è il "glocalismo". Il fenomeno, che indica la tendenza da parte delle comunità ad inserirsi nel processo di planetarizzazione, a partire da una precisa identità, ma senza escludere la possibilità di essere "attraversati" dalla globalizzazione, è quindi osservato ed approfondito utilizzando la potenza comunicativa del Cinema, una delle forme di espressione più vicine ai giovani, ai quali gli incontri sono principalmente diretti.

Così, a "Craj-domani" seguiranno "SupersizeMe" (giovedì 6 aprile), il provocatorio documentario di Morgan Spurlock che punta il dito contro i fast food, con gli interventi di Eugenio Puglia (responsabile "SlowFood") e di Gianni Canora (Schola Maedica Salernitana), ed il film cult "The Matrix" dei fratelli Wachowsky (giovedì 13 aprile), la cui visione sarà accompagnata dall'incontro con il dirigente Rai Antonio Bottiglieri.

«L'idea di Mo' Glocal è stata quella di presentare tre differenti film che ci indicano "concezioni del mondo" che, pur appartenendo a tre diversi "generi" cinematografici, sono prospettive di ulteriori analisi e aperture critiche tutte da sondare e cogliere nel profondo. Ma anche tre modi di leggere il passato, il presente, il futuro»: così spiega Alfonso Amendola, cui toccherà introdurre tutti gli incontri che seguiranno alle proiezioni. «Mo' Glocal si definisce come uno spazio aperto di dialogo e visione, volutamente generazionale, uno spazio che grazie al cinema ci invita a riflettere sui temi del locale e del globale, senza retorica e senza facili preconcetti, ma solo con la voglia di essere partecipi alle densità del nostro tempo presente».

TERESA DE SIO - CRAJ
In autunno Teresa inizia a lavorare ad un nuovo progetto chiamato "Craj (domani)", legato soprattutto alla musica popolare dell'area pugliese. Dopo aver visitato Matteo Salvatore, Uccio Aloisi eD i Cantori di Carpino nelle loro case in Salento e nel Gargano, convincendoli aD esibirsi insieme per suonare la musica delle loro radici, e coinvolgendo la voce carismatica di Giovanni Lindo Ferretti, Teresa presenta questo particolarissimo spettacolo nel marzo 2004. Il miglior modo di immaginare questo evento è pensare che abbia luogo ad una fiera di paese, con le luci e gli odori della nostra infanzia. Nè il pubblico nè i musicisti sono nelle loro abituali posizioni. L'allestimento ricrea l'idea di una piazza attorno alla quale sono proposti e si muovono gli avvenimenti, teatrali e musicali, che girano intorno al pubblico. Le luci partono dal centro e si irradiano verso l'esterno, migliaia di piccole luci colorate, come in una festa paesana. L'enorme successo di "Craj" ha portato lo spettacolo ad essere il soggetto di un film cinematografico, la cui uscita è avvenuta nel giugno 2005. Il film ha partecipato all'ultimo Festival di Venezia alle Giornate degli Autori e ha vinto il premio "Lino Miccichè" del CSC come "Miglior Opera Prima". E' stato inoltre candidato ai Nastri d'Argento 2006 come "Miglior documentario uscito in sala". "Craj-domani" è un film musicale, è un documentario, è una favola, è un grande viaggio nel passato, è un viaggio nel Domani. Craj è una grande festa popolare!

DAVIDE MARENGO
33 anni, regista di videoclip musicali, pubblicità e cortometraggi premiati in numerosi festival internazionali. Ha lavorato per la televisione come autore e regista. Con "Craj-Domani", il suo primo lungometraggio, attualmente nelle sale cinematografiche, ha partecipato al 62° Festival Internazionale di Venezia 2005 alle Giornate degli Autori come evento speciale di chiusura, vincendo il premio "Lino Miccichè" come migliore opera prima. "Craj" è stato candidato ai Nastri d'Argento 2006 come "Miglior documentario uscito in sala".

LUNGOMETRAGGI
"CRAJ" (2005) - regista, cosceneggiatore e collaboratore al montaggio del lungometraggio sulla musica pugliese, premiato al 62° festival di Venezia come migliore opera prima, premio "Lino Miccichè" del CSC - prodotto da Gianluca Arcopinto e distribuito dalla Pablo.
"NOTTURNO BUS" (2005) - ha ricevuto il finanziamento ministeriale per realizzare la sceneggiatura tratta dal romanzo di Gianpiero Rigosi "Notturno Bus", edito da Einaudi e prodotto da Sandro Silvestri.

VIDEOCLIP MUSICALI
Carmen Consoli - "Fiori d'arancio" - prodotto da Milonga (2003);
Nunzi e Montellanico - "Come saranno i tuoi baci" - produzione indipendente (2003);
Ambramarie - "Via da te" - prodotto da Neue Sentimental Film (2002);
Dirotta su Cuba - "Sono qui" - prodotto da Filmaster Clip (2002);
Biagio Antonacci - "Solo due parole"- prodotto da Neue Sentimental Film (2002);
Edoardo Bennato - "Puramente casuale"- prodotto da Neue Sentimental Film (2001);
Carmen Consoli - "L'ultimo bacio" - prodotto da Fandango (2001) - Italian Music Award 2001;
Patty Pravo, La Crus e Manuel Agnelli - "Pensiero Stupendo" - prod. Neue Sent. film (2001);
Carlo Fava - "Non mi fido di me" - produzione indipendente (2001);
Nidi di Arak - "Figli di Annibale" - prodotto da Colorado Film e CompagniaNuoveIndie (1998).

FILM IN PROGRAMMA
Craj-domani
(2005) è un film musicale che nasce ispirandosi all'opera teatrale-musicale CRAJ, ideata e diretta da Teresa De Sio e scritta in collaborazione con Giovanni Lindo Ferretti, della quale ricalca la struttura principale. Il film racconta del viaggio del Principe Floridippo (Giovanni Lindo Ferretti) e del suo servo Bimbascione (Teresa De Sio) attraverso la Puglia. Craj è un viaggio nella memoria che vuole restare nel domani, come un bisogno incontrollabile. Una grande, indimenticabile festa popolare.
Supersize me (2004), documentario di Morgan Spurlock che punta il dito contro i fast food e la tendenza alla cattiva alimentazione tipica della società occidentale, portando all'attenzione il problema dell'obesità visto come una vera e propria piaga sociale, come problema culturale, mediatico, politico ed economico. L'autore del documentario per la realizzazione dello stesso si sottopone ad una ferrea "dieta" a base di grassi nutrendosi per un mese intero solamente di pasti di Mac Donald's sempre in formato "supersize". La dieta del regista viene seguita da tre medici, un nutrizionista, un cardiologo e un gastroenterologo che dimostrano le conseguenze mediche della dieta subite dal corpo di Spurlock. Il documentario è un quadro lucido e cinico della società americana contemporanea ed assume toni critici e finalità educative.
The Matrix (1999) è un film dei fratelli Wachowsky, divenuto un vero e proprio film di culto nell'immaginario postmoderno. Ambientato in un indeterminato futuro, mostra un'umanità controllata e sfruttata dalle macchine che fanno credere agli uomini di vivere liberamente nel mondo del XX secolo mentre in realtà li tengono imprigionati, coltivando uomini e donne per trarne l'energia necessaria alla loro sopravvivenza meccanica. "Matrix" è il sistema di controllo celebrale, riconosciuto solamente da pochi esseri umani, che imprigiona i loro simili: un sistema di impulsi elettrici inviati al cervello umano che lo convincono di vivere in un mondo che, ormai, non esiste più da migliaia di anni. All'interno di Matrix la gente vive senza accorgersi minimamente della sua vera condizione.

Inizio proiezioni, ore 20 - Ingresso 1 euro

Segreteria organizzativa
LOG IN - Centro Studi per l'Accesso alla Nuova Comunicazione
C.so Umberto I, 140 - Cava de'Tirreni
e-mail: info@loginonline.it; tel. 089 8420245

Responsabile del progetto, Giovanna Montera
Coordinatore generale, Joseph Capuano

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, la Confesercenti contro i mercatini sotto i portici: «Sono un danno per la città»

Rinasci Cava - Gli Antichi Mestieri, l'evento rievocativo del '500 cavese che riprende i fasti del periodo, finisce al centro di polemiche. Il presidente della delegazione locale della Confesercenti, Aldo Trezza, ha infatti commentato la manifestazione in corso di svolgimento nel centro storico della...

Cava de' Tirreni: omaggiato l’Ostensorio multicolore, ultima opera del maestro Ettore Senatore

di Livio Trapanese Sul Sacrato della Concattedrale di Santa Maria della Visitazione, nel tardo pomeriggio di sabato 9 giugno, sul finire dell'annuale "Benedizione dei Trombonieri", il Presidente dell'Ente Monte Castello,Mario Sparano, davanti ad oltre 1.200 figuranti in costume del ‘600, ha omaggiato...

Cava de' Tirreni, Felice Sorrentino nominato consulente per la Protezione Civile

Il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, ha nominato Felice Sorrentino consulente politico in materia di Protezione Civile. La decisione è arrivata al termine del Consiglio Comunale, in programma ieri pomeriggio presso la sala consiliare del Comune metelliano. Il neo consulente, dunque, attraverso...

L'Abbazia di Cava de' Tirreni candidata per i "luoghi del cuore 2018" del Fai

L'Abbazia benedettina di Cava de' Tirreni è stata candidata tra i Luoghi del Cuore 2018, il concorso del Fondo per l'ambiente italiano, giunto alla sua nona edizione e che dà la possibilità di votare, fino al 30 novembre prossimo, i luoghi più suggestivi del territorio nazionale. Il progetto, promosso...

Cava firma il Protocollo d’Intesa per la costituzione della Rete campana delle fototeche

Siglato questa mattina, venerdì 15 giugno, nella Sala Marcello Torre di Palazzo Sant'Agostino sede della Provincia di Salerno, il protocollo di intesa per la costituzione della Rete Campana Delle Fototeche, Raccolte e Archivi Fotografici. Sono stati diciassette i soggetti che hanno sottoscritto il documento,...