Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 41 minuti fa S. Alberto vescovo e martire

Date rapide

Oggi: 21 novembre

Ieri: 20 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàTempo pieno appello di genitori e dirigenti

Cava de' Tirreni: sindaco Servalli incontra vertici cittadini del PSI

Cava: attivata la "wifi zone" nella biblioteca comunale di viale Marconi

Cava Basket, a Solofra arriva la quarta vittoria consecutiva

Cava de’ Tirreni, al via i lavori per l'albero di Natale in piazza Duomo

Cava celebra la "Giornata nazionale dell'albero" con i bambini della scuola Don Bosco

Rapinavano automobilisti a Cava de' Tirreni: 20enni a processo

A Sal De Riso il premio per la Migliore Presenza Digitale dell’Anno

Da femmina a maschio, 30enne cambia sesso a Salerno. E’ il primo caso

Nessun parli...un giorno di scuola, musica e arte oltre la parola

Cibo e salute: mangiare in fretta favorisce malattie cardiovascolari, lo afferma studio giapponese

“Festa dell’Albero”: martedì 21 Legambiente pianta ulivi presso le scuole elementari di Cava de’ Tirreni

Apre “La Fabbrica” di Salerno, al via selezioni per 700 posti di lavoro

Centro Studi - Sbandieratori Cavensi ricorda i giornalisti Avella, Muoio, Barone e Senatore [VIDEO]

A Cava de' Tirreni la quarta tappa del "MondadoriTour": presentazione libro "Giù le mani dal Vesuvio" di Michele Serio

Cava de' Tirreni, 24 novembre presentazione libro di poesie "Esperienze di Vuoto"

Cavese, mister Bitetto: «Col Taranto bella gara. Quest' anno campionato competitivo»

Cava de’ Tirreni, 23 novembre l’evento “Con-Tatto”

Cavese-Taranto, attimi di tensione: tifosi locali aggrediscono troupe stampa pugliese

I grandi pasticcieri d'Italia insieme per aiutare Artecarta di Scafati

A Bergamo nuova attività made in Costa d'Amalfi cerca pasticciere campano

Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Tempo pieno, appello di genitori e dirigenti

Scritto da (admin), mercoledì 21 marzo 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 marzo 2007 00:00:00

Due Italie, una sola a tempo pieno
Al Presidente del Consiglio Romano Prodi - Al Ministro dell'Istruzione Giuseppe Fioroni - Al Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Alberto Bottino - Al Dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Salerno Luca Iannuzzi - Al Presidente della Regione Campania Antonio Bassolino - Al Presidente della Provincia di Salerno Angelo Villani - Ai Sindaci di Salerno, Cava de'Tirreni, Montecorice, Torre Orsaia, Vallo della Lucania, Pontecagnano, Ceraso, Ogliastro Cilento, Postiglione, e relativi Assessori all'Istruzione

Il 10 marzo scorso nove Istituti scolastici della Provincia di Salerno si sono visti negare, dall'Ufficio Scolastico Provinciale, l'autorizzazione per l'attivazione del tempo pieno nelle prime classi delle scuole primarie, richiesta per il prossimo anno scolastico 2007/2008. Le domande inoltrate dai Dirigenti scolastici intendevano soddisfare le pressanti esigenze dei genitori, andando nella direzione dei dettami e dello spirito della Riforma Moratti, oltre che delle direttive impartite in proposito dall'attuale Ministro Giuseppe Fioroni. Una delle ultime circolari emanate dal Ministero in merito alla questione, la n. 74 del 21 dicembre scorso, ribadiva per le primarie che "i genitori possono effettuare la scelta del tempo scuola ordinario o del tempo pieno", insistendo nel dire che bisogna dare ascolto alle "prevalenti e ricorrenti richieste delle famiglie".

I genitori salernitani a cui non si vuole dare ascolto sono ora pienamente determinati a farsi sentire, perché si cominci ad entrare nell'ordine di idee che le famiglie del Mezzogiorno d'Italia hanno le stesse necessità delle famiglie del Centro e del Nord, dove il tempo pieno alle primarie è consolidato e largamente attuato da molto tempo. I genitori salernitani hanno le medesime aspettative di quelli milanesi o bolognesi, credono come loro nella funzione didattica e sociale della Scuola, pretendono che vengano profusi tutti gli sforzi perché le risorse, poche, che sono a disposizione del Ministero, siano suddivise su base regionale anche al Sud, proprio laddove il tempo pieno non è ancora attuato, ma è fortemente richiesto dalle famiglie, dal corpo docente, dai Dirigenti scolastici. In molte realtà municipali del Nord le percentuali di scuole primarie a tempo pieno si aggirano intorno al 90%. Nella Provincia di Salerno, dove ora si vorrebbe negare la sola attivazione di una prima classe in nove Istituti per il prossimo anno scolastico, si contano sulle dita di una mano: questo nonostante la Provincia salernitana sia una delle più estese e popolate d'Italia.

In questi ultimi tempi la questione del tempo pieno è molto discussa, ed è accompagnata dalle consuete e laconiche constatazioni dei tagli di organico. Questi tagli determinano la mancata attivazione del tempo pieno proprio nel momento politicamente meno opportuno. La scuola è, infatti, quotidianamente sotto i riflettori in ordine a tre questioni: l'emergenza del bullismo, la delegittimazione del corpo insegnante e del direttivo scolastico, la dispersione scolastica e la microcriminalità. La psicotica politica di questo Paese non trova di meglio che tagliare gli organici e ridurre il tempo pieno, e lo fa anche in una Regione, la Campania, la quale presenta caratteristiche negative peculiari nel quadro nazionale.

I genitori della Provincia di Salerno, e con loro i Dirigenti Scolastici degli Istituti che hanno richiesto il tempo pieno, si rivolgono direttamente al Presidente del Consiglio, Romano Prodi, al Ministro dell'Istruzione, Giuseppe Fioroni, ai Presidenti della Regione Campania, Antonio Bassolino, e della Provincia di Salerno, Angelo Villani, al Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, Alberto Bottino, al Dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Salerno, Luca Iannuzzi, a tutte le Istituzioni che possono contribuire ad equilibrare, in questo nostro Paese, i diritti e le opportunità che spettano a tutte le famiglie, anche quelle che vivono al sud di Roma.

Non è assolutamente accettabile, in un'ottica nazionale, dover constatare una differente e discrezionale attenzione al problema a seconda delle Regioni, che non fa altro che favorire diverse velocità di sviluppo tra Nord e Sud. Così come ci si attende che all'interno della stessa Regione Campania non venga attuata una pressoché esclusiva concentrazione di risorse nella sola città di Napoli, mostrando di ignorare le istanze che vengono dal vasto territorio salernitano. Crediamo che l'assegnazione di una decina di insegnanti per il prossimo anno scolastico sia assolutamente nelle possibilità del Ministero, a fronte di numeri ben più alti di docenti destinati o garantiti, in questi giorni, alle scuole di altre Regioni d'Italia.

Per informazioni e commenti, è stato aperto il sito http://tempopienoscuola.ning.com.

I Genitori della Provincia di Salerno ed i Dirigenti scolastici che appoggiano l'iniziativa

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni: sindaco Servalli incontra vertici cittadini del PSI

Ieri pomeriggio, il Sindaco Vincenzo Servalli ha incontrato la delegazione del Partito Socialista Italiano di Cava de' Tirreni, con il Segretario Enrico Alfano, il Consigliere comunale con delega alla Pubblica Istruzione, Enzo Passa, presente anche il componente della Segreteria provinciale PSI, Vincenzo...

Cava: attivata la "wifi zone" nella biblioteca comunale di viale Marconi

È stata attivata la "wifi zone" per gli utenti della biblioteca comunale di viale Marconi di Cava de' Tirreni. La connessione al wifi free è disponibile presso la sala lettura. Ogni utente può farne richiesta direttamente ai responsabili della biblioteca che forniranno le credenziali d'accesso valide...

Cava de’ Tirreni, al via i lavori per l'albero di Natale in piazza Duomo

La città di Cava de' Tirreni è pronta per le festività natalizie e per accogliere i visitatori in uno scenario sobrio ed elegante. Da stamane, martedì 21 novembre 2017, infatti, sono iniziate le operazioni di installazione del grande albero di Natale in piazza Vittorio Emanuele III (piazza Duomo). Quest'anno,...

Cava celebra la "Giornata nazionale dell'albero" con i bambini della scuola Don Bosco

Un alberello per ogni bambino della scuola Don Bosco. All'iniziativa del I Circolo diretto dalla dirigente Maria Alfano, ha partecipato anche il sindaco Vincenzo Servalli, accompagnato dall'Assessore Nunzio Senatore e dalla Consigliera comunale Anna Padovana Sorrentino. Nei giardini della scuola si è...

La Società Filellenica di Cava per le Giornate elleniche 2017 a Taranto

La Società Filellenica Italiana, con sede a Cava de' Tirreni presso l'Hotel Maiorino (che nel 1944 ospitò il Governo ellenico prima del suo definitivo rientro in Patria alla fine del secondo conflitto mondiale), quest'anno ha scelto Taranto per la Manifestazione ufficiale del Filellenismo Italiano. L'Associazione...