Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Claudio martire

Date rapide

Oggi: 20 febbraio

Ieri: 19 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàTarsu aumento contenuto

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Tarsu, aumento contenuto

Scritto da (admin), lunedì 5 gennaio 2004 00:00:00

Ultimo aggiornamento lunedì 5 gennaio 2004 00:00:00

Contenuto l'aumento della tariffa sui rifiuti solidi urbani che i cittadini si vedranno recapitare a casa nei prossimi mesi. E' stata approvata dalla Giunta comunale la determinazione della Tarsu per il 2004: previsto un aumento del 5,88 per cento complessivo rispetto al 2003. Un aumento che, comparato alla riduzione operata lo scorso anno, porta la tariffa per quello in corso sui livelli di due anni fa. L'entrata prevista è di 6 milioni di euro, di cui il 70 per cento addebitabile alle utenze domestiche ed il 30 per cento a carico di esercizi commerciali, industriali e studi professionali. Confermata la diminuzione delle tariffe di un terzo per le abitazioni distanti dai cassonetti e le agevolazioni per quelle non principali. «Il lieve aumento delle tariffe sui rifiuti solidi urbani - commenta Giovanni Carleo, assessore al Bilancio - permette di mantenerci ben al di sotto della media nazionale. Questo risultato è stato reso possibile grazie all'ottimo lavoro effettuato dagli operatori del nostro Ufficio Tributi, diretto da Angelo Trapanese, che sono riusciti a scovare circa 800 evasori, di cui ben 250 totali. Ciò ha contribuito ad aumentare le entrate e diminuire la ripartizione dei costi a carico dei contribuenti cavesi. Per i ristoratori, sempre che riescano a dimostrare di effettuare una raccolta differenziata ed un diverso smaltimento dei rifiuti, sono previste per legge sensibili riduzioni». Il capogruppo consiliare dei Democratici di Sinistra chiede maggiore attenzione per le classi meno abbienti. «È importante - dice Antonio Armenante - fare una valutazione delle nuove tariffe. Si parla di un aumento contenuto, ma, secondo me, non è questo il metro di giudizio con cui valutare l'operato dell'Amministrazione. Il livello di povertà è aumentato ed è secondo questo parametro che si devono determinare le tariffe e le imposte. Tenere o meno conto di questa soglia distingue una buona da una cattiva Amministrazione. Nel caso specifico, non mi sembra che ciò sia avvenuto». Resta sostanzialmente invariata la tassa sul servizio idrico per il 2003. «Oltre all'ulteriore riduzione della quota minima per uso domestico di 60 metri cubi - spiega l'assessore Carleo - siamo impegnati ad applicare la tassa solo sul consumo effettivamente prodotto. Ma anche in vista di questa opportunità, è necessario che i cittadini contengano i consumi ed evitino gli sprechi. Per un fatto di risparmio, ma soprattutto per una maggiore e migliore ridistribuzione idrica, e non solo in vista del periodo estivo. In questo senso, l'Amministrazione comunale è protesa ad evitare gli sprechi, addebitabili alle pessime condizioni della rete urbana di distribuzione, con un concreto intervento strutturale». Anche nel servizio idrico, visto il proliferare delle costruzioni abusive, l'evasione della tassa risulta notevole.

I ristoratori minacciano l'evasione

Hanno sospeso il pagamento della tassa sui rifiuti solidi urbani per protestare contro la mancata pulizia dell'intera area dove risiedono. È quanto hanno deciso gli abitanti di via Raffaele Luciano, al Corpo di Cava, lamentando la totale assenza della pulizia e dello spazzamento della strada principale di collegamento e di quelle laterali e contigue. Più di tutti alzano la voce i ristoratori, costretti a pagare oltre 20mila euro all'anno per la tassa sui rifiuti solidi urbani. «Abbiamo dato mandato - afferma Antonio D'Amore, presidente dell'Assoristoratori - al nostro legale, l'avvocato Luciano D'Amato, per essere tutelati rispetto al pagamento di un tributo al quale non corrisponde un effettivo servizio. Vengono solo a svuotare i cassonetti per quel poco di rifiuti che produciamo, ma non abbiamo mai visto nessuno per lo spazzamento. Intanto, paghiamo come gli altri». La zona, infatti, sembra non ricadere tra quelle di competenza della Se.T.A. «Chiediamo che ci venga decurtata la quota del 40 per cento sulla cartella esattoriale - continua D'Amore - in attesa che il tributo passi da tassa a tariffa, in maniera tale da poter provvedere in proprio. Non vogliamo l'imposizione di un servizio comunale per il quale siamo costretti a pagare 20,20 euro al metro quadro, mentre in altri Comuni attività come le nostre pagano, al massimo, 4,8 euro al metro quadro».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, inaugurata la palestra di Pregiato

Hanno tagliato il nastro, dopo la benedizione impartita da don Berardino, della Parrocchia di Pregiato, stamattina, lunedì 19 febbraio, alle 10.00, il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli e la signora Rosanna De Felicis, moglie dell'indimenticato Gino Avella e madre di Mauro, ai quali e intitolata la palestra...

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Cava, presentata la targa in memoria di una delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Presentata ieri, venerdì 16 febbraio, la targa commemorativa per una delle 26 donne dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti i corpi senza vita di 26 donne morte nella...

Cava, venerdì 16 la conferenza "Africa" in memoria delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Venerdì 16 febbraio, alle 10.00, presso la sede di Potere al Popolo di Cava de' Tirreni, si terrà "Africa", la conferenza stampa dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti...

Cava de' Tirreni, sindaco Servalli: «Più leggera la bolletta Tari»

Per gli utenti cavesi la Tari 2018 sarà più leggera rispetto all'anno precedente del 7,5 - 8 per cento. Lo hanno annunciato, nel corso della conferenza stampa di stamattina, il sindaco Vincenzo Servalli e l'Assessore al bilancio, Adolfo Salsano. Anche per l'anno 2018, sulla scorta della quantificazione...