Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Chiara da Montefalco

Date rapide

Oggi: 17 agosto

Ieri: 16 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Varietà: l'edizione 2018 del Gusta Minori in Costa d'Amalfi - Arte e Sapori di un territorio unico Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniAttualitàStrisce pedonali ad alto rischio

La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Strisce pedonali ad alto rischio

Scritto da (admin), mercoledì 7 novembre 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 7 novembre 2012 00:00:00

Le strisce pedonali di via XXV Luglio e corso Principe Amedeo, l’ex Strada Statale 18 o Tirrenia Inferiore, restano scarsamente sicure per i pedoni. Domenica 4 novembre 2012, alle 20.30, il nostro concittadino, Ugo Palma, è stato testimone oculare della scarsa visibilità delle strisce pedonali presenti lungo l’intero corso Principe Amedeo. Il signor Palma, trovandosi con altri familiari dinanzi al tabacchino di corso Principe Amedeo, angolo via Della Repubblica, in attesa di amici provenienti da Salerno, ha assistito ad un mancato duplice omicidio colposo o lesioni colpose ai danni di una mamma e della sua bambina, dell’apparente età di 10 anni.

Ci spieghiamo meglio: una signora di circa 40 anni, tenendo una bimba per mano, che in seguito si è compreso fosse la figlia, proveniente da via Della Repubblica e diretta nel Rione Sala, rilevato che nessuna autovettura stava per giungere dalle due direzioni di marcia, si era accinta a transitare sulle strisce pedonali poste dinanzi al citato tabacchino. In quel preciso istante, a forte velocità, giungeva una Ford Focus, di colore grigio, proveniente dall’area nord della città e diretta verso Salerno, alla cui guida vi era una donna.

La conducente del veicolo, non rilevando la presenza dei due pedoni sulle strisce pedonali, come detto, procedeva a velocità sostenuta, ma quando si è accorta che in mezzo alla strada (sopra le strisce) vi erano le due persone, ha eseguito una brusca frenata, tanto da far posizionare l’autovettura di traverso rispetto alla carreggiata di marcia, scongiurando il peggio. Il frastuono della frenata ha spaventato non solo i due pedoni, ma tutti i presenti in loco. La bimba, proprio a causa del forte spavento, ha perso i sensi.

La mamma, a giusta ragione, ha iniziato ad urlare frasi irripetibili verso la guidatrice, perché la stessa procedeva a velocità ultra-sostenuta. Le due donne, immediatamente soccorse dai presenti, sono state portate presso il vicino bar per farle sorbire un bicchiere d’acqua, nel mentre la conducente dell’autovettura, atteso che non si era verificato alcun investimento, si allontanava immediatamente, proseguendo in direzione Salerno.

Le strisce pedonali di via XXV Luglio e corso Principe Amedeo necessitano di essere segnalate con segnali luminosi lampeggianti, come già presenti a San Giuseppe al Pozzo, all’incrocio di via Pasquale Atenolfi ed all’altezza dell’ex ponte di via Caliri. La segnaletica verticale, ove è presente, è scarsamente visibile, soprattutto di sera. Questo lamentano quanti costantemente transitano sulle strisce pedonali site lungo l’ex Strada Statale 18. Ricordiamo che alcuni anni or sono due ragazze restarono uccise proprio per la scarsa visibilità in detta strada, anche perché gli automobilisti provenienti dall’area nord della città, soprattutto se non di Cava de’Tirreni, lasciato l’ingorgo presente nei pressi della rotatoria di piazza Errico De Marinis (davanti alla stazione delle FF.SS.), trovandosi dinanzi al rettilineo che conduce a sud di Cava de’Tirreni (verso Salerno), procedono a velocità sostenuta; come se si trovassero su una pista d’autodromo.

L’appello è rivolto all’Assessore alla Viabilità, Alfonso Carleo, il quale ha sempre mostrato viva sensibilità verso l’incolumità dei cittadini!

Livio Trapanese

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, fallimento Seta: Comune in Tribunale

L'ex Seta, la società che fino al 2012 gestiva il servizio di igiene ambientale a Cava de' Tirreni, continua ad alimentare polemiche a Palazzo di Città. Lo scorso 14 maggio, ricordiamo, il fallimento Seta Spa in liquidazione ha notificato al Comune metelliano un atto di citazione innanzi al Tribunale...

L’Italia spezzata (e uccisa)

di Massimiliano D'Uva Genova è tagliata in due, l'Italia divisa tra governo e opposizioni; nel frattempo gli italiani, incerti e impauriti, stanno a chiedersi come sia potuto succedere e si interrogano sul perché non si siano fermati tutti i festeggiamenti del ferragosto, indecisi tra il credere o meno...

Numeri e mistero: alla scoperta di Cervinara

La passione per il mistero e per i numeri sembra essere una delle più antiche. Da sempre l'essere umano osserva i numeri e con il fiato sospeso attende la sorte. Dalle nostre parti il filo rosso tra mistero e numeri è molto molto conosciuto. E se si potesse andare alla scoperta di un luogo dove i numeri...

Governo pensa al ritiro immediato della patente per chi viene trovato al cellulare mentre guida

Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli pensa al "ritiro immediato della patente" per chi viene sorpreso a utilizzare il cellulare mentre è alla guida. La misura si inserisce nel quadro di un "ragionamento sull'inasprimento delle sanzioni" per queste tipologie di violazione del codice della strada...

Book of Ra: il fascino senza tempo della slot evergreen

Il fascino dell'Antico Egitto resiste immutato senza alcuna paura dello scorrere del tempo. La letteratura, il cinema, i fumetti, i videogiochi si sono spesso ispirati ad una delle civiltà più incredibili che sia mai stata sul nostro pianeta nel corso di tutta la storia dell'umanità. E proprio ad uno...