Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Pietro vesc. di Anagni

Date rapide

Oggi: 3 agosto

Ieri: 2 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaIl Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniAttualitàSlitta riapertura della SP 75 - Avvocatella, la rabbia dei residenti: «Pronti a manifestazione di massa»

Ravello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Attualità

Cava de' Tirreni, Dragonea, viabilità

Slitta riapertura della SP 75 - Avvocatella, la rabbia dei residenti: «Pronti a manifestazione di massa»

«Basta soprusi, basta prese in giro, chiediamo di essere cittadini come gli altri, le tasse la nostra gente le paga come tutti quanti, e forse anche di più per servizi che non gli vengono resi», commentano i residenti

Scritto da (redazioneip), martedì 27 aprile 2021 09:40:23

Ultimo aggiornamento martedì 27 aprile 2021 09:49:40

«Disillusi, raggirati, stanchi, e soprattutto indignati, sono alcuni degli aggettivi che possono rappresentare al meglio il sentimento di malessere della popolata frazione vietrese di Dragonea unitamente ad un gran numero di cittadini della vicina frazione San Cesareo di Cava de ‘Tirreni, che da ben otto lunghi mesi stanno sopportando i disagi della chiusura di una strada di fondamentale importanza per i collegamenti della frazione con il comune di Cava de ‘Tirreni».

Sono le parole, affidate ad una nota stampa, del Comitato Civico Dragonea che commenta l'ennesimo slittamento della riapertura della SP 75 - Avvocatella.

«La notizia della mancata riapertura è giunta nel primo pomeriggio di ieri, a seguito di alcuni sopralluoghi eseguiti da alcuni nostri aderenti nei pressi delle grotte del Bonea ove la ditta affidataria dei lavori è ancora accinta a posare le reti metalliche di protezione del costone roccioso. Immediate sono state le nostre rimostranze nei confronti dei tecnici dell'ente provincia, in particolare del dirigente Dr. Domenico Ranesi, il quale raggiunto al telefono da alcuni nostri aderenti, ha platealmente negato che la riapertura al transito sarebbe dovuta avvenire oggi, nonostante i nostri portavoce avessero ben precisato che quella data (26/04) ci era stata riferita direttamente dalla provincia attraverso un comunicato tramite profilo social dell'ente.

Un continuo arrampicarsi sugli specchi per non spiegare i veri motivi dei ritardi, ironizzando tra l'altro su un fatto, e qui ci sta la rabbia dei nostri cittadini "per la vostra sicurezza un giorno in più non vi costa nulla"...beh non si direbbe caro Dr. Ranesi, le nostre famiglie sono stremate, le attività soprattutto ricettive al collasso, una mancanza di collegamento in caso di emergenze (sanitarie o incendi).

Per giunta si aggiunge anche qualche commento deplorevole di qualche politicante locale che ci sbeffeggia dicendo che i cittadini di Dragonea sono dei lamentosi. Senza entrare nel merito di questa drammatica vicenda, ci si prende gioco anche di un'intera popolazione in ginocchio. Commenti scellerati da bandire. Intanto, noi abitanti di Dragonea sappiamo con certezza che siamo continuamente discriminati dagli enti a tutti i livelli. Le battaglie che porta avanti il Comitato sono la chiara dimostrazione che quando è il popolo a rivendicare un diritto fondamentale, in questo caso quello della mobilità, significa che siamo caduti davvero molto in basso come società, ma soprattutto la politica che qui da noi si presenta solo in occasione delle tornate elettorale per raccattare voti e poi i candidati di turno svaniscono nel nulla. Se si fosse trattata di un'altra strada (magari statale) forse sarebbe stata un'altra storia, magari per una passerella politica (vedasi riapertura SS163 amalfitana di sabato scorso) fonte di visibilità e di voti. Una cosa vergognosa!

Qui non rivendichiamo un favore ma un diritto di ogni cittadino, che sia esso di Salerno, di Milano o di Dragonea. Basta soprusi, basta prese in giro, chiediamo di essere cittadini come gli altri, le tasse la nostra gente le paga come tutti quanti, e forse anche di più per servizi che non gli vengono resi. Cia auguriamo che queste denunce servano per smuovere un po' le coscienze intorpidite dal clientelismo. Ormai l'unica forma sana di ottenere qualcosa è la protesta sociale e i cittadini di Dragonea sono pronti ormai ad una manifestazione di massa».

Foto: Comitato Civico Dragonea

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Cava de' Tirreni, residenti di Petrellosa contro Ausino: «Staccano l'acqua senza avvisare e ignorano nostre segnalazioni»

A Petrollosa, zona del comune di Cava de' Tirreni, continuano i disagi e le polemiche dei residenti per le frequenti interruzioni del servizio pubblico di erogazione idrica. Una situazione che a detta dei cittadini va avanti, con l'erogazione dell'acqua potabile che senza alcun preavviso verrebbe interrotta...

Rifiuti della movida, multati 7 ristoratori a Cava de' Tirreni

Sabato scorso, 31 luglio, il Nucleo Ispettori Ambientali ha constatato il pessimo comportamento da parte di alcuni operatori di "Utenze Non Domestiche" i quali hanno conferito rifiuti in modo indifferenziato. Nei sacchi regolarmente chiusi, gli Ispettori, insieme agli operatori della Metellia Servizi...

Cava de' Tirreni, è polemica per la barriera protettiva ai portici del Borgo Scacciaventi

A Cava de' Tirreni è scoppiata la polemica per lo stato dei portici del Borgo Scacciaventi. Ad alcuni archi nell'antico borgo sono state infatti fissate delle strutture in metallo che ne hanno alterato la bellezza. Le foto hanno fatto il giro dei social, attirando la rabbia dei cittadini cavesi. «Tutto...

«Quando c'era "Fra Gigino" era tutta un'altra storia», cittadini di Cava de' Tirreni segnalano degrado in piazza San Francesco

Degrado in piazza San Francesco e i cittadini di Cava de' Tirreni rimpiangono il periodo in cui Luigi Petrone, oggi consigliere comunale, ricopriva l'incarico di rettore del santuario di San Francesco e Sant'Antonio. Attraverso i social, alcuni cavesi hanno rievocato i fasti del passato, quando l'ex...

Aeroporto Salerno-Costa d’Amalfi: al via i lavori per l’ampliamento della pista

Sono partiti nella giornata di ieri, 27 luglio, i lavori per la fase 1 del progetto di ampliamento e rifacimento della pista dell'Aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi. A darne la notizia, attraverso il suo profilo Facebook, è il presidente della commissione regionale Trasporti, Luca Cascone. «Oltre tre...