Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Caterina vergine e martire

Date rapide

Oggi: 25 novembre

Ieri: 24 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaTerra di Limoni - Limoncello e liquori della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureAcquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di ClickCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzate

Tu sei qui: SezioniAttualitàSì, Patrizia: il vento della Resistenza continuerà a fischiare

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

Sì, Patrizia: il vento della Resistenza continuerà a fischiare

Scritto da (Redazione), martedì 31 marzo 2020 16:36:06

Ultimo aggiornamento martedì 31 marzo 2020 16:43:16

di Rosanna Di Giaimo

La moviola della memoria scandisce un tempo interiore che non è quello matematico, fatto di giorni, ore, minuti ma è "il sentimento del tempo". E una settimana dalla scomparsa di Patrizia Reso è l'eternità.

Patrizia, il "centro di gravità permanente" della sua grande famiglia, giornalista attenta alle vicende del mondo, fine intellettuale di sinistra. Donna d'impegno. E' stata una passione la sua militanza civile e sociale in nome dei diritti delle donne, dell'infanzia, degli immigrati, dei "combattenti".

Il Premio Mamma Lucia alle donne coraggio, il Forum dei popoli, il Comitato per l'acqua pubblica, l'Associazione Partigiani della cui sezione cavese è stata presidente, l'Assostampa Lucio Barone ci conducono a lei. Passione nel significato originario della parola: diventava sua ogni sofferenza dell'altro. Così come le sue pubblicazioni sempre tese a raccontare piccole storie nascoste, tasselli indispensabili della grande Storia: Fotografie a colori e in bianco e nero. Ritratti al femminile di quotidiana solitudine (1997), Bambini ...nel mondo (2006), La storia ignorata. Partigiani e deportati cavesi (2009), Elvira Coda Notari: tracce metelliane di una pioniera del cinema (2011), Reato di clandestinità (2012), Senza ritorno. Balvano 44. Le vittime del treno della speranza (2013), Il fascismo e Cava. Città di confino (2017).

E in questa settimana la memoria involontaria ha fatto rivivere istanti che ora appaiono ancora più preziosi.

Mi partecipò il suo lavoro sulla strage del treno 8017. Nel '44, in una galleria di Balvano, circa seicento persone perirono per le esalazioni di carbone. E tra questi molti Cavesi. La informai che la figlia del dottor Pacella, medico condotto giunto fra i primi sul luogo della tragedia, era una docente mia collega. Rammento ancora la luce nei suoi occhi intelligenti nell'intuire che si aggiungeva al suo lavoro di ricerca una fonte irrinunciabile. E i contatti furono subito presi!

E ancora il flash mob della lettura organizzato, proprio un anno fa, al termine della tre giorni sul Generale Sabato Martelli Castaldi, un "Cavese alle Fosse Ardeatine". Lettura ad alta voce di pagine scelte, in piazza Abbro, davanti a Palazzo di Città. Il suo libro era un saggio di Paolo Berizzi, "NaziItalia", un'analisi delle forme di neofascismo in Italia negli ultimi anni. Già, perché Patrizia era convinta che non si dovesse mai abbassare la guardia. Io, invece, vidi nel bel romanzo di Renata Viganò "L'Agnese va a morire", storia di una partigiana, il testo adatto a quell'occasione. Ne fu felice ed io di conseguenza! "La Resistenza è stata una lotta anche delle donne - affermò - e credo che la storia del femminismo italiano sia cominciata proprio in questo contesto". Donna di sinistra e credente. Una vita vissuta a sostegno di ciò che è bene comune, come la cultura. Le sue proposte per le attività dell'Associazione giornalisti Lucio Barone, del cui direttivo era membro attivo, miravano sempre a coinvolgere non pochi eletti, non gli "specialisti", ma la gente comune perché convinta che si dovesse sempre sensibilizzare anche attraverso il fascino della storia, della letteratura, del giornalismo.

E un'altra sua passione erano i giovani. Una delle ultime autogestioni degli studenti del Liceo "De Filippis- Galdi" l'ha vista protagonista, ancora una volta, nella narrazione della storia di Cava. La ricordo bene, generosa di consigli su come si organizza un lavoro di raccolta di fonti e testimonianze.

E ancora a quei ragazzi si sarebbe rivolta in uno degli appuntamenti previsti dalla rassegna degli autori cavesi programmata dalla scuola in questo tragico anno. Ma quando tutto sarà finito, quando tutti ci riapproprieremo delle nostre esistenze, i suoi studi, le sue ricerche parleranno ancora a quei ragazzi. E' un impegno.

Sì, Patrizia, perché continuerà a fischiare il vento della Resistenza.

E l'auspicio, struggente, che la bellissima e disperata tua famiglia ti ha dedicato nel giorno dell'addio, è anche il mio.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Cava de' Tirreni, ecco il container a supporto dei medici dell'Usca

Come già anticipato nei giorni scorsi, l'amministrazione comunale di Cava de' Tirreni si è mobilitata per venire incontro alle esigenze e ai disagi degli operatori sanitari dell'Usca di via Gramsci. Tra i problemi segnalati a Comune c'era sicuramente il ritardo nell'esecuzione dei tamponi in modalità...

Oggi si celebra la Giornata mondiale contro la violenza sulle Donne, Cava de' Tirreni ricorda Nunzia Maiorano

Questa sera, 25 novembre, Palazzo di Città e la fontana di piazza Abbro di Cava de' Tirreni si illumineranno di rosso e nella Sala del Consiglio Comunale, l'Assessore ai Servizi Sociali, Annetta Altobello, ha posizionato un paio di scarpette rosse, opera dei ceramisti cavesi, come segno della partecipazione...

Cava de' Tirreni, presentata la Casa della donna contro la violenza di genere

"Il tratto comune tra queste donne? Nessuna ha portato con se oggetti frutto di esistenze significative, dai documenti scaduti fino ad un semplice rossetto. Segnali che la loro di identità era ormai stata sommersa da abusi e violenza in genere". Così un operatore impegnato, quotidianamente, ad aiutare...

Cava, buche e avvallamenti sulla strada sopra Arco: la denuncia de "La Fratellanza"

«La strada sopra Arco che collega le frazioni di S. Giuseppe al Pennino all'Annunziata completamente abbandonata. La gente non può più camminare a piedi e le macchine vanno sostituite con i trattori». Sono le parole, affidate ai social, con cui la Fratellanza di Luigi Petrone denuncia le condizioni dell'asfalto...

Cava de' Tirreni, ieri il commosso ricordo delle vittime del terremoto del 1980

Alle 19.34 di ieri, 23 novembre, le sirene dei mezzi della Protezione Civile di Cava de' Tirreni hanno scandito i due interminabili minuti che 40 anni fa sconvolsero l'Irpinia, la Campania, l'Italia intera. Dopo la celebrazione della Santa Messa, officiata da don Rosario Sessa in Concattedrale, per ricordare...