Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 minuti fa S. Maria Goretti vergine e martire

Date rapide

Oggi: 6 luglio

Ieri: 5 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico - Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Tu sei qui: SezioniAttualitàSì, Patrizia: il vento della Resistenza continuerà a fischiare

Salerno e la sua Provincia, Turismo, Territorio, Tradizioni #adv #salernoemozionivicine #CCIAASA2020Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoAcquista on line il limoncello ed i liquori della Costiera Amalfitana. Terra di Limoni la genuitià della lavorazione artigianale direttamente a casa tua.D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiLegambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania ItaliaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiIl Vescovado, il giornale on line della Costiera AmalfitanaAcquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tuaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Terra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera Amalfitana

Attualità

Sì, Patrizia: il vento della Resistenza continuerà a fischiare

Scritto da (Redazione), martedì 31 marzo 2020 16:36:06

Ultimo aggiornamento martedì 31 marzo 2020 16:43:16

di Rosanna Di Giaimo

La moviola della memoria scandisce un tempo interiore che non è quello matematico, fatto di giorni, ore, minuti ma è "il sentimento del tempo". E una settimana dalla scomparsa di Patrizia Reso è l'eternità.

Patrizia, il "centro di gravità permanente" della sua grande famiglia, giornalista attenta alle vicende del mondo, fine intellettuale di sinistra. Donna d'impegno. E' stata una passione la sua militanza civile e sociale in nome dei diritti delle donne, dell'infanzia, degli immigrati, dei "combattenti".

Il Premio Mamma Lucia alle donne coraggio, il Forum dei popoli, il Comitato per l'acqua pubblica, l'Associazione Partigiani della cui sezione cavese è stata presidente, l'Assostampa Lucio Barone ci conducono a lei. Passione nel significato originario della parola: diventava sua ogni sofferenza dell'altro. Così come le sue pubblicazioni sempre tese a raccontare piccole storie nascoste, tasselli indispensabili della grande Storia: Fotografie a colori e in bianco e nero. Ritratti al femminile di quotidiana solitudine (1997), Bambini ...nel mondo (2006), La storia ignorata. Partigiani e deportati cavesi (2009), Elvira Coda Notari: tracce metelliane di una pioniera del cinema (2011), Reato di clandestinità (2012), Senza ritorno. Balvano 44. Le vittime del treno della speranza (2013), Il fascismo e Cava. Città di confino (2017).

E in questa settimana la memoria involontaria ha fatto rivivere istanti che ora appaiono ancora più preziosi.

Mi partecipò il suo lavoro sulla strage del treno 8017. Nel '44, in una galleria di Balvano, circa seicento persone perirono per le esalazioni di carbone. E tra questi molti Cavesi. La informai che la figlia del dottor Pacella, medico condotto giunto fra i primi sul luogo della tragedia, era una docente mia collega. Rammento ancora la luce nei suoi occhi intelligenti nell'intuire che si aggiungeva al suo lavoro di ricerca una fonte irrinunciabile. E i contatti furono subito presi!

E ancora il flash mob della lettura organizzato, proprio un anno fa, al termine della tre giorni sul Generale Sabato Martelli Castaldi, un "Cavese alle Fosse Ardeatine". Lettura ad alta voce di pagine scelte, in piazza Abbro, davanti a Palazzo di Città. Il suo libro era un saggio di Paolo Berizzi, "NaziItalia", un'analisi delle forme di neofascismo in Italia negli ultimi anni. Già, perché Patrizia era convinta che non si dovesse mai abbassare la guardia. Io, invece, vidi nel bel romanzo di Renata Viganò "L'Agnese va a morire", storia di una partigiana, il testo adatto a quell'occasione. Ne fu felice ed io di conseguenza! "La Resistenza è stata una lotta anche delle donne - affermò - e credo che la storia del femminismo italiano sia cominciata proprio in questo contesto". Donna di sinistra e credente. Una vita vissuta a sostegno di ciò che è bene comune, come la cultura. Le sue proposte per le attività dell'Associazione giornalisti Lucio Barone, del cui direttivo era membro attivo, miravano sempre a coinvolgere non pochi eletti, non gli "specialisti", ma la gente comune perché convinta che si dovesse sempre sensibilizzare anche attraverso il fascino della storia, della letteratura, del giornalismo.

E un'altra sua passione erano i giovani. Una delle ultime autogestioni degli studenti del Liceo "De Filippis- Galdi" l'ha vista protagonista, ancora una volta, nella narrazione della storia di Cava. La ricordo bene, generosa di consigli su come si organizza un lavoro di raccolta di fonti e testimonianze.

E ancora a quei ragazzi si sarebbe rivolta in uno degli appuntamenti previsti dalla rassegna degli autori cavesi programmata dalla scuola in questo tragico anno. Ma quando tutto sarà finito, quando tutti ci riapproprieremo delle nostre esistenze, i suoi studi, le sue ricerche parleranno ancora a quei ragazzi. E' un impegno.

Sì, Patrizia, perché continuerà a fischiare il vento della Resistenza.

E l'auspicio, struggente, che la bellissima e disperata tua famiglia ti ha dedicato nel giorno dell'addio, è anche il mio.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Portico!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Pistonieri Santa Maria del Rovo: niente Disfida, ma donazioni e iniziative di solidarietà

La pandemia di Covid-19 ha impedito la tradizionale Disfida dei Trombonieri. Ieri, 5 luglio, prima domenica del mese, il Gruppo Pistonieri Santa Maria del Rovo si è riunito, compatto e coeso, per partecipare alla Santa Messa e pregare per tutti i suoi defunti. Quella di quest'anno è una festa che, seppur...

Cava, Servalli e De Luca inaugurano la nuova piazza Passaro: «Migliorare sempre» [VIDEO]

«Migliorare sempre». Alla presenza del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, ieri sera, sabato 4 luglio, il sindaco Vincenzo Servalli ha inaugurato la nuova piazza intitolata a Andrea e Gina Passaro, capostipiti della storica famiglia cavese di commercianti di abbigliamento e abiti di...

Cava, cartoni di latte abbandonati in strada: uno schiaffo a chi è in difficoltà

Indignazione a Cava de' Tirreni. Cartoni di latte abbandonati davanti alla sede della Croce Rossa. Sono stati proprio i membri del gruppo metelliano a segnalare l'episodio, attraverso un post pubblicato sui social: «Davanti la nostra sede. Proprio oggi che abbiamo consegnato i pacchi di aiuto alimentare....

Nessun nuovo positivo da settimane, Servalli: «Cava de' Tirreni è Covid-Free»

Questa mattina, 1° luglio, il Sindaco Vincenzo Servalli ed il vice Sindaco Armando Lamberti, hanno partecipato alla cerimonia di consegna di strumentazioni sanitarie da parte di S. E. Mons Orazio Soricelli, presso il chiostro della Basilica di Santa Maria dell'Olmo, agli ospedali di Cava de' Tirreni...

Cava de' Tirreni: 15 luglio messa in ricordo di Angelo Senatore,"Popof"

Mercoledì 15 luglio, alle 19:00, presso il Santuario S Francesco e S Antonio, si terrà una messa in ricordo di Angelo Senatore da tutti conosciuto come "Popof". Angelo è una delle sei cittadini di Cava de' Tirreni deceduti a causa del Covid-19. Originario del Rione Sala, "Popof", 46enne, di professione...