Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 20 ore fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàSi dimette la Barile bufera sull'Asl Sa 1

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Si dimette la Barile, bufera sull'Asl Sa 1

Scritto da (admin), mercoledì 1 febbraio 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 1 febbraio 2006 00:00:00

Si è dimessa Valentina Barile, nominata appena 15 giorni fa direttore amministrativo dell'Asl Sa 1 dal neo manager Giovanni Russo. La Barile proveniva da Avellino, dove aveva svolto mansioni di responsabilità amministrative presso aziende private. Qualche giorno fa i revisori dei conti avevano rilevato che mancavano alcuni requisiti che la legge prevede per ricoprire mansioni di direttore amministrativo presso le Asl. In pratica, 5 anni di analoghe mansioni presso strutture pubbliche sanitarie. La Barile ha cercato di trarre d'impaccio il manager, anticipando i rilievi dei revisori dei conti e dimettendosi. Secondo l'ufficialità degli atti, la signora Barile ha deciso di abbandonare il prestigioso incarico per ragioni strettamente personali e familiari, in conseguenza della distanza che la separa da Avellino, in rapporto al lavoro molto impegnativo che sin dai primi giorni si è paventato. «Sono veramente rammaricato - ha detto Giovanni Russo, direttore generale dell'Asl - per la decisione presa dalla dottoressa Barile, perché ne avevo intuito subito l'attaccamento e la competenza al delicato lavoro che le era stato assegnato. Ora bisogna ricominciare daccapo. Non si deve dimenticare che si è ancora alla ricerca del direttore sanitario». Sulla vicenda interviene il consigliere regionale di Alleanza Nazionale, Salvatore Gagliano, che in una nota stampa ha annunciato di aver presentato un'interrogazione urgente, a risposta scritta, al presidente Bassolino ed all'assessore alla Sanità, Montemarano, nella quale contesta il metodo seguito dal manager Russo, che con atto monocratico improprio ha provveduto a conferire l'incarico di direttore amministrativo alla dott.ssa Barile. In particolare, Gagliano chiede chiarimenti sul fatto che l'atto di nomina - si legge testualmente nel comunicato - sarebbe stato comunque sottoscritto dal direttore generale nonostante il rifiuto dei dirigenti preposti a dare parere favorevole, ritenendolo non conforme alla normativa vigente in materia. Nell'interrogazione Gagliano ha evidenziato la mancanza di legalità della nomina, in quanto l'interessata sarebbe priva dei titoli previsti: «É assurdo che sia stata indicata quale direttore amministrativo un professionista senza i dovuti requisiti. Questa è una chiara dimostrazione della superficialità con la quale si è provveduto all'indicazione dei direttori generali. Se tale mia interrogazione dovesse ottenere il risultato previsto, sarebbe la conferma di quanto da me denunciato in occasione delle nomine. Di conseguenza, sarebbe il primo autentico autogol del nuovo direttore generale Giovanni Russo». In serata anche la presa di posizione di Pasquale Marrazzo dell'Udc: «Le dimissioni della Barile da direttore amministrativo dell'Asl Sa 1 sono gravi. Dimostrano che, se non avessimo intrapreso una dura battaglia politica, avremmo avuto ai vertici dell'Azienda sanitaria un direttore privo dei requisiti. É emblematico e preoccupante che come, primo atto, il manager della Sa 1, Giovanni Russo, abbia nominato quale direttore amministrativo un personaggio privo dei requisiti, per lo più avellinese».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...

Conferimento rifiuti a Cava, assessore Senatore: «Sempre maggiori impurità nell’umido»

Questa mattina, la piattaforma di conferimento dell'umido convenzionata con il Comune di Cava de' Tirreni, non ha ritirato ben 70 quintali di rifiuti della frazione organica umida, prelevati nella giornata di ieri sul versante est del territorio, in quanto presentavano una quantità eccessiva di impurità....

Cava, prevenzione incendi boschivi: 18 luglio convocata assemblea generale

Si è tenuto, stamattina, 9 luglio, a Palazzo di Città, il tavolo tecnico sulla prevenzione incendi, coordinato dall'Assessore all'ambiente, Nunzio Senatore ed al quale ha partecipato anche il sindaco Vincenzo Servalli, oltre ai Consiglieri comunali capigruppo, Marco Galdi, Vincenzo Lamberti, Marisa Biroccino...