Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Aurelio martire

Date rapide

Oggi: 24 febbraio

Ieri: 23 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàScuola e Cultura brilla lo Scientifico

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Scuola e Cultura, brilla lo Scientifico

Scritto da Franco Bruno Vitolo (admin), mercoledì 14 giugno 2006 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 giugno 2006 00:00:00

Premio Letterario "Badia", gli studenti finalisti
Dopo la lettura dei libri, la definizione dei voti e la stesura delle relazioni critiche, sono stati prescelti per la prova finale del Premio "Badia" i seguenti studenti:
- Rosaria De Rosa, Maria Senatore, Nella Califano (Liceo Classico "M. Galdi");
- Daniela Scopetta, Silvia D'Aniello, Maria Visconti (Istituto Linguistico Sociopedagogico "De Filippis");
- Stefania Ragni, Daniele Rossigno, Lucia Amodio (ITC "Della Corte");
- Davide Fusco, Marina Pastore, Gerardo Della Porta (Liceo Scientifico "A. Genoino");
- Anna D'Andria, Matteo Rinaldi, Aniello Petrosino (ITG "Vanvitelli");
- Jessica Ferrara, Stefania Della Rocca, Maria Ruggiero (IPSSCT "Gaetano Filangieri").

La gara finale è consistita in una prova estemporanea, comprendente: a) L'analisi testuale di una pagina di uno dei 5 romanzi finalisti ("Tre metri sopra il cielo", di Federico Moccia; "Io non avrò più paura", di Giorgia Manzi; "Lovers", di Isabella Santacroce; "Il mondo senza me", di Marco Mancassola; "Il sopravvissuto", di Antonio Scurati); b) Un testo creativo libero ispirato ad una delle pagine proposte per l'analisi.

Ora la Giuria del Comitato Scientifico è all'opera per la scelta dei vincitori, che saranno proclamati ufficialmente nel corso della serata finale, prevista per il 30 settembre 2006. In questa circostanza sarà anche premiato il romanzo preferito dai giovani giurati. Ma lo stimolo più forte è dato proprio dall'incontro diretto tra tutti i giurati (circa un centinaio) e gli scrittori finalisti. Una gran bella promozione per il libro e per la lettura. Che ne hanno tanto bisogno...

Successi per il Gruppo Teatrale del "Genoino"
Certe iniziative non si intraprendono per vincere, ma per formarsi "giocando". Tuttavia i successi sono la classica ciliegina sulla torta e fanno sempre piacere. È capitato al Gruppo Teatrale "Assurdi&Basta" del Liceo Scientifico "A. Genoino", diretto dal Maestro Giuseppe Basta, che ha messo in scena e portato in una minitournée di concorsi uno spettacolo teatrale originale, "Playstation".

Ed è stato un successo, soprattutto per la magnifica interpretazione di un gruppo di oltre 20 studenti, affiatato e ricco di talenti. Su 3 rassegne, 3 vittorie per la migliore recitazione: a Teggiano e poi a Nocera Inferiore ("La festa di Esculapio") si è imposta Claudia Consalvo; ad Agropoli ("Una vela al vento") la giovanissima Guendalina Zanghì, con una nomination anche per Ester Cantoro e Mariangela Ragucci. A Nocera è stato vinto anche il premio come miglior lavoro in assoluto.

La "pièce", a metà tra la realtà e la fantasia, racconta del giovane Joy, tanto malato della playstation da trascorrere anche intere nottate a giocare. Dopo l'ennesima notte in bianco, in cui ha fronteggiato un gioco con Dylan Dog, detective dell'incubo, dallo schermo si materializza proprio Dylan in persona, travolto dall'incubo di essere "giocato" per tanto tempo. Per far capire a Joy che la vita non è quella virtuale della play, gli fa da guida, conducendolo, in un viaggio ora "festoso" ora drammatico, tra gli incubi piccoli e grandi dell'attualità e della storia, prospettando anche le possibilità di superarli, di trasformare la "merda" nel suo anagramma "dream", che significa sogno. Tra gli "incubi", lo scontro ed il possibile incontro tra il mondo occidentale e quello degli extracomunitari, che avviene in una metaforica "stanza mondo".

E poi, i lavoratori bambini schiavi del terzo Mondo, le persone tarpate dalle mine, gli emigranti costretti a sfidare il mare sulle barche dei disperati, le donne violentate ad opera dei "branchi", i "mercanti di donne" e così via. Joy incontra anche due figure vicine alla Città: Settimia Spizzichino, reduce da Auschwitz, cittadina onoraria cavese, ed Iqbal Masih, il lavoratore bambino pakistano ucciso per la sua protesta, a cui è dedicato il Parco Giochi di Villa Veneto. Come si vede, tanto gioco, ma anche tanti stimoli di coscienza di quella realtà che non si può eludere. Se non ci interessiamo a lei, sarà lei che prima poi si interesserà di noi...

"Angeli nel pallone" premiato a "Corto in Stabia"
Il cortometraggio "Angeli nel pallone", prodotto dalla Bi.Med. e realizzato dal Liceo Scientifico "A. Genoino", in collaborazione con l'Istituto Linguistico Sociopedagogico "De Filippis" di Cava e l'ITC "Genovesi" di Salerno, ha vinto il Premio per la migliore regia alla prima edizione del Concorso nazionale "Corto in Stabia", ottenendo anche 3 nomination (miglior montaggio, migliore recitazione, migliore sceneggiatura) su 5 categorie.

Il corto racconta l'incontro, casuale ma non troppo, di due ultrà, uno della Cavese e l'altro della Salernitana. Si conoscono senza sapere delle loro passioni sportive, scoprono di avere problemi in comune e fanno amicizia. Quando si rendono conto di appartenere a due tifoserie in scontro, stanno per arrivare alle mani, ma poi, essendosi "riconosciuti" come divisi dal tifo, ma uniti dalla vita, ed avendo addirittura capito di essersi reciprocamente rotta la testa in un recente "combattimento", comprendono l'assurdità di lotte del genere e rimangono definitivamente amici.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava, consigliere Narbone: «Passiano riavrà il suo ufficio postale»

Arrivano buone notizie per i cittadini di Passiano. La frazione di Cava de' Tirreni riavrà molto presto il suo ufficio postale, dopo la chiusura di quello situato al piano terra dell'istituto scolastico "G. Pisapia". Ad annunciare la notizia e il conseguente accordo con Poste Italiane è stato il consigliere...

A Cava presentato “Anch’io Centro”, progetto a favore del Centro Commerciale Naturale

Presentato, ieri pomeriggio, giovedì 22 febbraio 2018, presso la Sala del Consiglio di Palazzo di Città, il Progetto Europeo Simplicity - Horizon 2020, "Anch'io Centro", in partenariato tra l'amministrazione Servalli, l'Università di Cassino e del Lazio Merdionale, la Ditron Connect-D e il Centro Commerciale...

Circo Orfei a Cava, gli attivisti di Veg in Campania: «Basta sfruttamento degli animali»

Sabato 24 febbraio, all'incrocio tra via Filangieri e via Gramsci, gli attivisti dell'associazione Veg in Campania scenderanno in strada per protestare contro il circo con animali di Nelly Orfei, giunto in questi giorni a Cava de'Tirreni. «Ancora una volta gli attivisti Veg in Campania ed altre associazioni,...

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Sono in tanti i cittadini italiani disorientati in questi giorni a causa dell'invito a non pagare la prossima bolletta dell'energia elettrica. Un trucco che "funzionerà solo se lo faremo in tanti". Il messaggio sta circolando via Whatsapp, diffuso da amici e parenti. E come spesso accade in questi casi,...

Cava, pavimentazione del centro storico: a breve i lavori

L'Assessorato ai Lavori Pubblici ha programmato per i prossimi giorni, non appena le condizioni climatiche lo permetteranno, presumibilmente già dalla prossima settimana, il ripristino del basolato dissestato della pavimentazione del centro storico. «Siamo consapevoli - afferma l'Assessore alla Manutenzione,...