Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Bernardino da Siena

Date rapide

Oggi: 20 maggio

Ieri: 19 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàSanpietrini petizioni e ricerche storiche contro la rimozione

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Sanpietrini, petizioni e ricerche storiche contro la rimozione

Scritto da (admin), giovedì 7 ottobre 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 7 ottobre 2010 00:00:00

Petizione dei cittadini di San Pietro contro la rimozione (in atto in questi giorni) dei sanpietrini nella loro frazione. Sotto accusa il sindaco Galdi e la sua Amministrazione. Ecco il testo della petizione:

I predoni del XXI secolo: all’assalto della storia!

“Il Sindaco Galdi e la Sua Amministrazione con la protervia e l’arroganza tipica dei colonizzatori/predatori hanno deciso di privarci, senza colpo ferire, senza un minimo di consultazione con gli abitanti della nostra frazione, di quel minimo di traccia storico-urbanistica che ancora sopravvive nella nostra San Pietro.

Da alcuni giorni sono in azione le ruspe, che stanno rimuovendo sul tratto di via San Giovanni Bosco che precede la Chiesa su largo Genovesi la pavimentazione in sanpietrini che segna l’accesso al centro storico della frazione per sostituirla con una striscia d’asfalto.

Un vero scandalo! Un furto in piena regola ai danni di tutti i cittadini di Cava ed in particolare di San Pietro, che si vedranno depredati di una memoria urbanistica che i nostri padri ci hanno tramandato e che a fatica ancora resiste in una frazione sconvolta, negli ultimi trent’anni, da insediamenti abitativi avulsi da ogni programmazione del territorio.

Ma a differenza dei furti perpetrati di notte da ladri consapevoli di esercitare un’attività criminosa, gli arroganti “predoni” comunali, pensando che a loro tutto sia concesso, in pieno giorno entrano nella nostra casa e senza permesso ci privano del nostro Patrimonio.

Non aveva promesso, il candidato Galdi, che con lui il “Sindaco” saremmo stati noi, i cittadini? Perché non ci ha proprio interpellati? Eppure sono mesi che in Città si è formato uno spontaneo movimento di opinione contrario a questo “furto” della storia.

I sanpietresi non vogliono che i sanpietrini siano rimossi! Fermiamo questo scempio! I cittadini di San Pietro non sono di Serie “B”, vogliono un centro storico degno di questo nome e non una corsia di autostrada. Giù le mani dalla nostra storia! Ridateci i sanpietrini!”.

I cittadini di San Pietro

Ricerca storica sui sanpietrini a Cava, domani la presentazione

Venerdì 8 ottobre, alle ore 10.30, il neo-costituito Coordinamento di associazioni “per la difesa delle pavimentazioni in pietra di Cava de’ Tirreni”, formato da Italia Nostra, dalle associazioni civiche Agorà, Anteas, Davide (contro Golia), La Rosa di Gerico, Lidu - Lega italiana per i diritti dell’uomo e Frida, da quelle di categoria Assoutenti, Confcommercio, Confesercenti Cava, Confesercenti centro storico, CNA, nonché dall’editore e scrittore Tommaso Avagliano, presenteranno alla stampa la prima ricerca storica sulla presenza a Cava de’ Tirreni della pavimentazione in pietra.

La conferenza-stampa si terrà presso l’Edicola al Borgo in Corso Umberto I n. 81 (di fronte al ristorante taverna Scacciaventi), nei pressi di Piazza S. Francesco. Il Coordinamento consegnerà la ricerca agli intervenuti per la sua diffusione. La questione, nata dal programma comunale di rimozione dei cosiddetti “sanpietrini”, ha coinvolto i cittadini, che a loro volta, attraverso il Coordinamento, hanno interessato l’Autorità preposta (Soprintendenza) per un intervento, del quale si riferirà nel corso della conferenza.

Per info: Mario Farano, cell. 329.9443343

Il segretario del Coordinamento, Dino Coda

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Siena, anche il liceo “De Filippis-Galdi” al "Festival dell’Italiano e delle Lingue d’Italia"

di Rosanna Di Giaimo "Parole in cammino": un itinerario sull'Italiano tra presente, passato e futuro senza trascurare il contributo portato alla storia linguistica, sociale e culturale del nostro Paese dalle tante altre "lingue" presenti sul territorio come i dialetti, le lingue minoritarie, i linguaggi...

Cava, torna in funzione la fontana dei Pianesei

Con l'ultimazione dei lavori Enel, è pienamente funzionante la fontana in piazza Bassi ai Pianesi. Nei giorni scorsi, su iniziativa della consigliera comunale, Marisa Biroccino e il coinvolgimento di alcuni residenti, la fontana era stata completatamene ripulita per essere poi riempita e con l'attivazione...

Cava, La Fattoria Didattica: un'esperienza immersa nella natura

Di Patrizia Reso Ieri ha avuto inizio la terza edizione della Fattoria Didattica organizzata dal Comune, che si protrarrà fino al 19 maggio. Anche quest'anno il percorso della Fattoria si snoda "dietro Canale", come è tradizionalmente conosciuta la zona, strada che collega la zona di San Francesco con...

Rialzi quotazioni petrolio: la benzina vola sopra 1,6 euro

Il rialzo del petrolio innesca un nuovo rialzo dei prezzi della benzina al distributore. Dopo i rialzi effettuati ieri da Eni, oggi a intervenire in salita sui prezzi raccomandati di benzina e diesel sono IP, Italiana Petroli, Q8 e Tamoil (+1 cent su entrambi i carburanti). In base all'elaborazione di...

Ex cinema Capitol, sindaco Servalli firma esposto denuncia

Questa mattina, il sindaco Vincenzo Servalli, ha firmato l'esposto denuncia nei confronti della proprietà dell'immobile di via A. Sorrentino, ex cinema Capitol, rimasto vuoto e inutilizzato dal 1980 e oggetto di ripetuti atti comunali e ordinanze sindacali per la grave compromissione delle condizioni...