Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniAttualità"Sanità occorre una svolta radicale"

La Cavese si aggiudica il derby con il Pomigliano e vola al terzo posto

Cava: polemica sulle condizioni dell'asilo comunale. Mamme chiedono incontro col sindaco

Cava de' Tirreni: si dimette il consigliere comunale Fortunata Sorrentino

Pomigliano-Cavese: i convocati di mister Bitetto

Cava: comitato Sacrario Militare presenta al sindaco le targhe commemorative dei caduti in guerra

Cava de' Tirreni, verso la conclusione i lavori alla palestra di San Lorenzo

Cava, ginnastica ritmica: doppio successo per la Juvenilia. Assessore Polichetti: «Vanto per la nostra città!»

Cetara: 15 dicembre Amnesty International Italia riceve il Premio inpace 2017

Cava de' Tirreni: premiazione del progetto "ColoriAmo Cava"

Cava de' Tirreni: dopo un mese riapre il sottopasso

Galdi si esprime sulla partecipazione di Cava al TTG di Rimini: «Non c'era abbastanza materiale»

Cava de' Tirreni, 24 ottobre convocato Consiglio Comunale

Cava, al via gli interventi a palestra Parisi e all'ex discarica Cannetiello. Slitta l'apertura delle rampe del sottopasso

“Botanica e Terapeutica al Giardino”, 29 ottobre a Salerno un seminario di scienze naturopatiche

Autostrada A3: ancora una chiusura notturna sul tratto Cava de' Tirreni - Salerno

Editoria: il bonus pubblicità esteso anche alle testate on line

Cava de' Tirreni: Don Giovanni resta parroco di Sant'Arcangelo

Il primo mezzo secolo di Annamaria Panariello, una vita per l'arte

Cava, continua la bonifica amianto dei campo containers

“Campania in Fiamme: Criticità & Proposte”, se ne discute a Cava de' Tirreni col presidente Legambiente Buonomo

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

"Sanità, occorre una svolta radicale"

Scritto da (admin), mercoledì 20 ottobre 2010 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 20 ottobre 2010 00:00:00

Stamani, presso la Sala Gemellaggi del Comune di Cava de’ Tirreni, si è svolta la conferenza stampa del gruppo consiliare Città Nuova e dell’associazione culturale Città Democratica sullo scottante tema della sanità nella città metelliana.

Ha introdotto l’ex sindaco Luigi Gravagnuolo con un vecchio articolo di Panorama Tirreno risalente al 1997, titolato “A rischio l’ospedale di Cava”, giusto per ricordare che la problematica ha radici molto lontane ed insistere nell’individuare un responsabile nella recente Amministrazione da lui rappresentata comporta la precisa volontà di dividere la città e spostare l’interesse dall’obiettivo comune e privo di bandiere di salvare il presidio ospedaliero e garantire il diritto alla salute ai cittadini cavesi.

Inoltre, Gravagnuolo ha ricordato che dal 2000 la Regione Campania è stata penalizzata rientrando in un piano di razionalizzazione delle risorse sanitarie incentrate sul parametro dell’incidenza senile sul territorio. All’epoca la Campania risultava essere “giovane” grazie al suo più alto tasso di natalità e ciò ha comportato un taglio di 90 € per cittadino, che equivale ad una perdita di fondi superiore a 300 milioni di euro l’anno.

Tutto ciò non per giustificare gli abnormi errori in politica sanitaria oppure i bacini elettorali costruiti ad hoc a scapito della professionalità necessaria, ma semplicemente per evidenziare che il debito che si è andato accumulando sarebbe stato di gran misura minore, se non addirittura nullo. Quest’aspetto dovrebbe invitare tutte le forze politiche, associative e di categoria ad una profonda riflessione finalizzata ad un riscatto, innanzitutto, della dignità del popolo campano, rassegnato alla sudditanza alla politica di Tremonti: “Se il presidente Caldoro vuole fare questa battaglia, noi ci metteremo al suo fianco!”.

Il richiamo all’art. 32 della Carta Costituzionale, “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti”, è un ulteriore invito a non incentrare il concetto di salute solo sul mantenimento del presidio ospedaliero, ma di guardare alla “rete globale di servizi” - come hanno ricordato sia il dr. Francesco Prisco sia il dr. Giancarlo Durante - che si sviluppa in più direzioni, dal laboratorio di analisi privato all’assistenza domiciliare.

Limitarsi a ragionare a compartimenti stagni e con automatismi ha ridotto “l’ospedale ad un feticcio”. E’ oggi necessario muoversi in più direzioni. Politicamente bisogna unirsi agli altri Comuni campani che hanno già presentato il ricorso al TAR contro il decreto regionale n. 49 del Commissario ad Acta per attuare il Piano di Rientro del Settore Sanitario, che in effetti comporta lo smembramento dell’Ospedale di Cava tra Sarno e Salerno, ed in contemporanea avviare la procedura per trasferire tutto l’ospedale dalle competenze dell’ASL a quelle dell’Azienda Ospedaliera S. Giovanni Ruggi D’Aragona, come è avvenuto per l’ospedale di Mercato S. Severino ed il Da Procida di Salerno.

Occorre poi attivarsi subito per recuperare i fondi già stanziati per realizzare il nuovo Distretto Sanitario di Cava durante l’Amministrazione Fiorillo, pari a 2.698.487 euro, persi e poi recuperati in parte dall’Amministrazione Gravagnuolo: oggi sono certi e disponibili oltre 1 milione di euro.

Infine, non bisogna trascurare nel modo più assoluto, in questo quadro globale del diritto alla salute, la difesa dei lavoratori presso la Casa di Cura Villa Alba, attraverso il trasferimento certo ed adeguato dalla Regione Campania per il rimborso delle prestazioni effettuate ed invitando l’azienda SILBA al rispetto degli accordi sindacali già sottoscritti.

Gruppo consiliare Città Nuova - Associazione culturale Città Democratica

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava: polemica sulle condizioni dell'asilo comunale. Mamme chiedono incontro col sindaco

Polemica a Cava de' Tirreni per il funzionamento dell'asilo nido comunale. A sollevare la questione un gruppo di mamme che ha sottolineato i problemi della struttura. Come si legge sul giornale "La Città di Salerno", il poco personale a disposizione non consente né di far iniziare le attività ad altri...

Cava: comitato Sacrario Militare presenta al sindaco le targhe commemorative dei caduti in guerra

Mostrata, ufficialmente, stamattina a palazzo di città di Cava de' Tirreni dal presidente del comitato per il Sacrario Militare Daniele Fasano e dal grand'ufficiale Salvatore Fasano al primo cittadino metelliano Vincenzo Servalli la bozza delle lapidi che verranno inaugurate giovedì 2 novembre alle 15...

Cava de' Tirreni, verso la conclusione i lavori alla palestra di San Lorenzo

Tra poco più di un mese termineranno i lavori alla palestra di San Lorenzo. Lavori partiti lo scorso 18 luglio, per un importo complessivo di circa 300mila euro, e consistenti nel rifacimento del tetto, degli spogliatoi, servizi igienici, campo da gioco e della muratura esterna. Continua così l'impegno...

Cava de' Tirreni: premiazione del progetto "ColoriAmo Cava"

Si è tenuta, questa mattina, sabato 21 ottobre 2017, a Palazzo di Città, la premiazione del progetto "COLORI...AMO CAVA" alla presenza dell'Assessore agli Eventi Enrico Polichetti, del consigliere con delega alla Pubblica Istruzione Vincenzo Passa, del Presidente dell'associazione Regno delle Due Sicilie,...

Cava de' Tirreni: dopo un mese riapre il sottopasso

Dopo un mese di lavoro riapre il sottopasso di via Atenolfi. Tra la notte del 25 e del 26 settembre scorso, infatti, una Toyota yaris di colore nero preveniente da viale Benedetto Gravaguolo finì fuori strada a ridosso delle scale del sottopasso, distruggendolo. La vettura abbattè la ringhiera del sottopassaggio,...