Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 57 minuti fa S. Ireneo martire

Date rapide

Oggi: 15 dicembre

Ieri: 14 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàRuanda una mostra per non dimenticare

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Ruanda, una mostra per non dimenticare

Scritto da Il Salernitano (admin), giovedì 12 dicembre 2002 00:00:00

Ultimo aggiornamento giovedì 12 dicembre 2002 00:00:00

Sabato 14 dicembre, nella Cattedrale di Sant'Adiutore, a Cava de' Tirreni, sarà inaugurata una mostra fotografica per ricordare il genocidio del 1994 in Ruanda. Il sistematico tentativo di eliminare intere razze umane è stato uno dei maggiori drammi del secolo appena passato e focolai di odio razziale non sono ancora scomparsi, tra l'indifferenza delle autorità internazionali. Le nazioni più potenti sono pronte a scatenare altre sanguinose guerre per interessi economici, ma non intervengono o, peggio ancora, dimenticano genocidi come quello del Ruanda. Dopo l'attentato al presidente Habyarimana il 7 aprile 1994, iniziarono i cento giorni di follia assassina degli estremisti hutu, che trucidarono centinaia di migliaia di tutsi e hutu moderati. A sfuggire alla morte, per vero miracolo, fu Yolande Mukagasana (nella foto), infermiera tutsi, grazie all'aiuto di una donna hutu. Furono, invece, massacrati il marito ed i suoi tre figli. La donna, rifugiatasi in Belgio, non ha voluto cedere all'istinto della vendetta, ma ha cercato di capire il perché di quel massacro. E' ritornata nella sua terra, cinque anni dopo, grazie alla collaborazione dei "Medici Senza Frontiere", per dialogare non solo con i superstiti del genocidio ruandese, ma anche con i boia, perché «ne va la dignità del popolo ruandese. Non ci sarà riconciliazione - scrive Yolande Mukagasana - senza giustizia, certo, ma non ce ne sarà neppure se i boia saranno demonizzati in blocco. Tramite un'opera di ascolto paziente ed a volte difficile, ho potuto penetrare il cuore dei miei interlocutori. Il fotografo Alain Kazinierakis, con cui ho concepito il lavoro dall'inizio, era là per captare questi momenti di intensa emozione». Proprio per ricordare, ad otto anni da quel genocidio, il dramma del popolo ruandese, sabato 14 dicembre, nella Cattedrale di Sant'Adiutore, sarà inaugurata la mostra nazionale di fotografia "Le ferite del silenzio", grazie all'impegno della Caritas Diocesana ed alla disponibilità di don Rosario Sessa, parroco della Cattedrale. Una mostra particolarmente sentita da S.E. Monsignor Orazio Soricelli, Arcivescovo di Cava-Amalfi, che nel corso della sua esperienza missionaria è stato proprio in Ruanda l'anno prima del genocidio. Tra le persone da lui incontrate solo poche riuscirono a salvarsi. Alla serata inaugurale parteciperanno anche rappresentanti di "Medici Senza Frontiere", presenti con un team in Ruanda nel 1994 e testimoni del genocidio a Butane. Senza dubbio una bella iniziativa (in programma sino a domenica 22 dicembre), per ricordare alla gente che, al di là delle guerre grandiosamente proclamate dai media, esistono ancora numerosi conflitti irrisolti, che, a causa della mancanza di interessi economici, sono completamente trascurati dalle democrazie mondiali.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava de' Tirreni la costituzione dei "Giovani Democratici"

Stamattina, presso la sala dei Gemellaggi del Palazzo di Città, si è tenuta la costituzione dei Giovani Democratici di Cava de' Tirreni. All'evento erano presenti il Sindaco Vincenzo Servalli, dell'on. regionale Franco Picarone, del Segretario provinciale PD, Vincenzo Luciano, del Segretario provinciale...

Premio Nazionale "Inpace": tra i partecipanti anche l'ente Sbandieratori Cavensi

Si è tenuto ieri mattina, nella Sala Gemellaggi a Palazzo di Città, un incontro fortemente voluto dall' Ente Sbandieratori Cavensi con i giornalisti e le personalità da sempre vicine all'ente Sbandieratori Cavensi, per esporre un consuntivo delle attività svolte ed annunciare le prossime. Presenti il...

Cava: 17 dicembre le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari

Domenica 17 dicembre 2017, dalle 9.00 alle 20.00, a Palazzo Buongiorno (Uffici Servizi Demografici) - in via della Repubblica, 9 - si terranno le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari. Possono votare ed essere eletti tutti i cittadini non italiani o con doppia cittadinanza,...

Muro pericolante di via Grimaldi: iniziati i lavori di rifacimento

Sono iniziati i lavori di rifacimento del muro pericolante di via Grimaldi, al rione Gescal. Da circa 10 anni il muro di contenimento era gravemente lesionato e recintato e l'area soprastante con aiuola e panchine era stata interdetta. I lavori affidati alla ditta Gra.Edil srl, per un importo di circa...

Il Natale a Cava de' Tirreni all'insegna dell'accoglienza

Si avvicina il Natale e Cava de' Tirreni si prepara a celebrare le feste secondo la tradizione, con un lungo programma di appuntamenti che coinvolgeranno non solo la popolazione cavese, ma anche i numerosi visitatori che arriveranno dalla provincia e anche da fuori. Mentre si continua ad istallare le...