Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 minuti fa S. Chiara da Montefalco

Date rapide

Oggi: 17 agosto

Ieri: 16 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Discover Positano - Visit Positano Amalficoast - the ultimate Positano web portal - Tourism in Positano - Positano Amalficoast Holiday

Tu sei qui: SezioniAttualitàRossana Lamberti alla guida dell'Ulivo cavese

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

Rossana Lamberti alla guida dell'Ulivo cavese

Scritto da Lello Pisapia (admin), martedì 22 aprile 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 22 aprile 2003 00:00:00

Il 13 dicembre un incontro all'Hotel Maiorino, rivelatosi un autentico successo. Dopo mesi di duro lavoro, la recente approvazione dello Statuto e la nomina del coordinatore. A maggio il lancio della campagna di adesione. Sono le tappe che hanno scandito la nascita dell'Ulivo cavese. Di spessore i 30 nomi che compongono il Comitato di Coordinamento, eletto dal "Gruppo Promotore per l'Ulivo a Cava de' Tirreni". Una compagine prestigiosa e ben assortita, che sarà guidata dall'avvocato Rossana Lamberti. Nata a Salerno, sposata, madre di due splendide bimbe, sembra proprio la figura adatta per guidare i primi passi del neonato Ulivo cavese. «Agirò - ci rivela l'avv. Lamberti - da portavoce e da referente super partes. Mi sono già spogliata di ogni appartenenza partitica, perché in questo momento l'obiettivo primario è far decollare l'Ulivo. Abbiamo lavorato duramente in questi mesi, confortati, però, dalla risposta entusiastica ricevuta dalla cittadinanza e dalle parti sociali durante l'incontro del 13 dicembre e nei giorni successivi. Del resto, il nostro è un movimento nato da e per i cittadini. Abbiamo coinvolto nel progetto anche coloro che, pur non appartenendo ad alcun partito, sono animati dal grande desiderio di vedere finalmente Cava rifiorire. Ed il nostro Statuto è volto proprio ad offrire pari dignità d'intervento e di partecipazione a tutte le parti sociali. Nel nostro cammino ha agito da collante, oltre che il diffuso dissenso nei confronti dell'Amministrazione Messina, anche e soprattutto il comune sentire che, al di là di tutte le divisioni ideologiche, ha sempre ispirato il centrosinistra: il servizio alla collettività e la solidarietà nei confronti delle fasce deboli». Avviato, dunque, con profitto il progetto, cerchiamo di capire quali sono le prossime mosse e gli obiettivi immediati dell'Ulivo cavese. Ad "illuminarci" in tal senso è sempre il coordinatore, l'avv. Rossana Lamberti: «Innanzitutto, lo Statuto dovrà ricevere, secondo prassi, il placet dei partiti. A maggio, poi, partirà la campagna di adesioni. E' indispensabile "contarci", per scoprire su quante persone fare affidamento. D'altronde, è inutile fare grossi progetti se non avremo un rapporto diretto ed immediato con la cittadinanza. Il nostro obiettivo, almeno in questa prima fase, è quello di essere un valido supporto per l'opposizione metelliana, alcuni rappresentanti della quale (ndr: tra gli altri, Franco Prisco dei Ds e Francesco Ragni della Margherita) già sono direttamente coinvolti nell'iniziativa. Ad esempio, potremmo aiutare i consiglieri comunali del centrosinistra a "studiare" adeguatamente le delibere ed i vari ordini del giorno, per essere ancor più protagonisti del delicato ingranaggio politico di cui fanno parte». A proposito di opposizione, molti hanno criticato il ruolo, ritenendolo troppo "morbido" e poco attivo, svolto dal centrosinistra durante l'Amministrazione Messina. Qual è la sua opinione in merito? «Più che poco attiva - spiega Rossana Lamberti - l'opposizione è stata poco attenta alle esigenze dei cavesi. Premesso, comunque, che anche a Cava abbiamo risentito dei noti problemi vissuti a livello nazionale, probabilmente si è partiti subito con il piede sbagliato. Mi riferisco all'ultima campagna elettorale, durante la quale non si è rivendicato con la dovuta forza quello che di buono era stato fatto, sia pur in maniera non molto "visibile", dall'Amministrazione Fiorillo. E l'avvocato Messina è stato abile nello sfruttare questa nostra pecca. Va detto, inoltre, che non è agevole proporre un'opposizione continua, intelligente, pressante. Se, poi, chi è chiamato a fare ciò viene abbandonato, c'è il rischio che si senta solo e si lasci andare. E' quello che d'ora in poi cercheremo di evitare, tenendo ben presente un imperativo assoluto: mai distaccarsi dalla base, perché la politica è la base». Eccoci al capitolo forse più atteso: fatti e misfatti del sindaco Messina e della sua "squadra". E qui Rossana Lamberti diventa un fiume in piena: «Basta camminare tra la gente, sotto i portici, per "tastare" il risentimento nei confronti di quest'Amministrazione, anche e soprattutto tra coloro che hanno votato per l'attuale sindaco. I cittadini si aspettavano tanto dal nuovo corso, tacciando di immobilismo la precedente Giunta, ma non mi sembra affatto che siano stati rispettati gli impegni assunti dall'avv. Messina in campagna elettorale, tutt'altro. Sarebbe troppo lungo l'elenco degli errori commessi o delle promesse non mantenute. Iniziando dalle batoste economiche, quelle di cui tutti risentono in modo immediato e concreto. Si pensi, ad esempio, ai servizi fatti pagare ai cittadini prima ancora che fossero erogati o allo stipendio di fine anno percepito con notevole ritardo dai dipendenti comunali. Dovrebbero essere più attenti e vicini alle esigenze dei cavesi. Uno su tutti, il capitolo commercianti. Hanno praticamente imposto l'apertura domenicale dei negozi, ma non si rendono conto che l'iniziativa finora è miseramente fallita e che i commercianti cavesi hanno dimostrato coi fatti di non accettare tale imposizione. Ancora, le polemiche e la mobilitazione generale per la questione relativa all'installazione di impianti di telefonia mobile su vari siti comunali, anche in pieno centro. Se davvero, come ribadiscono a più riprese dal Palazzo, non esistono rischi concreti per la salute, non dovrebbero limitarsi a "sbandierare" i pareri dell'Arpac, ma sarebbe opportuno informare dettagliatamente la cittadinanza su una tematica così delicata. Si sente parlare tanto, poi, del progetto di "Cava città turistica", ma sembra che lo si voglia far decollare puntando a prolungare sino alle 22, durante l'estate, l'orario di chiusura dei negozi. Vi sembra sufficiente ciò? Occorrerebbe, invece, una programmazione forte, corposa, che coinvolga la cultura, la partecipazione giovanile e tutti quegli altri aspetti che potrebbero consentire a Cava di recuperare quel ruolo guida nella provincia ormai perso da tempo. Il nostro progetto per una città più vivibile, invece, affonderà le sue radici proprio nelle esigenze e nelle rimostranze dei cavesi. La gente è stanca, ha bisogno di essere ascoltata, ma finora - conclude amaramente l'avv. Rossana Lamberti - nessuno l'ha mai ascoltata o interpellata».

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Attualità

Campania, fabbricati e terreni comunali abbandonati agli under 40: ecco come accedere

L’entrata in vigore della legge di conversione del Decreto Sud (Legge 3 agosto 2017, n. 123), dà il via alla creazione della banca dati degli immobili comunali abbandonati del Mezzogiorno, uno strumento che ne permetterà il recupero e la valorizzazione mediante l’affidamento a giovani imprenditori ed...

Cava, vicesindaco Senatore in visita all'ospedale cittadino

Questa mattina, il vicesindaco, Nunzio Senatore, a nome del Primo Cittadino, Vincenzo Servalli e di tutta l'Amministrazione comunale, ha portato i saluti a quanti, anche a ferragosto sono impegnati nel lavoro, agli anziani ed ai degenti all'ospedale cittadino. Un particolare saluto del vicesindaco, Senatore,...

Incendio Monte S. Angelo, Circolo PD "25 aprile": «Dall'opposizione attacchi inutili! Il Sindaco ha fatto il possibile»

Brucia ancora Monte S. Angelo, a Cava de' Tirreni (due giorni fa l'incendio si è esteso fino al versante di Tramonti, minacciando vigneti e abitazioni), anche se - dopo cinque giorni di emergenza - la situazione sembra migliorare. Il Sindaco Vincenzo Servalli avrebbe fatto tutto il possibile. Lo affermava...

Cava de' Tirreni, appostamenti e multe per gli incivili dei rifiuti

Tre multe e 500 euro da pagare. Il conto è arrivato a casa di tre utenze domestiche di Cava de' Tirreni, responsabili, nella giornata di ieri, di aver conferito rifiuti fuori orario e senza differenziare. Gli agenti, con l'ausilio del personale della Metellia Servizi, sono riusciti a risalire ai contravventori...

Incendio a Monte Sant'Angelo, Sindaco convoca il COC e sollecita soccorsi aerei

Questo pomeriggio, il sindaco Vincenzo Servalli, alla luce della emergenza derivante dal propagarsi dell’incendio su Monte Sant’Angelo (clicca qui), ha convocato il Centro Operativo Comunale, per fare il punto sulla situazione che presenta elementi di criticità e si è successivamente recato sul posto...