Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Giuliana Falc.

Date rapide

Oggi: 19 giugno

Ieri: 18 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàRete fognaria fondi per il completamento

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Rete fognaria, fondi per il completamento

Scritto da L'addetto stampa Mariella Sportiello (admin), martedì 20 marzo 2007 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 20 marzo 2007 00:00:00

«Non è una vittoria per Cava, bensì giustizia è fatta», ha dichiarato in prima battuta il Gen. Roberto Jucci, Commissario Straordinario per il fiume Sarno, nel corso della conferenza stampa svoltasi questa mattina presso l'Aula Consiliare del Comune di Cava de'Tirreni. «Una perla di città come Cava, solo perché non era stata di fatto inserita nel Bacino Ato 3, era inammissibile che venisse tagliata fuori dal finanziamento del Cipe per realizzare gli interventi di completamento delle reti fognarie». Così, nella giornata del 16 marzo, il Cipe ha assegnato al Commissariato Straordinario per il fiume Sarno la somma necessaria per realizzare gli interventi di completamento delle reti fognarie dei Comuni di Cava de'Tirreni, Forino e Montoro Superiore, per un importo complessivo di 12.500.000 euro, di cui 8.500.000 euro sono destinati solamente alla città di Cava.

«Sento forte il dovere di ringraziare il Gen. Jucci - ha sottolineato il Sindaco di Cava, Luigi Gravagnuolo - per quanto sta facendo in generale per il Bacino Idrografico del Sarno e soprattutto per la nostra città, impegnandosi come se fosse egli stesso un cittadino cavese. Voglio ringraziare sentitamente anche il Sottosegretario Enrico Letta, che, in collaborazione con il Consigliere Regionale Guglielmo Vaccaro ed il Presidente della Commissione Consiliare allo Sviluppo ed alle Attività Produttive, Vincenzo Lampis, ha permesso alla città di Cava di porre fine alle tribolazioni e di sbloccare finalmente i fondi». Grande soddisfazione espressa anche dal Presidente della Commissione Consiliare allo Sviluppo ed alle Attività Produttive, Vincenzo Lampis: «Esattamente un anno fa, in una riunione cui era presente anche l'Assessore Provinciale ai Lavori Pubblici, Franco Alfieri, valutammo attentamente il problema delle fogne e del fiume Sarno. Oggi, con lo sblocco di questi fondi, si avvia alla risoluzione un grandissimo problema, che porterà risultati importanti per la collettività».

Il progetto presentato questa mattina in conferenza stampa prevede la realizzazione del collettore fognario in via XXV Luglio, che consentirà di eliminare la maggior parte dei reflui industriali e civili che sversano nel torrente Cavaiola. E' un progetto realizzato con una tecnologia innovativa detta di "microtunnelling", per minimizzare i disagi alla viabilità, bypassare i sottoservizi e, soprattutto, consentire ed agevolare le immissioni in fogna degli immobili sottoposti alla ex Statale 18. Il progetto prevede la realizzazione della rete fognaria che si estenderà per 1,8 km e, inoltre, la chiusura di tutte le canalette laterali, con l'eliminazione dei massicci problemi igienico-sanitari e di cattivo odore.

«Tra qualche giorno espleteremo le formalità per bandire la gara d'appalto e fra due mesi circa provvederemo all'assegnazione dei lavori - rassicura il Gen Jucci - Ma affinché tutto venga completato, è fondamentale rimettere a posto il torrente Cavaiola. Dopo Pasqua chiederemo i finanziamenti per il progetto di riqualifica del torrente, che necessita della bonifica, della sistemazione idraulica e del dragaggio». Il progetto si inserisce in uno schema generale di intervento già condiviso dall'Amministrazione comunale e che prevede, a breve, l'estensione del servizio fognario anche in via G. Maiori, nonché il risanamento igienico-ambientale di alcune aree della città di Cava. «Per quanto concerne le fogne, la loro realizzazione non è una promessa, bensì una certezza - conclude il Gen. Roberto Jucci - Per la bonifica della Cavaiola, è più di una promessa».

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, la Confesercenti contro i mercatini sotto i portici: «Sono un danno per la città»

Rinasci Cava - Gli Antichi Mestieri, l'evento rievocativo del '500 cavese che riprende i fasti del periodo, finisce al centro di polemiche. Il presidente della delegazione locale della Confesercenti, Aldo Trezza, ha infatti commentato la manifestazione in corso di svolgimento nel centro storico della...

Cava de' Tirreni: omaggiato l’Ostensorio multicolore, ultima opera del maestro Ettore Senatore

di Livio Trapanese Sul Sacrato della Concattedrale di Santa Maria della Visitazione, nel tardo pomeriggio di sabato 9 giugno, sul finire dell'annuale "Benedizione dei Trombonieri", il Presidente dell'Ente Monte Castello,Mario Sparano, davanti ad oltre 1.200 figuranti in costume del ‘600, ha omaggiato...

Cava de' Tirreni, Felice Sorrentino nominato consulente per la Protezione Civile

Il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, ha nominato Felice Sorrentino consulente politico in materia di Protezione Civile. La decisione è arrivata al termine del Consiglio Comunale, in programma ieri pomeriggio presso la sala consiliare del Comune metelliano. Il neo consulente, dunque, attraverso...

L'Abbazia di Cava de' Tirreni candidata per i "luoghi del cuore 2018" del Fai

L'Abbazia benedettina di Cava de' Tirreni è stata candidata tra i Luoghi del Cuore 2018, il concorso del Fondo per l'ambiente italiano, giunto alla sua nona edizione e che dà la possibilità di votare, fino al 30 novembre prossimo, i luoghi più suggestivi del territorio nazionale. Il progetto, promosso...

Cava firma il Protocollo d’Intesa per la costituzione della Rete campana delle fototeche

Siglato questa mattina, venerdì 15 giugno, nella Sala Marcello Torre di Palazzo Sant'Agostino sede della Provincia di Salerno, il protocollo di intesa per la costituzione della Rete Campana Delle Fototeche, Raccolte e Archivi Fotografici. Sono stati diciassette i soggetti che hanno sottoscritto il documento,...