Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 31 minuti fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàRestauro del Borgo bilancio in chiaroscuro

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Restauro del Borgo, bilancio in chiaroscuro

Scritto da Il Mattino (admin), venerdì 3 gennaio 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 3 gennaio 2003 00:00:00

I lavori di pavimentazione del Borgo sono quasi ultimati. Pro e contro ne hanno accompagnato i progetti e l'esecuzione. Ne parliamo con Paolo Gravagnuolo, storico e critico d'arte, oltre che autore del libro "Civiltà di un Borgo, storia e sviluppo urbano di Cava de' Tirreni". Gravagnuolo sottolinea la qualità complessiva dei lavori, ma non manca di sollevare alcuni problemi che rischiano di compromettere il tutto. «La pavimentazione unitaria dell'intero Borgo - afferma Gravagnuolo - è stata una buona intuizione della Giunta Fiorillo, proseguita da quella di Messina. Ho difeso sin dal primo momento la scelta dei materiali: per i marciapiedi la pietra grigio chiara del Cilento, con inserti in cotto disegnati con pezzi unici di Annibale Oste, mentre per la sede stradale i basili vesuviani. Il consenso è cresciuto man mano che i lavori proseguivano e davano il senso dell'insieme. Occorre, però, curare i particolari per evitare problemi». Ciò che preoccupa è la manutenzione. «Con il primo intervento - aggiunge Gravagnuolo - non si provvide a ricoprire la pavimentazione con la necessaria vernice trasparente protettiva, con il risultato di una tendenza alle macchie di ogni genere e ad una più veloce opacizzazione dei disegni colorati di Oste. Se a questo si aggiungono le gomme da masticare ed il deposito dei sacchetti presso i pilastri del porticato, ci si rende conto del danno che si produce. Di qui l'invito a Messina di non tralasciare questa operazione, che è indispensabile per la qualità dei lavori». Il critico d'arte fa cenno, poi, alla mancata realizzazione nel secondo lotto dei sottoservizi: «Spero che si possa rimediare nel modo migliore, senza aggravi di spesa. Anche se molti sono i dubbi: ormai il danno è fatto». Il discorso si allarga, soffermandosi su alcuni restauri già realizzati o ancora in corso d'opera. Gravagnuolo critica, in particolare, il recupero di due edicole votive: «L'ideale è che il bello si coniughi con la storia. Nel caso specifico, pur apprezzando l'impegno dei Lyons, sponsor dell'operazione, non si è tenuto conto di entrambe le cose. In un caso è peggiorata la lettura complessiva dell'immagine sacra ed i putti della cornice sono diventati beige, abbandonando il candore dello stucco originario. Nell'altro caso si è inserita una tavola ben restaurata, ma non si è tenuto conto della necessità di restaurare l'effigie sottostante, che era senza dubbio più antica e più interessante sul piano storico-artistico». Positivi, invece, sono gli interventi sulla facciata principale del Comune e sulla piazza Abbro, compresa la scelta degli alberi, pur essendo «bruttissima la forma delle aiuole». Convincente anche il restauro della chiesa vecchia di San Vito, sia per l'eleganza delle soluzioni che per il rispetto delle parti originali. Lo storico nutre perplessità, invece, per il colore salmone scelto per l'intonaco dell'ex convento di San Giovanni Battista al Borgo, ma minimizza: «Le attintature non durano a lungo e, soprattutto, non fanno danni irreversibili. Ben peggiori sono altri guasti prodotti in città, come l'abbattimento del Palazzo vescovile, la realizzazione di vie come Sorrentino, Vittorio Veneto, o, ancora, la demolizione di numerose ville, come quelle Saligeri, Petrone, Eva e di altre che sono state parte della storia di Cava».

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Sicurezza a Cava de Tirreni, questore Ficarra: «Provvedimenti fin dai prossimi giorni»

L'Assessore alla Polizia Muinicipale e Sicurezza, Giovanni Del Vecchio, nei giorni scorsi, ha incontrato il Questore Maurizio Ficarra per fare il punto sui recenti episodi accaduti in città. Il Questore Ficarra ha garantito la massima attenzione e disponibilità alle esigenze di sicurezza di Cava de'...

Pizzeria Sorbillo anche a Cava de'Tirreni, inaugurazione 31 maggio

Dopo Salerno, Rodolfo Sorbillo raddoppia e apre un nuovo locale a Cava de' Tirreni che verrà inaugurato giovedì 31 maggio, alle 19. Una nuova avventura per Sorbillo, considerando che solo cinque anni fa aveva aperto la sua prima pizzeria nel capoluogo di provincia. Il nuovo locale metelliano, aprirà...

Disservizi all’ufficio mobile nella frazione di Passiano: l'appello dei cittadini

Disservizi alla postazione temporanea installata a Passiano. Secondo quanto riporta "La Città di Salerno", le cause sarebbero da imputare alla mancata erogazione di contanti da parte del camper presente in piazzetta che fornisce esclusivamente servizi multimediali tramite carte di credito e prepagate....

Banca Campania Centro, 26 maggio inaugurazione filiale a Cava de’ Tirreni

Sabato 26 maggio, alle 9,30, in via Mandoli, 4/6, a Cava de' Tirreni, sarà inaugurata la prima filiale a nord di Salerno della Banca di Credito Cooperativo Campania Centro Cassa Rurale e Artigiana. Un passo importante per la Banca nata oltre 104 anni fa a Battipaglia e che oggi ha 26 filiali che abbracciano...

Lions Club Cava de’ Tirreni - Vietri sul Mare, eletto nuovo Consiglio direttivo

Il Lions Club Cava de' Tirreni - Vietri sul Mare annuncia che, nel corso dell'ultima assemblea, è stato eletto il nuovo Consiglio direttivo. A presiedere il Club è Silvana Longobardi. Antonella D'Ascoli, Antonio Palazzo e Antonio Pisapia sono rispettivamente primo, secondo e terzo vice presidente. Gian...