Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Claudio martire

Date rapide

Oggi: 20 febbraio

Ieri: 19 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Saldi più attesi sono quelli di Petrillo Abbigliamento che vi aspetta a Contursi Terme con le migliori occasioni di fine stagione I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàRegione la carica dei 273mila

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Regione, la carica dei 273mila

Scritto da (admin), venerdì 29 agosto 2003 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 29 agosto 2003 00:00:00

Pronto alla carica l'esercito dei candidati ai 538 posti messi in lizza dalla Regione: la prima battaglia si combatterà lunedì, a partire dalle ore 8, nella trincea del padiglione 6. Le domande presentate sono più di 237mila, anche se in realtà le fila dei combattenti sono molto meno nutrite: molti aspiranti dipendenti regionali, infatti, hanno chiesto di partecipare a più classi di concorso. I primi a scendere in campo saranno i 436 concorrenti per i posti di «dirigente architetti», che lunedì mattina alle 8 entreranno in aula. Sempre lunedì mattina, alle 12, nel padiglione 5, si batteranno i 2.100 candidati ai posti di «funzionari esperti in relazioni internazionali». Alle 15.30, la scena tornerà al padiglione 6, dove affronteranno i test i 579 giovani e meno giovani che si battono per diventare «dirigenti per l'organizzazione del sistema dell'istruzione e della formazione». Le prove andranno avanti per gruppi diversi fino al 19 settembre. In quella data sarà conclusa la prima battaglia e si conosceranno tutti i nomi degli ammessi alle prove scritte ed orali per i posti da dirigenti. La correzione dei test verrà fatta pubblicamente in aula, con i lettori ottici, subito dopo la consegna delle schede. Ogni risposta esatta vale un punto, per ogni risposta sbagliata verrà sottratto metà punto. Non rispondere non farà né perdere né guadagnare crediti. Ai posti di combattimento si dovranno presentare, senza attendere un ulteriore avviso, tutti quelli che ne hanno fatto richiesta, ad esclusione di chi ha ricevuto una comunicazione di «irricevibilità della domanda». Per il momento non c'è stata alcuna verifica sui titoli presentati: la selezione sarà avviata solo per quei candidati che avranno superato la prima fase. Sarà ammesso alle fasi successive un numero di candidati pari al numero di posti disponibili per ogni qualifica, più un terzo. Risulteranno vincitori tutti i punteggi ex aequo. Un meccanismo complesso, voluto dall'assessore alle Risorse Umane, Maria Fortuna Incostante, per garantire la massima trasparenza. L'organizzazione del concorso, però, è stata curata dal Formez, che in queste ore, in stretto contatto con l'Ente Mostra d'Oltremare, sta affrontando il rush finale dell'organizzazione. A partire da domenica, nei padiglioni 5,6 e 9 si sistemeranno i banchi. I candidati saranno accolti dal personale del Formez, incaricato di sorvegliare sul corretto andamento delle prove. Ad ogni «sorvegliante» saranno affidati non più di 50 candidati, sistemati in duplice fila. Ma chi spera di poter copiare o almeno ricevere qualche suggerimento prezioso dai vicini, abbandoni ogni illusione: tutti dovranno rispondere in 60 minuti agli stessi 50 quesiti, ma questi saranno sistemati nelle schede in ordine diverso. Una domanda che compare in una scheda al primo posto, tanto per fare un esempio, comparirà al numero 40 in quella del vicino. Guai, quindi, a chi tenterà di fare il furbo: si troverà con un punteggio sotto zero. I quesiti saranno a risposta multipla: ci saranno, quindi, tre risposte possibili e bisognerà barrare la casella giusta corrispondente alle lettere A, B o C. Ogni candidato riceverà all'ingresso un foglio di istruzioni, ma informazioni dettagliate sono già disponibili sul sito della Regione Campania (www.regionecampania.it) sotto il link Fare.

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Cava de' Tirreni, inaugurata la palestra di Pregiato

Hanno tagliato il nastro, dopo la benedizione impartita da don Berardino, della Parrocchia di Pregiato, stamattina, lunedì 19 febbraio, alle 10.00, il sindaco di Cava, Vincenzo Servalli e la signora Rosanna De Felicis, moglie dell'indimenticato Gino Avella e madre di Mauro, ai quali e intitolata la palestra...

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata [VIDEO]

Anche l'ultima uscita della 45esima edizione del Gran Carnevale di Maiori è stata guastata dalla pioggia. Un vero peccato se si pensa allo straordinario lavoro messo in capo dallo scorso ottobre dai gruppi organizzati per la realizzazione dei magnifici carri allegorici che hanno sfilato soltanto la scorsa...

Cava, presentata la targa in memoria di una delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Presentata ieri, venerdì 16 febbraio, la targa commemorativa per una delle 26 donne dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti i corpi senza vita di 26 donne morte nella...

Cava, venerdì 16 la conferenza "Africa" in memoria delle 26 donne morte sulla nave Cantabria

Venerdì 16 febbraio, alle 10.00, presso la sede di Potere al Popolo di Cava de' Tirreni, si terrà "Africa", la conferenza stampa dedicata alla memoria di una delle donne morte a bordo della nave Cantabria. Lo scorso 5 novembre, infatti, a bordo della nave spagnola sbarcata a Salerno, vennero rinvenuti...

Cava de' Tirreni, sindaco Servalli: «Più leggera la bolletta Tari»

Per gli utenti cavesi la Tari 2018 sarà più leggera rispetto all'anno precedente del 7,5 - 8 per cento. Lo hanno annunciato, nel corso della conferenza stampa di stamattina, il sindaco Vincenzo Servalli e l'Assessore al bilancio, Adolfo Salsano. Anche per l'anno 2018, sulla scorta della quantificazione...