Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 36 minuti fa S. Corinna

Date rapide

Oggi: 24 maggio

Ieri: 23 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel I Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàQuaresima di carità per i "nostri" poveri

Nocera Superiore e Inferiore verso la fusione, sabato 26 un seminario del Comitato Pro Referendum

Banca Campania Centro, 26 maggio inaugurazione filiale a Cava de’ Tirreni

Cava de' Tirreni, 26 maggio Karolina Bednorz in mostra al Solimene Art

Roberto Adduono del “Re Maurì” di Salerno è il miglior sommelier della Campania [VIDEO]

Cava de’ Tirreni, a giugno i festeggiamenti in onore del Santissimo Sacramento [PROGRAMMA]

Governo M5s-Lega: Conte accetta con riserva incarico di Mattarella, oggi le consultazioni

Lions Club Cava de’ Tirreni - Vietri sul Mare, eletto nuovo Consiglio direttivo

Malattie cardiovascolari, secondo i dottori un uovo al giorno riduce il rischio

Convegno sulla clown terapia, 27 maggio a Cava de' Tirreni

Rinviata discussione sull'ex Velodromo, Canora: «Nessun ritardo nel cronoprogramma»

Cava, consigliere Lamberti: «Bisogna espropriare l'ex cinema Capitol»

Preso nell'Agro il responsabile degli spari di Cava

Nasce il centro per famiglia ed assistenza domiciliare, 24 maggio presentazione a Cava

Cava de' Tirreni, presentato il “Gran Galà dello Sport” [PROGRAMMA]

È morto Philip Roth, tra i più importanti romanzieri ebrei di lingua inglese

Maiori Music Festival: dal 26 agosto al 2 settembre una settimana di concerti, formazione e workshop

Cava de' Tirreni, consigliere Narbone delegato alle Partecipate

Presunta fuga di gas, evacuati il "De Filippis-Galdi" e l'Istituto "Giovanni XXIII"

Autostrada A3: 24-26 maggio chiuso tratto Cava de' Tirreni-Salerno

Rifiuti tecnologici, Italia fanalino di coda in Europa

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Quaresima di carità per i "nostri" poveri

Scritto da Ufficio Stampa Caritas diocesana Amalfi-Cava (admin), mercoledì 25 febbraio 2009 00:00:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 25 febbraio 2009 00:00:00

La Caritas diocesana di Amalfi–Cava ha pensato per la Quaresima-Pasqua di Carità del 2009 di porre al centro dell’attenzione pastorale della comunità ecclesiale non i poveri che sono geograficamente lontani da noi, ma quelli che vivono quotidianamente la propria sofferenza a pochi passi da noi, ovvero i poveri nei confronti dei quali capita più facilmente di essere indifferenti, forse perché semplicemente presi dall’affanno della nostra routine.

Tutto ciò non è frutto del caso, ma parte da una scelta ben precisa che va al nucleo fondamentale del nostro essere cristiani, scelta sintetizzata nella frase "Incontriamo Cristo nei poveri" del Centro di Ascolto, che ben stigmatizza il messaggio che come ufficio pastorale vogliamo diffondere sul nostro territorio in questa Quaresima.

Sono infatti soprattutto i poveri delle nostre realtà, delle nostre città, dei nostri quartieri, dei nostri palazzi, nella nostra stessa famiglia, a darci la possibilità del cambiamento, essi sono il pretesto della nostra conversione che è proprio lo scopo di tutto il periodo quaresimale. E’ attraverso essi che Cristo ci invita a metterci in discussione, sono essi che possono generare in noi quella crisi (dal greco Krisis che significa scelta, determinazione) capace di rompere l’equilibrio del nostro egoismo e finalizzato a creare quel cambiamento verso un livello qualitativamente più alto di vita che è caratterizzata dalla fede.

Ma da questo incontro a trarre benefici sono gli stessi poveri, desiderosi nella loro vita di una testimonianza autentica della presenza di Cristo e del suo amore. E’ proprio del resto questo che si propone il Centro d’Ascolto della Caritas con la sua presenza di fronte alla difficoltà della gente che lo interpella. Il Centro è il luogo privilegiato in cui si intessono relazioni con i poveri, maestri e pulpito del parlare e dell’agire di ogni Caritas.

Tale luogo fa innanzitutto dell’ascolto il modo proprio di porsi a servizio del prossimo, quell’atteggiamento attraverso cui ci si relaziona all’altro desideroso di far sentire la sua voce a qualcuno. Dall’ascolto e dall’accoglienza della persona conseguono poi altre funzioni specifiche, che vanno dalla presa in carico delle sofferenze delle persone, all’orientamento, all’accompagnamento nel percorso di superamento del disagio temporaneo, ad un coinvolgimento nella comunità cristiana ed una prima risposta per i bisogni più urgenti.

Proprio l’importanza che il Centro d’Ascolto ha nel promuovere, riconoscere e valorizzare la dignità delle persone che ad esso si rivolgono, giustifica in questa Quaresima il sostegno ai suoi interventi da parte delle Parrocchie, le quali potranno mettere a disposizione parte delle loro collette per garantire il funzionamento di questa “porta aperta” per chi ha bisogno di aiuto, Parrocchie che potranno anche sostenere le relative azioni delle Caritas parrocchiali per il sostegno di interventi nella stessa realtà locale.

L’attenzione per i poveri delle nostre realtà parte, comunque, anche da considerazioni pratiche, da previsioni che sono di per sé motivo di preoccupazione per i prossimi mesi, perché collegate all’imperversare della crisi economica partita dalle sponde americane che si sta spostando man mano sui nostri territori, crisi che potrebbe fra qualche mese porre di fronte allo spettro della povertà nuove fasce di popolazione, che negli anni passati avevano uno stile di vita in linea con i normali consumi propri di una società occidentale.

Per essere più attinenti alla nostra realtà diocesana, si tenga conto che già a fine anno 2007 emerse un dato non certamente positivo sul nostro territorio diocesano, con il 4,88% delle famiglie dell’intera comunità che aveva richiesto alla Regione Campania il reddito di cittadinanza sulla base della l. reg. n. 2/2004, perché aventi un reddito inferiore a 5000 euro annui; nell’anno 2008 un numero maggiore di famiglie ha interpellato il nostro Centro d’Ascolto e le singole Parrocchie perché aventi un reddito inadeguato.

Viste queste premesse di crisi, lo stile di vita, le abitudini che difficilmente si modificano, è facile prevedere un incremento di nuovi poveri con reddito inadeguato. Come Ufficio pastorale vogliamo semplicemente rilanciare in questo periodo uno stile di vita sobrio, dai consumi giusti e consapevoli, attento ai bisogni necessari, che serva a scongiurare il fenomeno di impoverimento economico di famiglie e di persone.

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Banca Campania Centro, 26 maggio inaugurazione filiale a Cava de’ Tirreni

Sabato 26 maggio, alle 9,30, in via Mandoli, 4/6, a Cava de' Tirreni, sarà inaugurata la prima filiale a nord di Salerno della Banca di Credito Cooperativo Campania Centro Cassa Rurale e Artigiana. Un passo importante per la Banca nata oltre 104 anni fa a Battipaglia e che oggi ha 26 filiali che abbracciano...

Lions Club Cava de’ Tirreni - Vietri sul Mare, eletto nuovo Consiglio direttivo

Il Lions Club Cava de' Tirreni - Vietri sul Mare annuncia che, nel corso dell'ultima assemblea, è stato eletto il nuovo Consiglio direttivo. A presiedere il Club è Silvana Longobardi. Antonella D'Ascoli, Antonio Palazzo e Antonio Pisapia sono rispettivamente primo, secondo e terzo vice presidente. Gian...

Rinviata discussione sull'ex Velodromo, Canora: «Nessun ritardo nel cronoprogramma»

Ancora incerto il futuro dell'ex velodromo di via Ido Longo. La discussione sulla concessione in gestione della struttura, che doveva essere uno degli argomenti cardine dell'ultimo consiglio comunale, è stata invece rimandata a data da destinarsi. L'amministrazione comunale, infatti, sta pensando di...

Cava, consigliere Lamberti: «Bisogna espropriare l'ex cinema Capitol»

Qualche giorno fa, il sindaco di Cava de' Tirreni, Vincenzo Servalli, ha firmato l'esposto denuncia nei confronti della proprietà dell'immobile di via A. Sorrentino, ex cinema Capitol, rimasto vuoto e inutilizzato dal 1980 e oggetto di ripetuti atti comunali e ordinanze sindacali per la grave compromissione...

Sparatoria a Cava: Mariapia è fuori pericolo, parla la madre

Non corre pericolo di vita la giovane 21enne che ieri sera è stata raggiunta da un colpo di pistola esploso da un'auto in corsa nei pressi di un bar in piazza Abbro. Al momento Mariapia Principe è al nosocomio cittadino, ma ancora non ha subito alcun intervento chirurgico. La madre della ragazza, attraverso...