Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Alessio confessore

Date rapide

Oggi: 17 luglio

Ieri: 16 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Divin Baguette Maiori Costa d'Amalfi Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàPuc le linee di indirizzo di City Line

D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi

Attualità

Puc, le linee di indirizzo di City Line

Scritto da (admin), martedì 13 maggio 2008 00:00:00

Ultimo aggiornamento martedì 13 maggio 2008 00:00:00

L'Associazione City_Line - associazione liberi professionisti cavesi - nell'ambito delle consultazioni previste dall'ex art. 20 della L.R. 16/2004, redige il seguente documento quale proposta per l'individuazione degli obiettivi e delle scelte strategiche di programmazione e pianificazione della nostra città. La premessa fondamentale di ogni nostro ragionamento è il principio che ogni trasformazione debba passare attraverso l'individuazione di un "progetto-strategico" sul destino della nostra città: in base a ciò ogni soggetto, in funzione delle proprie capacità e bisogni, deve poter partecipare a tale processo dando e ricevendo benefici commisurati al differente grado di partecipazione alle trasformazioni stesse. Affermiamo, quindi, il principio secondo il quale chiunque voglia introdurre nella città dei processi trasformativi, per farlo deve, in ugual misura, restituire alla città (ed alla collettività in essa insediata) dei vantaggi, nei termini e nei modi che il "progetto-strategico" definirà in sede di redazione del Piano.

Il PUC, così come definito dalla legge di riferimento (L.R 16/04), deve essere strutturato su due assi ben precisi, che fanno riferimento a:
- una componente strategica in cui individuare gli obiettivi e le strategie in relazione alle potenzialità e compatibilità del territorio;
- una componente programmatica in cui si definiscono i modi e le fasi per l'attuazione dei progetti previsti nella prima fase;
- la definizione della componente strategica ("progetto-strategico") del PUC diventa prioritaria e propedeutica alle successive verifiche di congruità e di ricadute rispetto ai progetti (componente programmatica), di cui alcuni già in fase avanzata di sviluppo.

Da qui proponiamo alcune considerazioni e passaggi chiave:
1) individuare le Strategie concrete e reali ("progetto-strategico") del PUC anche e soprattutto alla luce dei 5 punti stabiliti dal PTCP;
2) adottare un principio di suddivisione del territorio in macroaree - Ambiti di Riqualificazione Insediativa - (se ne prevedono 5 coincidenti con vaste aree al loro interno coerenti e vocazionali) in cui individuare sia interventi di conservazione-riqualificazione dell'esistente, sia interventi di trasformazione;
3) sviluppare le Strategie di sviluppo e gli obiettivi specifici all'interno di tali ambiti, per poi verificare la compatibilità dei progetti e degli interventi puntuali da proporre e/o già proposti.

Premesso che ogni ragionamento teorico circa gli obiettivi dei singoli Ambiti deve essere suffragato dai dati dell'anagrafe edilizia che aspettiamo di conoscere, sulla base dei punti precedenti abbiamo operato delle simulazioni circa il metodo da adottare per le verifiche di compatibilità dei progetti e, adottando come discriminanti principali le potenzialità e le criticità degli stessi rispetto all'Ambito, si è ipotizzata questa procedura:
1) costruire, per ogni Ambito, delle griglie in fase di analisi (sulla base dell'anagrafe) che tengano conto dei seguenti sistemi (insediativi, infrastrutturali, produttivi, ambientali, delle attrezzature) su cui va ad intervenire il PUC;
2) sviluppare le suddette griglie anche in fase di progetto (attuazione del PUC), congruenti con le linee strategiche, in modo da riequilibrare e/o far emergere la vocazione che si è individuata per l'Ambito;
3) comporre una griglia complessiva della città in cui contribuiscono i vari Ambiti.

Ovviamente lo scopo della simulazione è quella di costruire un modello quasi matematico in cui siano verificati gli obiettivi del progetto-strategico e, quindi, garantiti i fabbisogni della città nell'ottica che l'accesso alle risorse sia distribuito in maniera equa ed equilibrata: un luogo, cioè, dove ad essere garantiti siano soprattutto gli interessi collettivi, senza far ricadere sulla collettività soltanto i costi sociali di tali trasformazioni.

Il lavoro che stiamo svolgendo, che avrà una sua tappa fondamentale con il convegno ...in viaggio verso il nuovo PUC "Casakyoto 2008 - come riqualificare l'edilizia esistente per sviluppare un'architettura sostenibile" (il primo seminario, "Il risparmio energetico degli edifici", è in programma al Social Tennis Club giovedì 29 maggio 2008, alle ore 15.00), è in continua evoluzione con idee concrete per lo sviluppo della città: noi siamo i professionisti di Cava e vogliamo incidere in modo chiaro e trasparente sul nuovo PUC!

Gli associati City_Line

rank:

Ultimi articoli in Attualità

Stella d'oro al Social tennis Club Cava de' Tirreni

La Commissione nazionale benemerenze sportive, su proposta del Coni provinciale, ha deliberato l'assegnazione della Stella d'oro al Merito sportivo al Social Tennis Club di Cava de'Tirreni, presieduto dall'avvocato Francesco Accarino, per l'importante contributo dato allo sport. «Ringrazio Nello Talento...

Cava de' Tirreni, presidente Trezza: «Con Pasquale Falcone nasce il vero CCN»

Il presidente della Delegazione di Cava de' Tirreni, Aldo Trezza, augura buon lavoro al nuovo presidente del Consorzio Centro Commerciale Naturale, Pasquale Falcone e a tutto il nuovo Direttivo. «Dopo anni in cui il Consorzio CCN si è distinto per non aver fatto praticamente nulla, per essere diventato...

Rifiuti a Cava, sindaco Servalli: «Se non si differenzia a rischio la tenuta dei costi»

Le continue emergenze che si stanno verificando nelle ultime settimane a causa di incendi nelle piattaforme di conferimento dei rifiuti differenziati e il perdurare dell'inosservanza da parte di tanti cittadini delle piccole regole per una efficace raccolta differenziata stanno mettendo a serio rischio...

Cava de' Tirreni: lavori in corso a Pregiato, Santa Lucia, Sant'Anna e Gescal

Il sindaco Vincenzo Servalli e l'assessore ai lavori pubblici e manutenzione, Nunzio Senatore, stamattina, mercoledì 11 luglio, hanno effettuato sopralluoghi ai cantieri della scuola primaria della frazione di Santa Lucia, dei lavori provinciali di rifacimento del tratto di strada franato di via Pasquale...

Conferimento rifiuti a Cava, assessore Senatore: «Sempre maggiori impurità nell’umido»

Questa mattina, la piattaforma di conferimento dell'umido convenzionata con il Comune di Cava de' Tirreni, non ha ritirato ben 70 quintali di rifiuti della frazione organica umida, prelevati nella giornata di ieri sul versante est del territorio, in quanto presentavano una quantità eccessiva di impurità....