Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Giovanni della Croce

Date rapide

Oggi: 14 dicembre

Ieri: 13 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Portico

Il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Portico, il quotidiano di Cava dei Tirreni

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualità"Primavera Einaudi" gran finale con Maurizio de Giovanni

La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Geljada la gelateria artigianale in Costa d'Amalfi - Sul lungomare di Maiori potrete assaggiare il miglior gelato della Costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Associazione Giornalisti Lucio Barone, Cava dei Tirreni e Costa d'Amalfi Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Legambiente Città di Cava de' Tirreni - Salerno Campania Italia Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi MTN Company Comunicazione integrata Cava dei Tirreni (SA) Campania - Italia Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Vescovado, il giornale on line della Costiera Amalfitana Acquista on line i limoni della Costa d'Amalfi, ti saranno consegnati freschi appena raccolti direttamente a casa tua Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana AB Tech Informatica - La soluzione ai tuoi problemi di Information Technology - Web - Hosting - Server - Home Office e Personal Computer Internet ad alta velocità in Costiera Amalfitana, la banda larga in Costa d'Amalfi Booble Italia - Notizie virali, senza virus, senza interferenze. La notiza dalla parte del lettore

Attualità

"Primavera Einaudi", gran finale con Maurizio de Giovanni

Scritto da (admin), venerdì 1 giugno 2012 00:00:00

Ultimo aggiornamento venerdì 1 giugno 2012 00:00:00

«Una scelta azzardata sì, ma che oggi posso dirmi ben soddisfatto di aver compiuto»: ha esordito così Maurizio de Giovanni presentando il suo ultimo fortunato lavoro editoriale, “Il metodo del coccodrillo” (alla sua terza edizione ad appena un mese dall’uscita), durante l’appuntamento che ha segnato la chiusura di “Primavera Einaudi 2012”, rassegna letteraria organizzata dal Comune di Salerno - Assessorato alla Cultura, dal Punto Einaudi di Salerno e dall’Associazione “Koinè” per rendere omaggio a Giulio Einaudi a cento anni dalla sua nascita.

Un gremito Punto Einaudi, quello di Corso Vittorio Emanuele, che si è lasciato deliziare dalla verve profonda, umoristica e per nulla scontata di uno degli «scrittori più importanti del panorama letterario nazionale», così come è stato presentato il “padre” del commissario Ricciardi da Claudio Bartiromo, Direttore Einaudi per la Campania. «Una persona umile, capace di garantire la propria disponibilità in ogni circostanza. Un tifoso della cultura, sempre presente ad ogni nostro invito. Un grande amico, che sin da subito ha sposato il progetto “Koinè”, tenendolo a battesimo e condividendone le finalità e gli obiettivi», ha aggiunto Luca Badiali, Presidente in pectore dell’Associazione culturale no profit “Koinè”.

«Ho avuto l’immenso piacere di aprire e chiudere la “Primavera Einaudi”, un vero e proprio “polo di cultura” che ha consentito di trasformare il momento della lettura, esperienza personale ed intima, in esperienza collettiva, concedendo al pubblico di interfacciarsi con tanti e prestigiosi autori che hanno condiviso le proprie storie ed i propri racconti», ha dichiarato Maurizio de Giovanni, che si è poi soffermato sulla motivazione che lo ha portato a scrivere una storia diversa da quelle previste dalla saga del commissario Ricciardi (il nuovo romanzo, ambientato a Pasqua, uscirà ad ottobre).

«Un anno fa
- ha spiegato l’autore partenopeo - fui invitato da un saggista e da una scrittrice di horror a Napoli ad un incontro che chiudeva una serie di appuntamenti letterari. In quella circostanza ricordo benissimo le sollecitazioni rivoltemi sulla capacità di raccontare una Napoli diversa rispetto a quella degli anni ’30 che tanta fortuna aveva riscosso con Ricciardi. Successivamente, altro aneddoto particolare, ricevetti una telefonata dall’attore Nello Mascia che mi chiedeva un racconto da portare a cinema. Così subito iniziai a lavorare su una storia concentrata su due personaggi, ma che poi risultò non tanto leggera da far passare sul grande schermo».

«Ma intanto - ha continuato de Giovanni - questi episodi lavoravano nella mia mente, fin quando non fui contattato dalla Mondatori, che mi avanzò la richiesta di un nuovo personaggio così com’era stato quello di Ricciardi per l’Einaudi. Ho colto quindi questa sorta di sfida con me stesso e dai due personaggi iniziali man mano sono emersi tutti gli altri, invocando ognuno il proprio spazio».

Ne “Il metodo del coccodrillo” Maurizio de Giovanni narra di tre ragazzi trovati morti, uccisi dalla stessa arma, in tre diversi quartieri di Napoli. Solo l’ispettore Lojacono, trasferito per punizione dalla Sicilia (è stato accusato da un collaboratore di giustizia di passare informazioni alla mafia), sembra comprendere la chiave del mistero: un fazzoletto intriso di lacrime che il killer lascia dietro di sé. Il commissario solitario ed il Coccodrillo si fronteggiano come in uno specchio, in una caccia spietata che ha i toni cupi dei grandi noir americani. Una solitudine rappresentativa dello stato attuale della metropoli partenopea, e non solo, dove non si dedica per nulla tempo a chi è in difficoltà ed ognuno sembra interessarsi ai propri avvenimenti per non lasciarsi coinvolgere nei guai altrui.

L’appuntamento al Punto Einaudi con Maurizio de Giovanni ha, dunque, rappresentato la conclusione della rassegna rivolta ad omaggiare Giulio Einaudi, fondatore dell’autorevole casa editrice, nel centenario dalla sua nascita. 18 appuntamenti, oltre 2000 presenze, 30 incontri con le scuole della provincia salernitana coinvolte nel “Progetto lettura” e più di 600 ragazzi che hanno avuto modo di prendere parte all’iniziativa.

«Un eterogeneo pubblico di lettori ha segnato il successo di questa importante rassegna letteraria - ha chiosato Claudio Bartiromo - Un uditorio sempre di alto livello, che si è di volta in volta rinnovato, “scegliendosi” gli autori da seguire e garantendo per ogni singolo incontro un cospicuo numero di presenze». «Il bilancio è assolutamente favorevole - ha aggiunto Luca Badiali - Non è un azzardo dire che ce lo aspettavamo. Fin dal primo momento, infatti, abbiamo creduto a fondo nel progetto e profuso tutto il nostro impegno e le nostre forze affinché l’iniziativa potesse riuscire nel migliore dei modi».

Per info e contatti:
Associazione Koinè, C.so Mazzini 22 - 84013 Cava de’ Tirreni (Sa); e-mail: segreteria@koine.us; web: www.koine.us

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Attualità

A Cava de' Tirreni la costituzione dei "Giovani Democratici"

Stamattina, presso la sala dei Gemellaggi del Palazzo di Città, si è tenuta la costituzione dei Giovani Democratici di Cava de' Tirreni. All'evento erano presenti il Sindaco Vincenzo Servalli, dell'on. regionale Franco Picarone, del Segretario provinciale PD, Vincenzo Luciano, del Segretario provinciale...

Premio Nazionale "Inpace": tra i partecipanti anche l'ente Sbandieratori Cavensi

Si è tenuto ieri mattina, nella Sala Gemellaggi a Palazzo di Città, un incontro fortemente voluto dall' Ente Sbandieratori Cavensi con i giornalisti e le personalità da sempre vicine all'ente Sbandieratori Cavensi, per esporre un consuntivo delle attività svolte ed annunciare le prossime. Presenti il...

Cava: 17 dicembre le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari

Domenica 17 dicembre 2017, dalle 9.00 alle 20.00, a Palazzo Buongiorno (Uffici Servizi Demografici) - in via della Repubblica, 9 - si terranno le elezioni per la Consulta dei Popoli Comunitari ed Extracomunitari. Possono votare ed essere eletti tutti i cittadini non italiani o con doppia cittadinanza,...

Muro pericolante di via Grimaldi: iniziati i lavori di rifacimento

Sono iniziati i lavori di rifacimento del muro pericolante di via Grimaldi, al rione Gescal. Da circa 10 anni il muro di contenimento era gravemente lesionato e recintato e l'area soprastante con aiuola e panchine era stata interdetta. I lavori affidati alla ditta Gra.Edil srl, per un importo di circa...

Il Natale a Cava de' Tirreni all'insegna dell'accoglienza

Si avvicina il Natale e Cava de' Tirreni si prepara a celebrare le feste secondo la tradizione, con un lungo programma di appuntamenti che coinvolgeranno non solo la popolazione cavese, ma anche i numerosi visitatori che arriveranno dalla provincia e anche da fuori. Mentre si continua ad istallare le...